Come prendere l'abilitazione per il sostegno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Diventare insegnanti di sostegno non è un percorso semplice. Non è una professione che possono svolgere tutti, bensì le persone che hanno seguito un percorso di studio, sin dall'università, adatto. Per coloro che sono interessati a completare il percorso che un giorno li porterà a rapportarsi con alunni necessitanti di un supporto per l'apprendimento, parleremo di tali percorsi, rendendo note quali sono le facoltà che consentono, una volta completata l'università, di accedere ai corsi abilitanti al sostegno. Vediamo nei prossimi passi come prendere l'abilitazione per il sostegno.

25

Requisiti per poter accedere ai corsi di specializzazione

Bisogna chiarire prima di tutto quali sono i requisiti portanti per poter accedere ai corsi di specializzazione utili per prendere l'abilitazione all'insegnamento, ovvero il primo passo per potersi poi iscrivere nell'elenco degli insegnanti di sostegno. È possibile fare l'insegnante di sostegno solo ed esclusivamente con la frequentazione di un corso post abilitazione.

35

Percorsi di studio per la formazione dei docenti

Il regolamento ministeriale per la formazione dei docenti, ha reso noti quali sono i percorsi di studio. Se si desidera insegnare nelle scuole per l'infanzia e in quelle di formazione primaria, si dovrà optare per un corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria, o titoli affini. Qualora l'obiettivo sia quello di insegnare in una scuola superiore, il requisito d'accesso alle graduatorie per l'insegnamento è quello di frequentare, al termine della laurea in una disciplina specifica (es matematica, biologia, lettere, filosofia, ecc.), il tirocinio formativo attivo (TFA) che consente di prendere l'abilitazione in classi di concorso (e rispettive cattedre) ben precise (per es i laureati in Filosofia potranno accedere, con opportuno conseguimento di tutti i crediti universitari stabiliti, alla cattedra di filosofia e storia).

Continua la lettura
45

Corso di specializzazione per diventare insegnanti di sostegno

Una volta conseguita la laurea, tutti i crediti universitari utili per l'insegnamento e conseguita l'abilitazione con la frequentazione del TFA, si può partecipare alle selezioni per l'ammissione al corso di specializzazione per diventare insegnanti di sostegno. Il corso in questione è cambiato un po' rispetto a quando era ancora attiva la scuola per l'insegnamento (SSIS); mentre prima era sufficiente un modulo aggiuntivo di 400 ore per i frequentanti la SSIS, ora si cambia metodologia. Con il DM 249/10 è previsto un corso per le persone già abilitate, al quale si può accedere solo tramite test per coprire un numero limitato di posti. Si tratta di un corso attivato nelle varie università per tutti gli ordini, per i quali escono puntualmente i rispettivi bandi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante

Quella dell'insegnante è una bellissima professione, di grande importanza per lo sviluppo della società. Si ha la fortuna di esercitare continuamente la cultura e di essere a contatto con giovani menti. Dal punto di vista umano il contatto con i propri...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di musica

Se siamo degli manti della musica e ci piacerebbe poter trasmettere questa nostra passione ad altre persone, allora il lavoro che potrebbe fare al caso nostro sarà sicuramente il docente di musica. Tuttavia riuscire a diventare dei professori di questa...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di sostegno

Oggigiorno sono moltissime le persone che pensano di intraprendere la carriera dell'insegnamento. Trattasi senza dubbio di un cammino non tanto facile da poter affrontare, però certamente non sarà impossibile, come nulla è impossibile. Esiste un percorso...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'abilitazione per insegnare presso la scuola elementare

Un maestro di scuola elementare si specializza nell'insegnamento a bambini e ragazzi che hanno un'età compresa tra i 6 e gli 11 anni. Ciascun insegnante può dare lezioni in una specifica materia, come italiano, storia, geografia, matematica, inglese...
Lavoro e Carriera

Come acquisire l'abilitazione all'insegnamento

Il percorso che conduce all'abilitazione per l'insegnamento è uno dei discussi e ambiti che esistono. In questa guida cercheremo proprio di far luce su come fare per acquisire l'abilitazione all'insegnamento, aprendo così le porte ad uno dei mestieri...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di inglese

Coloro che desiderano diventare insegnanti di lingue devono seguire un percorso specifico, che permette di poter accedere alle classi d'insegnamento dopo aver acquisito le competenze necessarie. Se siete interessati a scoprire come sia possibile diventare...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di chimica

In questa breve guida vi insegnerò come intraprendere una carriera affascinante e spesso ricca di soddisfazioni. In parole povere vi spiegherò come diventare professore di chimica. Il percorso, è bene chiarirlo dall'inizio, almeno alla luce della normativa...
Lavoro e Carriera

Come diventare insegnante di scuola media

Fare l'insegnante è un mestiere che presuppone molto studio e tantissima pazienza. Non sempre la cosa si rivela semplicissima, ma naturalmente, se questo è l' obiettivo, non bisogna arrendersi alle prime difficoltà e perseverare. In questa guida vedremo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.