Come prendere in gestione un albergo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se dopo aver conseguito un diploma, troviamo purtroppo delle enormi difficoltà ad inserirci nel mondo del lavoro, possiamo tentare di diventare piccoli imprenditori; infatti, è importante sapere che si può prendere in gestione un albergo, ed eventualmente con le opportune migliorie e sacrifici, poterci guadagnare qualcosa di concreto per condurre una vita un po’ più dignitosa sotto l’aspetto economico. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, vediamo come prendere in gestione un albergo.

24

Per aprire un albergo occorre innanzitutto un minimo di esperienza nel settore, quindi il consiglio è di lavorare magari per un breve periodo di tempo presso una struttura alberghiera, in modo da carpire segreti e strategie per acquisire i clienti. Inoltre, è da precisare che una buona campagna pubblicitaria sul web e cartacea, aiuta molto per farsi conoscere una volta diventati gestori della struttura.

34

Se questi sono dunque degli ostacoli, abbiamo appena visto che si possono superare facilmente, mentre un tantino più complessa è la situazione amministrativa. Innanzitutto bisogna mettere in preventivo la spesa per il personale, specie se l’albergo è dotato di una cucina, ed intendiamo sfruttarla. Inoltre, ci sono tanti altri cavilli burocratici da superare, come ad esempio se la struttura dispone di più piani, e quindi di un numero superiore alle 11 camere, è necessario avere un portiere di notte e di giorno, così come un facchino ed un addetto alla manutenzione, che magari sappia fare interventi elettrici ed idraulici. Un altro importante fattore da non trascurare è quello che riguarda la pulizia delle camere, che non solo richiede una paio di addetti, ma nel contempo, bisogna scegliere se usufruire del servizio lavanderia magari preesistente nella struttura da prendere in gestione, oppure affidarsi ad una ditta esterna.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda la tassazione statale, ci sono le tasse della Tosap, il rinnovo delle varie licenze (comunali e sanitarie), l’iscrizione alla Camera di Commercio, alla SIAE, il pagamento di eventuali insegne luminose, oltre ovviamente a quello dei contributi INPS obbligatori per noi stessi e per tutti coloro che vi lavorano. Infine bisogna avere un conto corrente bancario e un Pos, per consentire ai clienti di pagare con moneta elettronica. A proposito di quest’ultima, a parte l’uso limitato del contante (fino a 999,99 euro), bisogna stabilire in anticipo a quali dei circuiti si intende aderire, per cui potrebbe essere necessario aprire un altro conto parallelo, per usufruire di carte di credito dei più noti brand.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come gestire un albergo

La gestione di un albergo rappresenta sicuramente un lavoro molto complicato ed impegnativo. Ci sono infatti tantissimi elementi di cui bisogna tener conto per poter portare avanti questo tipo di attività. Tuttavia, con una bella dose di buona volontà...
Aziende e Imprese

Come viene classificato un Hotel

Un albergo è una struttura ricettiva di carattere turistico, soggetta a valutazione sul proprio rapporto qualità-prezzo, che ne determina la classificazione in base alle stelle. Maggiore è il numero di stelle indicato al pubblico e migliore è la qualità...
Lavoro e Carriera

10 occupazioni nel settore alberghiero

L'italia è un'importante meta turistica, anche se dalle potenzialità ancora non del tutto espresse, e ogni anno migliaia di stranieri si riversano nel nostro bel paese per visitarlo; è dunque proprio nel settore alberghiero che molti giovani possono...
Aziende e Imprese

5 motivi per cui un hotel dovrebbe avere un blog

Avere un albergo è sicuramente una grande responsabilità, perché la struttura deve soddisfare in pieno le aspettative degli ospiti che andranno a soggiornare nel vostro albergo. Un albergo deve avere tutti i comfort necessari per accogliere gli ospiti...
Lavoro e Carriera

Come diventare albergatore

L'albergatore generalmente è un imprenditore avente il compito di gestire un albergo. Tuttavia sarà suo interesse fornire al cliente un'unità abitativa arredata con adeguati servizi, dietro il pagamento di un corrispettivo più o meno alto, a seconda...
Lavoro e Carriera

Come diventare CEO di un Hotel

Nelle strutture di piccole dimensioni, il CEO coincide con il proprietario, mentre nelle aziende di maggiori dimensioni è una figura autonoma con una professionalità ben definita. Vediamo quale sono i requisiti e quale il percorso professionale più...
Aziende e Imprese

Come aprire un hotel

Se il nostro sogno nel cassetto è quello di aprire un hotel tutto nostro dobbiamo tenere in conto alcune fondamentali regole da seguire. Potrebbe infatti sembrare piuttosto complicato all'inizio, ma con i giusti consigli è possibile aprire un albergo...
Lavoro e Carriera

Come organizzare un viaggio di lavoro

Alcune aziende si affidano alle agenzie di viaggio ma con il tempo, moltissime aziende affidano ai loro impiegati l'organizzazione dei viaggi di lavoro. Ormai con un po' di passione, di pratica, e di tempo, questa attività la possono fare tutti. Se ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.