Come Ottenere Il Sussidio Natalità

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arrivo di un figlio, è risaputo, porta con se molta gioia ma soprattutto nuove spese. Per questo molti genitori sarebbero ben lieti di ricevere aiuti e sussidi da parte dello stato e altri enti pubblici. La buona notizia è che tutti i lavoratori del settore commerciale o dei servizi nel bresciano potranno accedervi. Se avete infatti avuto oppure adottato un bambino è possibile richiedere un particolare sussidio natalità. Si tratta di assegno una tantum correlato alle nascite e adozioni di minori per lavoratori in settori specifici. Esso viene erogato dall'Ente Bilaterale bresciano del commercio e del terziario. Per tutti coloro che sono interessati ed hanno i requisiti per accedervi, ecco una semplice ed utilissima guida per capire come ottenere il sussidio di Natalità. Vediamo quindi passaggio dopo passaggio come fare. Prestate infatti particolare attenzione a tutta la documentazione da produrre, altrimenti perderete il diritto ad ottenere il bonus.

26

Occorrente

  • moduli previsti del bando
  • ultime 6 buste paga
36

Vai sul sito http://ebbcs.it ed alla voce "sussidi per i dipendenti", compila in tutti i suoi campi il modulo di richiesta dopodiché stampalo e firmalo. La domanda, che deve essere presentata dal 1 aprile al 30 aprile dell'anno successivo all'evento che ne crea la richiesta. Devi consegnarla a mano presso gli uffici dell'Ente Bilaterale Bresciano del Commercio e dei Servizi oppure devi spedirla tramite raccomandata A/R. Ricorda che farà fede il numero di protocollo di consegna, se recapitata a mano, oppure la data del timbro postale se spedita.

46

La domanda dovrà essere allegata alla seguente documentazione: copia delle sei buste paga antecedenti la data del parto, se richiesta dal papa', oppure documento che attesti la data di astensione obbligatoria (se richiesta dalla mamma); dati anagrafici (cognome, nome, luogo e data di nascita, stato civile, titolo di studio, codice fiscale e numero di telefono del genitore che inoltra la domanda); residenza (via, numero civico, comune, cap) certificato di nascita o ordinanza del tribunale, attestanti il nome e cognome dei genitori ed il codice IBAN. Ricontrollate più volte la lista di documenti da produrre, così sarete più che si sicuri di aver adempiuto a tutte le richieste

Continua la lettura
56

Il sussidio per la natalità, del valore di 300 euro lordi, sarà erogato ad un solo genitore e verrà accreditato sul conto corrente entro il 30 giugno dell'anno in cui è stata inoltrata la richiesta. In caso di parto o adozione plurima verrà concesso un solo sussidio. In caso di procedimento andato a buon fine avrete quindi diritto al vostro sussidio di natalità. Per ogni conferimento però bisogna aspettare il tempo previsto dalla legge per l'erogazione. Trascorso il quale, questi importi stessi possono essere utilizzati, dopo apposita delibera del consiglio direttivo, a sostegno di forme di assistenza gestite dell'Ente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Compila con attenzione in modulo di richiesta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come percepire il sussidio di disoccupazione

Ogni lavoratore dipendente saprà che nel caso in cui dovesse perdere il lavoro per cause a lui non imputabili, avrà diritto a percepire una indennità di disoccupazione per un determinato periodo di tempo. Il sussidio spetta sia a chi è stato assunto...
Previdenza e Pensioni

Sussidio di disoccupazione co.co.pro.: come richiederlo

Dal 1 maggio 2015 è entrata in vigore una nuova forma di indennità, prorogata dalla Legge di Stabilità 2016, che rende possibile la richiesta dell'assegno di disoccupazione anche per i lavoratori co. Co. Pro., ovvero titolari di un contratto a progetto,...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione all'Inps

La disoccupazione si sta diffondendo tra tutte le fasce di età: dai più giovani (che cercano disperatamente ed inutilmente un qualunque tipo di lavoro) ai più anziani (che lavoravano da una vita e che adesso sono in situazioni abbastanza critiche...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione per i Co.co.co

Per l'indennità di disoccupazione spettante ai lavoratori che sono stati assunti con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, esistono delle nuove normative in vigore dal primo maggio del 2015 che consentono di richiedere l'assegno...
Richieste e Moduli

Come compilare la domanda per assegni familiari

L'assegno per il nucleo familiare non è altro che un sussidio rivolto ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, il cui reddito complessivo ricade nelle fasce inferiori stabilite per legge. Altre categorie di lavoratori a cui spetta sono: i disoccupati...
Richieste e Moduli

Come richiedere la disoccupazione ordinaria

La disoccupazione ordinaria è un sussidio corrisposto dall'Inps a favore di lavoratori che abbiano perso il lavoro. Per richiedere la disoccupazione occorre avere determinati requisiti in assenza dei quali la domanda verrà respinta. Si tratta inoltre...
Lavoro e Carriera

Come ottenere la disoccupazione ordinaria

È tempo di crisi. È risaputo che ormai sempre più persone perdono il posto di lavoro, e quindi l'opportunità di portare il cosiddetto "pane" a casa. Nella seguente guida vi saranno fornite delle indicazioni per poter ottenere la disoccupazione ordinaria,...
Lavoro e Carriera

Come diventare vigilatrice d'infanzia

Nell'ambito dell'assistenza all'infanzia una delle figure professionali più richieste è la vigilatrice d'infanzia. Questa ha mansioni di operatore sanitario con compiti dedicati specificamente all'infanzia. Quindi si occuperà di somministrare medicinali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.