Il Post

Come preparare i documenti per aprire un negozio

di Gaetano Ciaramitaro difficoltà: media

Come preparare i documenti per aprire un negozio   the-green-life.co.za L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. La riforma del commercio ha eliminato le licenze e snellito l' iter per avviare un negozio, tranne nel caso in cui si desideri aprire una tabaccheria, questa infatti è una rivendita di prodotti soggetti al Monopolio ed è quindi questo ente che è preposto al rilascio delle licenze. In sostituzione di queste, è sufficiente inviare una Dichiarazione di Avvio Attivitá al sindaco del comune in cui si opera, con la quale si auto certifica il rispetto delle normative che regolamentano il settore (SCIA).  

Assicurati di avere a portata di mano: Moduli

1 Come prima cosa, rivolgetevi ad un commercialista, che vi darà tutto l'aiuto necessario. Recatevi successivamente da un notaio per costituire una società. In base alla superficie dell'esercizio commerciale, dovrete inviare al comune la comunicazione di inizio attività tramite il modello COM 1 o COM 2, reperibili anche su internet.

2 Entro trenta giorni dall'inizio attività, dovrete iscrivervi al Registro delle Imprese, attraverso dei moduli (sarà sempre il vostro commercialista ad indicarvi quale). In questa documentazione dovrete indicare la vostra identità, ma soprattutto specificare che tipo di lavoro avete intenzione di svolgere. A questa richiesta vanno, poi, allegati altri documenti aggiuntivi: licenze, attestati, ecc. Il passo successivo è quello della richiesta della partita IVA. Per ottenerla recatevi presso l'ufficio dell'entrate e presentate, oltre ai vostri documenti personali, il documento della dichiarazione di inizio attività.

Continua la lettura

3 Adesso andate ad aprite la vostra posizione all'INPS, ciò vi permetterà, una volta chiuso il vostro negozio, di ricevere la pensione.  Se desiderate aprire una gioielleria, occorre l’autorizzazione di pubblica sicurezza; se invece volete aprire un negozio di alimentari, occorre l'autorizzazione dell' ASL.  Approfondimento Come aprire un negozio di fiorista (clicca qui) Ogni autorizzazione è diversa da negozio a negozio.. 

4 Manca però ancora una cosa. Se il locale che avete scelto non è il vostro, dovrete stipulare anche un contratto di locazione o di acquisto. Bene, come abbiamo visto aprire un negozio non è una passeggiata, ma neanche impossibile! La cosa fondamentale è farsi aiutare da persone di fiducia, che sapranno come consigliarvi al meglio per permettere alla vostra attività di partire alla grande.

Come aprire un negozio di articoli per capelli Come aprire un negozio online di gastronomia Come aprire una profumeria Come aprire una gioielleria

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili