Come ottenere un risarcimento per violazione della privacy

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il diritto alla riservatezza è riconosciuto dall'ordinamento giuridico, maggiormente noto come diritto della privacy, e implica tutti gli aspetti inerenti alla protezione dei dati personali, intendendosi, per questi ultimi, tanto le immagini personali (e quindi foto ovunque riprodotte, anche, aspetto che molto interessa la nostra quotidianità, sui social network), quanto i dati personali (nome, cognome, ecc.), e ogni altra notizia che riguardi strettamente la nostra vita privata. Il riferimento normativo, al quale si accennava, presente nell'ordinamento, è il "Codice in materia di protezione dei dati personali", riportato dal Decreto Legislativo n.196 del 2003. Ciò che interessa in questa sede è che, a seconda del tipo di violazione della privacy subita, vale a dire l'illecita diffusione di dati, immagini, notizie personali, risulta possibile richiedere e ottenere un risarcimento per violazione della privacy.

24

Partiamo dai presupposti sui quali dovrà fondarsi la nostra richiesta. Le informazioni oggetto di protezione da parte del Codice citato, sono, nello specifico, i dati personali, i dati identificativi, i dati sensibili, e quelli giudiziari. I dati personali consistono in ogni informazione che sia relativa alla persona fisica, e, in origine, anche persona giuridica, ente, o associazione, che conduca, o sia in grado di condurre all'identità della persona; parliamo cioè di dati attraverso i quali la persona venga identificata, o sia quantomeno identificabile. Il dato personale è ora attinente alla sola persona fisica, essendo stato eliminato dal Legislatore il riferimento sopracitato alle persone giuridiche, tramite il Decreto Legge n.201/2011. Lo sono, ad esempio, oltre a nome e cognome, anche il codice fiscale e l'indirizzo. Per quanto riguarda i dati identificativi, questi non conducono, ma permettono anzi l'identificazione diretta della persona in questione. I dati giudiziari sono quelle informazioni a carattere personale volte a rivelare la pendenza in procedimenti penali e amministrativi, e l'esito degli stessi; inoltre, sono classificati tali anche i dati relativi alla qualifica di indagato del soggetto, e quelli riferentisi alla sua posizione debitoria.

34

La violazione si verifica solamente in seguito all'effettiva diffusione illecita dei dati di cui discusso. Il soggetto interessato può rivolgersi, per via amministrativa, al Garante per la Privacy, il quale è abilitato a disporre l'interruzione del trattamento illecito, ma non la corresponsione di risarcimenti, ai sensi dell'art.152 del D. Lgs 196/2003 (il Codice in materia di protezione dei dati personali). Al fine di ottenere il risarcimento, infatti, l'interessato dovrà esperire la via giudiziaria, ponendo in essere un ricorso volto al risarcimento dei danni.

Continua la lettura
44

Il crescente utilizzo delle nuove tecnologie, in particolare quello riferito ai social network, ha fatto sì da incrementare ampiamente la violazione complessiva dei dati inerenti la persona, attraverso la possibilità di divulgare, con facilità e immediatezza, ogni genere di notizia riservata e immagine lesiva della privacy e, in molti casi, della dignità della persona, si pensi ai recenti casi di cyber-bullismo, con la diffusione di foto compromettenti o di "notizie", anche fasulle, diramate a scopo d'insulto e umiliazione. Tenendo conto particolarmente di quest'ultimo aspetto, è fondamentale, o addirittura vitale, conoscere le modalità di tutela menzionate, modalità che hanno ad oggetto anche tali violazioni on-line.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come compilare una denuncia

Compilare e presentare una denuncia può essere obbligatorio in alcuni casi ma facoltativo in altri. La denuncia è una dichiarazione relativa ad un fatto o ad una circostanza che viene comunicata ad un ente pubblico oppure ad un'amministrazione pubblica....
Finanza Personale

Casi in cui occorre fare ricorso alla mediazione obbligatoria

La mediazione (secondo il Decreto Legislativo numero 28 del 4 Marzo 2010) è quel un sistema alternativo al processo civile utilizzato per risolvere le controversie relative ai propri diritti. Da tener presente che la mediazione non può essere utilizzata...
Richieste e Moduli

Come fare un esposto per violazione paesaggistico-ambientale

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le spiegazioni utili su come fare un esposto per violazione paesaggistico-ambientale. Questa procedura si rende necessaria nel caso in cui si verifichino ad esempio dei lavori che possano provocare inquinamento...
Finanza Personale

Come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso

Questa breve guida cercherò di spiegarvi come pagare tasse e tributi con il ravvedimento operoso in modo semplice ed esaustivo. La spiegazione indicata è anche un strumento di informazione a carattere generale molto utile al contribuente "onesto" che...
Case e Mutui

Come Chiedere Un Risarcimento Per Esproprio

Può capitare che lo Stato, o meglio la pubblica amministrazione, ci dia l'esproprio di un bene di nostra proprietà per effettuare opere di pubblica utilità. Ad esempio può succedere che, per realizzare nuove strade o nuovi tratti ferroviari, la pubblica...
Finanza Personale

Come chiedere un risarcimento danni per prodotto difettoso

Una delle poche certezze di un acquirente qualsiasi è che, se ci si accorge che il prodotto acquistato e portato a casa ha un difetto di qualunque tipo, si ha il diritto alla sostituzione o alla riparazione dello stesso. Tuttavia, non tutti sanno che...
Richieste e Moduli

Come chiedere il risarcimento danni al fondo vittime della strada

Quando si verificano degli incidenti stradali con vittime, i parenti di questi ultimi possono richiedere il risarcimento danni in base all'articolo 283 del Decreto legislativo n. 209 del 2005. Il fondo, provvede al risarcimento per danni causati da...
Lavoro e Carriera

Come diventare patrocinatore stragiudiziale

Come vedremo nel corso di questa guida, l'attuale crisi economica e lavorativa ha aperto la prospettiva di nuovi ambiti lavorativi, tra cui la possibilità di iscriversi a vari corsi che consentono di diventare patrocinatori in diversi settori (tra cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.