Come pagare l'IMU sulla terza casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'IMU, acronimo di Imposta Municipale Unica, è una particolarissima tassa di tipo patrimoniale che viene applicata sugli immobili appartenenti al proprio patrimonio. L'imposta municipale unica è una tassa attiva dal 2011 che ha sostituito l'ICI ed ha assorbito una parte dell'IRPEF. Per poter pagare questa tassa, in maniera corretta dovremo prima di tutto calcolare la quota da versare che varierà in base al numero di abitazioni di nostra proprietà. Per capire come effettuare il calcolo corretto dell'IMU, potremo seguire le indicazioni presenti in tantissime guide pubblicate su internet, che ci indicheranno passo dopo passo, la procedure per ottenere il calcolo corretto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a pagare correttamente l'IMU sulla terza casa.

25

Occorrente

  • Seguire i consigli riportati nella guida.
35

Informazioni generali

L'IMU ha un'importo pari al prodotto tra l'aliquota e la base imponibile. Nel caso dell'abitazione principale, essa diviene un soggetto su cui è applicabile una detrazione. Per il calcolo di questa imposta sono predisposte due diverse aliquote di base, una relativa alla prima casa e l'altra per tutte le altre abitazioni che si possiedono all'infuori della prima.

45

Aliquote IMU

L'IMU relativa alla prima casa viene calcolata a partire da quella di base fissata a 0,4%.
Per quanto riguarda la seconda, la terza o la quarta casa, l'IMU deve essere calcolata a partire dall'aliquota di base fissata allo 0,76%. Anche in questo caso, i Comuni hanno la facoltà di incrementare o di ridurre questa tassa dello 0,3%. Ciò vuol dire che sulla terza casa, l'IMU può variare da un minimo di 0,46% fino ad una massimo di 1,06% a seconda della delibera del relativo ente comunale. È bene precisare, inoltre, che solitamente con il termine "seconda casa" ci si riferisce a tutte le abitazioni che non sono rappresentano l'abitazione principale, quindi terza, quarta o quinta casa saranno sempre definite con la stessa espressione.

Continua la lettura
55

Pagamento dell'IMU

Per pagare l'IMU sulla terza casa devono essere versate due rate. La prima rata deve essere pagata entro il 16 giugno di ciascun anno ed è l'equivalente del 50% dell'importo totale calcolato sull'aliquota base dello 0,76%, oppure 7,6 per mille. La seconda rata, che ha come scadenza ultima il 16 dicembre di ciascun anno, è calcolata tenendo conto dell'aliquota effettiva stabilita dal proprio ente comunale. Il versamento di queste rate può essere svolto secondo due modalità diverse. A questo punto non ci resta che leggere i passi precedenti, per capire come fare per calcolare e pagare l'IMU sulla terza casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come compilare un F24 per pagare l'IMU in 3 rate

Cominciamo col dire cos'è l'IMU. L'Imposta Municipale Unica (IMU) in un certo senso ha sostituito l'ICI, l'Irpef e le addizionali comunali e regionali che, venivano calcolate sui redditi fondiari. Questa Imposta dovrà essere pagata dai proprietari d'immobili...
Richieste e Moduli

Come compilare l'F24 per il pagamento dell'IMU

Con la sigla IMU si indica l'Imposta Municipale Unica, una nuova tassa introdotta nel 2012. Questa è un tributo richiesto per il possesso di fabbricati e terreni, sia edificabili che agricoli, e sostituisce la vecchia tassa denominata ICI. L'IMU è stata...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Albania

Il sistema fiscale albanese è costituito da un insieme di leggi, regolamenti, direttive ed accordi con altri paesi (soprattutto con l'Italia), in cui si riflettono le varie tipologie di tasse che vengono applicate. Allo stesso modo vengono stabilite...
Finanza Personale

Come calcolare la IUC

Al giorno d'oggi il meccanismo delle tasse sulle abitazioni, in Italia, si è arricchito di un nuovo acronimo, che acquista la denominazione di IUC. Precisamente, parliamo della cosiddetta Imposta Unica Comunale, che è stata introdotta con la Legge di...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Uruguay

In questo articolo vedremo come funziona ll sistema fiscale in Uruguay. Partiamo col dire che questo sistema ha subìto una profonda modifica in seguito alla riforma approvata con la legge 18.083 del 27 dicembre 2006. Tale norma regolamenta l’intero...
Case e Mutui

Come calcolare l'IMU sulle aree edificabili

I terreni edificabili, in quanto tali, sono soggetti all'Imposta Municipale Unica. Per calcolare l'IMU sulle aree edificabili occorre fare riferimento al valore venale del terreno al primo giorno dell'anno in corso, applicandovi l'aliquota ordinaria....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Cambogia

Anche in Cambogia, come in qualsiasi altro paese, esiste un sistema fiscale con precise norme e regole burocratiche, tuttavia, a casa della sua scarsa applicazione, la Cambiogia è molto nota per la diffusa corruzione, aggravata dall'incapacità del suo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Estonia

Uno dei migliori sistemi fiscali dell'Europa, per quanto concerne l'equità, in base alle differenti fasce di reddito, è in Estonia; l'ammontare della tassa di imposta e il suo successivo pagamento vengono stabiliti in maniera rigorosa, con il fine di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.