Come pagare la bolletta Enel

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Pagare le bollette alla fine del mese può essere un compito faticoso e un dispendio di tempo ed energie. Per fortuna l'Enel ci mette a disposizione diversi metodi di pagamento e ciascuno potrà scegliere quello che gli è più comodo e conveniente. Recarsi personalmente alla posta e affrontare lunghe file non è più necessario: in questa guida vedremo dunque come pagare la bolletta dell'Enel.

27

Il metodo tradizionale è il pagamento presso un ufficio postale, o un ufficio bancario convenzionato. Basterà recarsi allo sportello con bollettino postale allegato alla fattura o con un bollettino postale in bianco sul C/C N. 76245836 intestato ad Enel Energia S. P. A., indicando l'intestatario della fattura, il numero fattura o il numero cliente.
Possiamo utilizzare inoltre uno sportello Postamat (ATM) presso cui è possibile pagare la bolletta Enel 24 ore su 24 festivi e domenica inclusi, senza costi aggiuntivi. Tra gli sportelli Bancomat abilitati oltre a quelli della stessa posta, ci sono anche gli ATM di banche molto note.

37

Se gli uffici postali o bancari dovessero essere difficili da raggiungere, ricordiamo che la bolletta può essere pagata di persona anche presso i punti vendita di esercenti aderenti ai circuiti City poste payment e Pay Tipper presso la rete Lottomatica, Sisal pay e i punti vendita COOP abilitati, ma solo per importi non superiori a 999.99 euro. Per utilizzare questa modalità di pagamento occorre presentare alla cassa il bollettino premarcato, ritirare la ricevuta di avventuo pagamento (nel caso di paytipper Lottomatica, Sisal pay e Coop) o il bollettino con il timbro di avvenuto pagamento (nel caso di City poste) .

Continua la lettura
47

Un altro metodo molto facile e sicuro è il pagamento tramite addebito in conto corrente bancario. In questo modo non ci si potrà dimenticare della scadenza della bolletta, in quanto sarà la banca ad eseguire direttamente il pagamento. Per attivare la domiciliazione sul conto corrente abbiamo tre possibilità: la prima è scaricare questo modulo RID , stamparlo, compilarlo in ogni sua parte e portarlo alla nostra banca. La domiciliazione sarà attiva quando, sul primo foglio della fattura, si troverà indicato che il pagamento è stato addebitato sul conto corrente. Una seconda possibilità per attivare la domiciliazione della bolletta sul proprio conto corrente è richiederla on-line, collegandosi all'Area Clienti di Enel Energia, cliccando su "Modalità di pagamento", quindi inserendo l'IBAN del proprio conto corrente bancario o postale e il numero della carta di credito. Infine, l'Enel ci offre la possibilità di richiedere la domiciliazione sul nostro conto corrente della bolletta attraverso una registrazione vocale. Non dovremo far altro che chiamare il numero verde di Enel Energia e seguire le istruzioni dell'operatore.

57

Se vogliamo procedere al pagamento della nostra bolletta direttamente da casa, esiste la possibilità di farlo on-line, accedendo all'area privata del sito www. Enelenergia. It , utilizzando la carta di credito e inserendo tutti i dati necessari. Il servizio è totalmente gratuito. Sono accettate le maggiori carte di credito: Visa, American Express, Mastercard, Diners. Per effettuare il pagamento con la carta bisogna essere registrati all'Area Clienti e selezionare la modalità di pagamento " carta di credito " o "prepagata".
Se poi si dispone di un account Paypal è possibile pagare la bolletta anche in questo modo.
Il pagamento online della bolletta dell'Enel può essere fatto anche tramite il sito delle Poste Italiane .

67

Per rendere ancora più agevole il pagamento della bolletta, l'Enel mette a disposizione un'app, l'App Enel Energia, tramite la quale è possibile pagare la bolletta da casa propria, semplicemente scansionando o fotografando con smartphone o tablet, il codice QR (QR code) che si trova sulla prima pagina della bolletta. L'APP è scaricabile da qui .

77

Si può pagare la bolletta anche con bonifico bancario utilizzando il servizio MYBANK. In questo caso bisognerà prima registrarsi al sito Enelenergia, poi selezionare la fattura da pagare, quindi scegliere dall'elenco la propria banca e procedere al pagamento.Questo video spiega in maniera molto semplice come usare il servizio MyBank
Infine è possibile pagare la bolletta con un bonifico bancario dall'Italia e dall'estero inserendo questi dati : Enel Energia SPA BANCA INTESA S. P. A. Sede di Roma - Via del Corso, 226 - 00187 Roma c/c 051014470177 IBAN IT18Y030690500200510014470177 SWIFT/BIC: BCITITMM700.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come variare l'indirizzo di recapito della bolletta energia elettrica ENEL

Per trasferte di lavoro, in occasione di una vacanza o in caso di trasloco, potrebbe essere necessario modificare l'indirizzo di recapito della bolletta dell'energia elettrica, anche per evitare di incorrere in disguidi che potrebbero comportare il pagamento...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in calabria

Se si è un cittadino residente in Calabria che si trova all'estero per vari motivi e si deve pagare una bolletta ENEL che scade non bisogna disperarsi. La soluzione è più semplice di quello che si possa pensare; basta effettuare un bonifico per risolvere...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in campania

Leggendo questa guida capirai in che modo poter pagare la bolletta Enel dall'estero se risiedi in Campania. La soluzione a questo grosso problema c'è e la si può affrontare senza grossi intoppi. In questa guida, quindi, ti indicherò i parametri utili...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in piemonte o liguria

Questo tutorial ha l'obiettivo di dare dei consigli su come pagare la bolletta ENEL dall'estero se si risiede in Piemonte o in Liguria. Generalmente la bolletta dell'ENEL viene recapitata ogni 2 mesi circa; l'ammontare dipende dal consumo di energia di...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se si risiede in sicilia

Potrà capitare che per svariati motivi ci si rechi all'estero per un periodo di tempo più o meno lungo. M se si possiede un' appartamento nella zona di residenza, le bollette continueranno ad essere recapitate ogni due mesi, come di consueto. Se non...
Richieste e Moduli

Come pagare la bolletta Enel presso ricevitorie Sisal

Nel 1999 in seguito alla liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica in Italia. A fine febbraio 2015 lo stato italiano mantiene il 25,5% del capitale della società. Il marchio di Enel, ideato da Bob Noorda e Maurizio Minoggio, nasce dalla combinazione...
Finanza Personale

Come attivare un contratto per la fornitura di energia elettrica

L'acquisto o l'affitto di una casa comporta sempre che venga effettuata la richiesta all'ENEL per l'attivazione della fornitura di energia elettrica. Qualora la casa fosse già stata abitata e il contratto risultasse ancora attivo, è fondamentale fare...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel con carta di credito

Se siamo proprietari di una abitazione, sicuramente sapremo che tutti i servizi di cui usufruiamo come gas, acqua, corrente elettrica, richiedono il pagamento di una certa somma in base ai consumi effettuati. La somma da pagare ci verrà comunicata mediante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.