Come ottenere gli assegni familiari arretrati

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli assegni familiari sono dei contributi che in Italia vengono elargiti dall'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, meglio conosciuto come Inps. Questi vengono assegnati alle famiglie nelle quali i lavoratori appartenenti non superano determinati limiti di guadagno. Se si è in possesso dei requisiti necessari, allora significa che gli assegni familiari devono essere garantiti. Attraverso i passi seguenti, nello specifico vedremo come procedere per ottenere gli assegni arretrati,.

26

Occorrente

  • Documenti
  • Modulo per la domanda
36

Precisiamo che per ottenere gli assegni familiari è necessario essere in possesso di determinati requisiti. Innanzitutto viene elargito se un coniuge non è separato legalmente, nel caso in cui vi è uno oppure più figli minorenni, ai figli maggiorenni che presentano degli handicap o non abili a svolgere mansioni lavorative, ai minorenni soli e non abili al lavoro o senza alcun diritto di pensione a superstiti. Inoltre, viene erogato per tutti i componenti del nucleo familiare a carico, come i nipoti, i fratelli, le sorelle, oppure le mogli o i mariti; alle famiglie che presentano un numero maggiore o corrispondente a 4 figli o che hanno ragazzi fino ai 21 anni di età, o che sono ancora studenti, oppure che svolgono un lavoro come apprendisti.

46

Nel caso in cui fosse stata presentata la domanda di erogazione degli assegni familiari con ritardo, si ha diritto a chiedere gli arretrati. Ad ogni modo, non sempre la richiesta viene accolta, in quanto devono sussistere 3 condizioni: non devono essere trascorsi oltre 60 mesi dalla data di richiesta al periodo di riferimento; i contributi versati all'inps devono essere regolari e il livello di reddito deve essere compreso nei limiti previsti dalla legge.

Continua la lettura
56

Una volta accertato che le condizioni sussistono, bisogna effettuare la richiesta direttamente all'Inps di residenza, compilando un apposito modulo. In questo caso è importante essere in possesso dei documenti inerenti il reddito familiare, riferito al periodo per il quale sono stati richiesti gli arretrati. I dati da inserire riguardano la formazione del nucleo familiare, sempre facendo riferimento al periodo di richiesta, nonché la ragione sociale dell'azienda per la quale si prestava il proprio lavoro. Il modulo e i documenti che bisognerà riconsegnarli all'ufficio Inps, che provvederà a effettuare un controllo incrociato. Nel caso in cui l'accertamento risultasse conforme e avesse un esito positivo, l'azienda è obbligata a effettuare il versamento degli assegni familiari arretrati.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi che devono sussistere tutte le condizioni affinchè vengano erogati i contributi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Consigli per la corretta richiesta degli assegni familiari

Gli assegni familiari vengono generalmente richiesti dal capofamiglia, costituiscono una sorta di incremento del proprio stipendio in relazione al numero di figli che si possiedono, e a determinati requisiti. Un supporto che può rivelarsi molto utile...
Finanza Personale

Come calcolare gli assegni famigliari

Il termine “assegni famigliari” è quello che comunemente si utilizza per indicare l'ANF, Assegno Nucleo Familiare. Esso è una prestazione previdenziale che viene erogata al lavoratore dipendente nel periodo della sua attività lavorativa oppure...
Richieste e Moduli

Assegni familiari: 5 cose da sapere

Gli assegni familiari sono un incentivo dell'INPS a favore di famiglie di particolari categorie di lavoratori. Se il reddito di tale lavoratore va sotto una certa soglia prevista per Legge, l'INPS è pronta a firmare tale assegno. Negli ultimi tempi si...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno familiare

L’assegno familiare rappresenta un'integrazione del reddito del nucleo familiare corrisposto alle famiglie dei lavoratori che percepiscono un reddito al di sotto dei limiti prestabiliti. Esso spetta alle famiglie di lavoratori dipendenti e dei pensionati...
Richieste e Moduli

Come compilare la domanda per assegni familiari

L'assegno per il nucleo familiare non è altro che un sussidio rivolto ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, il cui reddito complessivo ricade nelle fasce inferiori stabilite per legge. Altre categorie di lavoratori a cui spetta sono: i disoccupati...
Richieste e Moduli

Come richiedere gli assegni al nucleo familiare per i genitori non conviventi

Oggi andremmo a trattare come richiedere gli assegni al nucleo familiare per i genitori non conviventi: Cosa sono gli assegni familiari? Un aiuto economico da parte dello stato per le famiglie con figli a carico di solito messi in busta paga. La maggior...
Previdenza e Pensioni

Come si ottengono gli assegni familiari

Gli assegni familiari sono una misura a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, con contratto a termine, in malattia o in maternità, in cassa integrazione, ai disoccupati con indennità, ai pensionati ex lavoratori dipendenti...
Previdenza e Pensioni

Cos'è e come si ottiene il modello RED

L'universo del fisco è un ambiente per certi versi oscuro ed insidioso. Le scadenze e gli adempimenti sono molti e non sempre è facile districarsi nei vari meandri della burocrazia che riguarda questo particolare campo. Ed allora eccoci a fare chiarezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.