Come prepararsi all'esame di stato in discipline statistiche

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se sei un appassionato di statistica ed hai studiato tanto fino a laurearti in tale ambito, sappi che l'ultimo scoglio da affrontare sarà quello dell'esame di stato. Infatti, tale esame, che ti permetterà di accedere alla professione, non è per niente semplice, ma con buona volontà e costante applicazione, potrai brillantemente superarlo. In questo articolo, ti darò tutte le indicazioni utili su come prepararsi all'esame di stato in discipline statistiche.

26

Occorrente

  • Essere già laureato
  • Preparazione eccellente
36

Devi innanzitutto tener presente che la preparazione all'esame di stato ti richiederà una preparazione specifica nelle materie che andrai ad affrontare nelle varie prove previste. Infatti queste prove saranno in tutto tre, di cui due scritte e quindi una orale. Devi subito iniziare a prepararti al meglio alla prima prova scritta. A tal proposito, ripassa con particolare attenzione la statistica metodologica ed il calcolo delle probabilità.

46

Una volta che avrai affrontato la prima prova scritta, devi subito iniziare a prepararti nel migliore dei modi alla seconda. Il tuo ripasso dunque, dovrà riguardare tutto ciò che ruota attorno alla demografia, nonché la statistica di tipo economico e sociale. Per una preparazione efficiente, ti consiglio vivamente di non limitarti soltanto ai tuoi libri di testo e gli appunti universitari, ma di recarti di frequente presso la biblioteca della tua facoltà, dove potrai trovare dei testi molto interessanti e che approfondiscono molto questi argomenti.

Continua la lettura
56

Dopo che avrai sostenuto anche la seconda prova scritta, il passo finale riguarderà la prova orale. Proprio quest'ultima, ti richiederà una maggiore preparazione. Dovrai innanzitutto esporre molto bene tutti gli argomenti già affrontati nelle prove scritte e ti dovrai preparare molto bene anche in altri settori, in particolar modo gli elementi attinenti al mondo della finanza e dell'economia. A tutto, si vanno ad aggiungere altri due argomenti molto importanti, vale a dire la geografia di tipo economico ed infine l'ordinamento della Pubblica Amministrazione.

66

Ricordati di studiare con metodo. La preparazione all'esame di stato per le discipline statistiche inizia molto tempo prima e non nell'ultimo periodo che precede immediatamente l'esame stesso. Essendo particolarmente difficile, anche se non impossibile, necessita di conoscenze specifiche per far sì che dopo aver superato questo esame, tu possa avere un'ottima opportunità di lavoro nel settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame di stato in psicologia

L'università è sicuramente un qualcosa di fondamentale importanza. In moltissime infatti sono le professioni che possiamo svolgere dopo aver conseguito la nostra laurea, che vanno per esempio dal medico e dall'avvocato fino ad arrivare al dentista e...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per il concorso in Magistratura

Il concorso in magistratura, come quello in avvocatura, è tra quelli più difficili che un laureato in giurisprudenza possa affrontare. Molti giovani laureati mirano a questo ambizioso traguardo, ma purtroppo solo una piccola parte riesce a raggiungerlo....
Lavoro e Carriera

Come preparare l'esame di stato per diventare biologo

Una volta che si è ottenuta la laurea in biologia, il passo successivo per riuscire ad accedere al mondo del lavoro è sicuramente piuttosto breve, ma altrettanto pesante. È infatti, giunto il momento di cominciare a preparare il temutissimo esame di...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi all'esame per diventare esperto contabile

Al mondo esistono moltissimi mestieri che è possibile fare e che potrebbero essere particolarmente remunerativi. Uno di questo è il mestiere di contabile. La professione di esperto contabile si realizza nell'espletamento della funzione di garanzia nella...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al test di ammissione in Odontoiatria

Se vi state preparando al test di ammissione in odontoiatria, la lettura di questa breve guida potrà sicuramente tornarvi molto utile. Infatti nei prossimi passi, troverete dei validi suggerimenti su come affrontare tale prova! Prepararsi al test, non...
Lavoro e Carriera

Come diventare ingegnere

La professione di Ingegnere è tutt'ora, anche in presenza di crisi, quella che dà più sbocchi lavorativi a tempo breve dopo la laurea. Di fatti, le statistiche dicono che Il lavoro per i laureati in Ingegneria è stabile per il 49%, ad un anno dalla...
Lavoro e Carriera

Come diventare attuario

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di matematica. Nello specifico, come avrete già potuto scoprire tramite la lettura del titolo stesso di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come diventare attuario.Cominciamo a spiegarvi cosa sia...
Lavoro e Carriera

Come diventare sondaggista

Nella società contemporanea, molti vecchi mestieri sono scomparsi o stanno scomparendo, sostituiti da altri che sono maggiormente attinenti alle nuove necessità della società. Una tra queste figure professionali, il cui impiego si va diffondendo sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.