Come Ottenere Lo Status Di Inoccupato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La crisi economica mondiale ha paventato, con rigore, la questione dell'impiego e dell'inserimento nel mercato lavorativo. A questo proposito è necessario fare chiarezza su una condizione che garantisce una corsia privilegiata per l'assunzione. Per prima cosa, occorre precisare che esiste una differenza tra la condizione di disoccupato e lo status di inoccupato. Nei passi successivi di questa guida andremo ad analizzare la differenza esistente tra queste due condizioni, entrambe poco piacevoli. Innanzitutto, è doveroso informare che lo status di inoccupato può servire per ottenere dei finanziamenti destinati alle persone che si trovano in questa condizione, oppure degli sgravi fiscali riservati alle aziende che intendono assumere l'inoccupato, oppure per l'iscrizione al Centro per l'Impiego Provinciale. In questo contesto, il modello di inoccupato non trova una dimostrazione pratica e concreta, ma deve essere certificato dal Centro per l'Impiego Provinciale competente. Per questi motivi, proprio nella guida che stiamo trattando, ci andremo ad occupare degli inoccupati e delle modalità per ottenere questa peculiare posizione sociale.

24

Per quanto concerne il reticolo legislativo che regola l'appartenenza alla condizione di inoccupato, possiamo fare riferimento alla differenza con il disoccupato. Precisamente, andando ad esaminare l'articolo 1 del Decreto Legislativo n. 297 del 19 dicembre 2002, si vanno a definire accuratamente i confini e le qualità delle due specifiche categorie. Con buona sostanza, i disoccupati di lunga durata sono tutti i soggetti che, dopo avere intrapreso un'attività lavorativa sia in qualità di impiegati che come imprenditori autonomi, si ritrovano costretti alla ricerca di una nuova occupazione da più di un anno solare. Oppure, annoveriamo nella categoria di disoccupati anche i giovani con età al di sotto di 25 anni, che hanno perso il lavoro e sono alla ricerca di nuova occupazione da più di sei mesi.

34

Coloro che possono essere definiti inoccupati, invece, rientrano nella categoria delle persone che non hanno mai svolto alcun genere di attività autonoma oppure un lavoro salariato, alle dipendenze di terzi e sono pertanto alla ricerca di un lavoro da più di un anno solare. Inoltre, annoveriamo nella categoria degli inoccupati anche i giovani con età al di sotto di 25 anni, che non hanno mai lavorato ed in cerca di lavoro da più di sei mesi. Dal decreto legislativo n. 297 del 19 dicembre 2002 si evidenziano le reciproche differenze e si delimitano le rispettive appartenenze delle due categorie in condizione di svantaggio sociale. Inoltre, è necessario precisare che nella categoria dei disoccupati rientrano anche coloro che, se salariati oppure dipendenti, sono in possesso di un reddito lordo annuale pari o inferiore a 8.000 euro. Inoltre, sono considerati disoccupati anche tutti i lavoratori autonomi che presentano un reddito inferiore oppure pari a 4.800 euro lordi annuali. Dal canto loro, gli inoccupati rientrano nella categoria di coloro che sono alla costante ricerca di lavoro, ma per la prima volta in assoluto.

Continua la lettura
44

Tuttavia, la condizione di inoccupato necessita del riconoscimento formale ad opera del CIP, ossia del Centro per l'Impiego Provinciale di competenza. In linea di massima, una persona che effettivamente non ha mai svolto alcun genere di attività lavorativa, non possiede quegli strumenti necessari per dimostrare tale condizione se non recandosi al Centro per l'Impiego Provinciale competente e proclamandosi disposto ad occupare una posizione professionale, pertanto a svolgere un lavoro. Il Centro per l'Impiego competente risulta essere quello di riferimento rispettivamente alla propria provincia, ed è l'unico al quale ci si può iscrivere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Guida Per La Richiesta Di Finanziamenti Per Lo Start Up

La finanza è la disciplina economica che studia i processi con cui individui, imprese, enti, organizzazioni e stati gestiscono i flussi monetari (raccolta, allocazione e usi) nel tempo. Essendo l'economia definita come "la scienza che studia le modalità...
Lavoro e Carriera

Lavoro intermittente ed accessorio: differenze

Il decreto applicativo del "Jobs Act" ha portato alla cosiddetta "Riforma dei contratti", attraverso la quale sono state apportate delle modifiche relative, tra gli altri, al lavoro accessorio. Al contrario, quello noto come "lavoro intermittente" ha...
Lavoro e Carriera

Come fare domanda di ammissione ad un corso di formazione professionale gratuito

Le attività di formazione professionale si pongono l'obiettivo di formare sia i giovani che intendono entrare nel mondo del lavoro, sia gli adulti interessati a ricominciare la loro carriera occupazionale o ad elevare il proprio livello culturale e professionale....
Lavoro e Carriera

Come fare domanda per mettersi in lista di mobilità

La disoccupazione è una delle piaghe che affligge la società moderna. Si tratta di una condizione nella quale si trovano moltissime persone, giovani e meno giovani, che pur essendo in piena età da lavoro, si ritrovano a essere senza un'occupazione....
Lavoro e Carriera

Prestazioni occasionali di tipo accessorio: utilizzo dei voucher

La normativa sul lavoro prevede vari tipi di contratto. Ci sono quelli a tempo indeterminato, quelli a tempo determinato e infine ci sono contratti minori come quelli che riguardano le prestazioni occasionali o le collaborazioni a progetto. In particolare...
Aziende e Imprese

Come Verificare Lo Status Di Pmi Piccole E Medie Imprese

Alcune fonti di finanziamento prevedono la propria destinazione alle PMI (che sarebbe l'abbreviazione di "Piccole e Medie Imprese") così come definite dall'Allegato 1 del Regolamento della Comunità Europea numero 800, emanato dalla Commissione Europea...
Richieste e Moduli

Come dimostrare lo stato di disoccupazione

Oggigiorno riuscire a trovare un buon posto di lavoro è davvero una cosa ardua, e molte persone, per lo più giovani, rimangono purtroppo disoccupati. Lo Stato viene incontro a queste persone agevolandole. Le agevolazioni sono diverse, e vanno dall'assistenza...
Banche e Conti Correnti

Prestiti per disoccupati

Come tutti sappiamo purtroppo oggi nel nostro paese la disoccupazione è uno dei maggiori problemi, soprattutto quella giovanile. Nel nostro paese ai disoccupati possono essere concessi dei prestiti. L'ottenimento di questi ultimi però non è semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.