Come prepararsi all'esame di stato per diventare paesaggista

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Diventare paesaggista è una professione molto ricercata. Colui che aspira a diventare paesaggista deve fare determinati studi. La professione prevede dei corsi che formano in una preparazione specifica. Una volta specializzato, il paesaggista progetta gli ambienti e gli spazi aperti. Ma si occupa anche degli gli spazi rurali e urbani nel corso del tempo. In definitiva è colui che disegna l'ambiente in cui viviamo. Chi ha conseguito già la laurea in architettura può decidere di sostenere l'esame di Stato per questa specializzazione. Per poi, esercitare in questo campo specifico. Nella seguente guida indico come prepararsi all'esame di stato per diventare paesaggista.

27

Occorrente

  • Testi specifici
  • Preparazione
37

L'esame di stato di paesaggista prevede tre prove specifiche: quella pratica, quella scritta e quella orale. La prima prova che si deve affrontare è quella pratica, che verterà su tematiche ambientali e paesaggistiche. In questo caso si deve svolgere un progetto lavorativo. Simulando a base di un esercizio dati alcuni presupposti verosimili della professione di paesaggista. Per prepararsi nella seguente fase si possono studiare elaborati. Magari presentati in passato da chi ha già sostenuto l'esame, facendo delle simulazioni possibili sul progetto del futuro paesaggista.

47

La seconda prova da affrontare invece è quella scritta. Essa consiste nella stesura di un tema. Per prepararsi a questa fase si deve studiare in maniera approfondita la cultura ambientale e paesaggistica, presupposti fondamentali anche per la prova pratica. In questo caso quindi ci si può basare su volumi di testo consigliati. Oppure utilizzando appunti delle lezioni di esperti. Oltretutto in rete è possibile trovare temi già svolti da cui trarre ispirazione. Fondamentale è conoscere i concetti fondamentali della paesaggistica, approfondendo di volta in volta quelli ritenuti più importanti.

Continua la lettura
57

La terza ed ultima prova per diventare paesaggista, è di tipo orale. Questa consiste nella diretta conseguenza di quella scritta. In pratica lo studente verrà chiamato a parlare sulle tematiche affrontate nel tema scritto. Approfondendo così, l'elaborato presentato per la prova pratica. Inoltre, in sede di esame i professori potrebbero interrogare lo studente su questioni di deontologia professionale. Quindi per superare l'esame di paesaggista occorre studiare questa materia in maniera approfondita. In modo tale da non farsi cogliere impreparati e di avere sempre una risposta pronta. Ecco come prepararsi all'esame di Stato per diventare paesaggista.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prepararsi in modo approfondito, non tralasciando alcuna materia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come prepararsi per il concorso in Magistratura

Il concorso in magistratura, come quello in avvocatura, è tra quelli più difficili che un laureato in giurisprudenza possa affrontare. Molti giovani laureati mirano a questo ambizioso traguardo, ma purtroppo solo una piccola parte riesce a raggiungerlo....
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame per pianificatore territoriale junior

La professione del pianificatore territoriale junior è abbastanza interessante, e non deve assolutamente essere confusa con quella non junior. Qualora abbiate deciso di svolgere, nella vita, questa particolare attività lavorativa, avrete il bellissimo...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di abilitazione di avvocato

Una volta terminato il percorso universitario nella facoltà di Giurisprudenza, è lecito immaginare che tantissimi ambiscano ad intraprendere la carriera di avvocato, sperando in un futuro non troppo lontano, di affermarsi in questa ambita professione....
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame per diventare esperto contabile

Al mondo esistono moltissimi mestieri che è possibile fare e che potrebbero essere particolarmente remunerativi. Uno di questo è il mestiere di contabile. La professione di esperto contabile si realizza nell'espletamento della funzione di garanzia nella...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato in psicologia

L'università è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza. In moltissime infatti sono le professioni che possiamo svolgere dopo aver conseguito la nostra laurea, che vanno per esempio dal medico e dall'avvocato fino ad arrivare al dentista e...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per il concorso per docenti

Con l'arrivo del nuovo ministro dell'istruzione è stato inserito nuovamente il concorso per l'insegnamento, una pratica tutto sommato, che ha portato una ventata di novità in questo settore. È prevista l'assunzione di molti docenti per le svariate...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato in discipline statistiche

Se sei un appassionato di statistica ed hai studiato tanto fino a laurearti in tale ambito, sappi che l'ultimo scoglio da affrontare sarà quello dell'esame di stato. Infatti, tale esame, che ti permetterà di accedere alla professione, non è per niente...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di Principi e Fondamenti del Servizio Sociale

Durante il percorso universitario per il conseguimento della Laurea in Scienze del Servizio Sociale si deve sostenere un esame che è abbastanza ostico da superare: quello di Principi e Fondamenti del Servizio Sociale. È un esame fondamentale per chi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.