Come ottenere un prestito senza una busta paga

di Marco Trotta tramite: O2O difficoltà: media

Parlare oggi di prestiti senza busta paga è davvero molto complicato. La crisi economica purtroppo ha tagliato le gambe a tutti i cittadini italiani negli ultimi anni e per questo motivo è diventato sempre più complesso riuscire ad ottenere un prestito senza garanzia da parte della propria banca. Negli anni passati si potevano ottenere prestiti con più facilità, adesso non più così. Tuttavia però, esistono ancora delle piccole possibilità, che consistono nell'offrire delle nuove garanzie alternative alla classica busta paga. In poche parole, anche se si è lavoratori in nero o si percepiscono altri redditi al di fuori del lavoro dipendente è possibile con questa guida come ottenere un prestito senza busta paga in poco tempo.

Assicurati di avere a portata di mano: piccole entrate economiche casa in affitto

1 Garanzie del prestito senza busta paga Per chi non lo sapesse i prestiti senza busta paga sono la soluzione ideale per coloro che esigono un finanziamento immediato, ma non possono offrire alcun tipo di garanzia sul rimborso. Questo è chiamato: prestito senza busta paga, che altro non è che un finanziamento offerto dagli istituti di credito e dalle altre agenzie autorizzate in cambio di altre forme di tutela, diverse dalla classica ipoteca o canone d'affitto. Garanzie: La prima forma di garanzia potrebbe essere il prestito concesso in cambio d'ipoteca sulla casa. In sostanza ponendo un ipoteca su un immobile si danno alla banca o all'agenzia tutte le tutele necessarie per la concessione del prestito, il cui importo varia a seconda del valore dell'immobile da comprare.

2 Le possibilità per ottenere un prestito senza busta paga Un’altra soluzione per ottenere un prestito senza busta paga è rappresentata dal percepire un canone d'affitto su un immobile proprio già acquistato. In questo caso, in pratica, la banca può considerare il canone di affitto come un’entrata continuativa differente. Questa entrata all'istituto è sufficiente per offrire al richiedente il prestito. Alla fine una somma in denaro ottenuta tramite un contratto di locazione è una delle garanzie più richieste per l’ottenimento di questo finanziamento.

Continua la lettura

3 Come richiedere i finanziamenti agevolati senza busta paga Esiste poi una particolare forma di prestito senza busta paga indirizzata agli studenti; si tratta in questo caso di finanziamenti agevolati concessi in relazione a particolari richieste e sui quali, generalmente, gli istituti di credito applicano dei tassi di interesse molto bassi.  Tutte le possibilità presentate di prestiti senza busta paga sono ovviamente fattibili e a norma di legge, sebbene nella maggior parte dei casi l’iter da seguire sia piuttosto lungo in quanto le banche richiedono il soddisfacimento di un gran numero di variabili.

Non dimenticare mai: Prima di presentare una richiesta di prestito senza busta paga è comunque bene sempre affidarsi ad un consulente specializzato nel settore Un’ulteriore possibilità, utilizzata soprattutto negli ultimi anni, è rappresentata dall'essere correntista, da un certo numero di anni, della banca alla quale si presenta la richiesta di finanziamento. Ricordatevi che la fiducia di un istituto bancario senza offrire in cambio delle reali e solide garanzie non è più possibile, adesso bisogna sempre dimostrare qualcosa per ricevere qualcosa. Alcuni link che potrebbero esserti utili: Prestiti personali senza busta paga Esistono ancora i prestiti senza busta paga?

Prestiti per disoccupati Come tutti sappiamo purtroppo oggi nel nostro paese la disoccupazione è ... continua » Come ottenere un mutuo senza busta paga Al giorno d'oggi ottenere un mutuo è una vera e ... continua » Come richiedere un prestito delega Molte persone, in questi tempi di crisi, per far tornare i ... continua » Requisiti per ottenere una cessione del quinto dello stipendio La cessione del quinto è una tipologia di prestito offerta ai ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide