Come percepire il sussidio di disoccupazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni lavoratore dipendente saprà che nel caso in cui dovesse perdere il lavoro per cause a lui non imputabili, avrà diritto a percepire una indennità di disoccupazione per un determinato periodo di tempo. Il sussidio spetta sia a chi è stato assunto con contratto a tempo indeterminato, ma anche a tutti coloro che sono titolari di un contratto a tempo determinato. Naturalmente la legge prevede una serie di requisiti che dovranno essere soddisfatti affinché si abbia diritto all'indennità di disoccupazione. Se volete sapere chi sono i soggetti che possono richiederlo, come e a chi presentare la domanda per percepire il sussidio di disoccupazione, allora continuate a leggere questa guida.

26

Chi può beneficiarne

Come primo passo dobbiamo specificare che per beneficiare del sussidio di disoccupazione, il dipendente, deve aver versato i contributi per almeno 2 anni prima della cessazione del rapporto di lavoro. Ricordate attentamente, che la domanda deve essere presentata presso l'INPS entro e non oltre i 68 giorni dalla data del licenziamento, altrimenti la domanda sarà logicamente rifiutata. Tutto ciò dovrebbe avvenire attraverso il sito internet www. Inps. It o chiamando al numero telefonico 803 164. L'interessato dovrebbe avere il codice pin dei dipendenti rilasciato direttamente dall'INPS.

36

A chi inoltrare la domanda

La richiesta può essere presentata personalmente o attraverso i sindacati, i patronati o un CAF autorizzato. I lavoratori a domicilio devono aggiungere l'istruzione della domanda dell'ultimo datore di lavoro alle informazioni personali già specificate da entrambe le parti, oltre al tipo di contratto, all'orario di lavoro e al motivo della risoluzione del rapporto lavorativo.

Continua la lettura
46

Accettazione o rifiuto della domanda

A questo punto, la richiesta di sussidio può essere accettata o rifiutata. In caso di rifiuto, l'ex lavoratore può ancora rivolgersi all'INPS entro 90 giorni dalla data di ricevimento della notifica. In questo caso, per far valere i propri diritti, si consiglia di utilizzare i mezzi autorizzati come il patronato o i sindacati. Se la richiesta viene accettata, l'ex dipendente riceve un'indennità di disoccupazione per 8 mesi se, al momento del licenziamento non aveva ancora compiuto 50 anni di età; o per 12 mesi se il richiedente ha più 50 anni.

56

Casi particolari in cui si può richiedere il sussidio senza averne i requisiti

Se un dipendente non ha i dettagli per ottenere l'indennità di disoccupazione ordinaria, può ottenere un aiuto attraverso i requisiti semplificati. Questa situazione può verificarsi per coloro che hanno lavorato continuamente, oppure con interruzioni, per almeno 78 giorni in un anno, o che abbiano almeno 2 anni di assicurazione contro la disoccupazione involontaria. Infine per concludere vi consiglierei di rivolgervi da un patronato e far inoltrare direttamente da lui la domanda!!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per sicurezza rivolgetevi sempre ad un CAF (Centro di assistenza fiscale)

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Sussidio di disoccupazione per precari: 5 cose da sapere

Con i tempi che corrono, trovare un lavoro stabile e gratificante, non è di certo facile. I giovani di oggi, si ritrovano spesso a lavorare saltuariamente, con contratti a tempo determinato, occasionali e con lavori totalmente da precari. I precari però...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione per i Co.co.co

Per l'indennità di disoccupazione spettante ai lavoratori che sono stati assunti con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, esistono delle nuove normative in vigore dal primo maggio del 2015 che consentono di richiedere l'assegno...
Richieste e Moduli

Come ottenere il sussidio di disoccupazione per i precari

Per i lavoratori dipendenti che perdono il lavoro perché licenziati o per sospensione dal lavoro per cause non imputabili la lavoratore e né al datore di lavoro, in presenza di determinati requisiti l'Inps garantisce l'erogazione di un assegno di disoccupazione...
Lavoro e Carriera

Come richiedere l'indennità di disoccupazione ordinaria e con requisiti ridotti

Molto spesso il lavoro viene a mancare a causa di problemi legati dal rapporto con il datore di lavoro o a causa di una chiusura di un'attività. In questi casi, si sente spesso parlare di indennità di disoccupazione. L'indennità di disoccupazione ordinaria...
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda per l'indennità di disoccupazione

Chiunque abbia cessato un rapporto lavorativo da dipendente, e abbia accumulato 52 settimane contributive di lavoro nel biennio che precede la data di cessazione del rapporto di lavoro, potrà presentare la domanda per l'indennità di disoccupazione....
Lavoro e Carriera

Come ottenere la disoccupazione ordinaria

È tempo di crisi. È risaputo che ormai sempre più persone perdono il posto di lavoro, e quindi l'opportunità di portare il cosiddetto "pane" a casa. Nella seguente guida vi saranno fornite delle indicazioni per poter ottenere la disoccupazione ordinaria,...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'indennità di disoccupazione

Sicuramente al giorno d'oggi ci sono tantissime persone che non sanno, o non conoscono bene le leggi e i decreti per ottenere determinati aiuti finanziari da parte dello Stato, ma logicamente questo avviene non per colpa dell'ignoranza, ma bensì per...
Richieste e Moduli

Come richiedere la disoccupazione ordinaria

La disoccupazione ordinaria è un sussidio corrisposto dall'Inps a favore di lavoratori che abbiano perso il lavoro. Per richiedere la disoccupazione occorre avere determinati requisiti in assenza dei quali la domanda verrà respinta. Si tratta inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.