Come organizzare una rassegna cinematografica

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Vi piace molto il mondo del cinema e pensate di organizzare una rassegna cinematografica però sapete come poter cominciare? Mediante tale tutorial vi spiegheremo consigli e vi daremo dei suggerimenti su temi, trovando anche sviluppi possibili. Dovrete scegliere prima di tutto il tema centrale. Una volta che avrete deciso di organizzare una rassegna cinematografica dovrete pensare e decidere se farla relativamente ad un argomento ben specifico su un autore, o su un genere. Dovrete inoltre aver ben chiaro il tipo di pubblico a cui volete proporre tale progetto. Per una rassegna estiva per esempio, solitamente si inseriscono in un cartellone film di commedia brillante, i film più importanti usciti durante la stagione appena passati, e quelli di animazione. Buona lettura e buon lavoro!

25

La prima fase è importante e fondamentale

Vi spieghiamo ora la seconda fase che molto fondamentale e importante: quando avrete stabilito il tema e scelti i film diversi, vi occorrerà una location dove proiettarli. Per farne richiesta scrivete un bel progettino dove dovrete andare ad indicare quali sono i vostri destinatari, le vostre motivazioni, il programma ed i vari costi che dovrete sostenere. Per risparmiare sul fitto della sala vi consigliamo di chiedere alle parrocchie, che generalmente la concedono gratuitamente oppure chiedono un'offerta, alternativamente potrete chiedere direttamente alla sede del vostro comune oppure alle scuole.
Il progetto vi servirà sia per le autorizzazioni, sia per chiedere contributi eventuali al vostro comune oppure all'assessorato della cultura.

35

Spese da affrontare

Una volta che farete il bilancio delle spese che dovrete andare ad affrontare vi dovrete andare a ricordate di aggiungere quella per la SIAE. Altre spese consistenti sono relative a volantini, al materiale pubblicitario, locandine, il noleggio dei film e l'affitto sala. Una volta che organizzate una rassegna cinematografica, non vi dovrete limitare alla proiezione sola del film: vi dovrete ricordare che le persone se le vedono a casa. Se il vostro budget è molto consistente, potrete allestire la sala che avete affittato con addobbi a tema ed anche magari, mediante il pagamento di un biglietto di ingresso, potrete permettervi di offrire anche un piccolo buffet alla fine della serata, in tema perché no con il film che è stato proiettato. Realizzate un evento che da un motivo maggiore alla gente di andare. La cosa più semplice è quella di creare, dopo il film, anche un dibattito sul tema che verà affrontato, invitando magari persone che sono esperte nel campo del cinema.

Continua la lettura
45

Dettagli specifici da pensare bene e studiare con cura

Pensate quindi quando potrete proiettare i film, se a cadenza mensile o settimanale, oppure uno ogni quindici giorni. Scegliete con cura anche la data ed il giorno. Vi consigliamo di evitare di organizzarli in giorni lavorativi. Inoltre vi consigliamo di informarvi se nelle date scelte da voi, ci sono già in programma altri eventi che sono importanti. Se volete un pubblico più o meno numeroso, non vi dovrete fare concorrenza. Fate prima un'indagine di mercato sul posto, prima di organizzare tutto quanto: verificate che il tema dei film scelto da voi sia abbastanza interessante per un numero congruo di persone. Se la rassegna organizzata non si adatta ai bambini, siccome il genere cinematografico è troppo impegnativo, risultando noioso per i piccoli, vi consigliamo di preoccuparvi di offrire alle famiglie la possibilità di fare un'animazione, in modo da intrattenere i figlioletti mentre i genitori si godono il film. Piccoli dettagli potranno salvare la riuscita del vostro progetto: potrà capitare che un'idea bellissima non abbia successo, in quanto organizzata per il pubblico sbagliato, o nel posto sbagliato. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare critico cinematografico

Diventare critico cinematografico significa avere in primis una passione verso il mondo del cinema. Significa documentarsi sui vari generi, sui grandi classici del passato, essere sempre informato sui nuovi film in uscita. Inoltre bisogna avere della...
Lavoro e Carriera

Come fare il direttore della fotografia

È un lavoro che si impara dopo molti e lunghi anni di pratica ed esperienza su set. È un mestiere che molto spesso viene ignorato e trascurato, perdendo il suo valore durante la visione di un film; non tutti sanno che tutto ciò che si guarda (luci,...
Lavoro e Carriera

Come diventare controfigura

La controfigura o stuntman è un professionista nonché grande atleta. Dal fisico scolpito, sostituisce l'attore in situazioni pericolose oppure in circostanze particolari. Simula cadute ed effettua salti mozzafiato. Cammina sui tetti e finge i combattimenti...
Lavoro e Carriera

Come diventare stuntman

Quando al cinema si vedono scene in cui gli attori compiono azioni pericolose come, ad esempio, buttarsi giù da un auto in corsa o sfrecciare in moto senza alcuna sicurezza, si cade nell'errore di credere che tali scene siano realmente interpretate da...
Lavoro e Carriera

Come Scrivere Un'Autobiografia

Quanti di noi hanno letto biografie o autobiografie di personaggi famosi, immedesimandoci nelle loro avventure e disavventure e scoprendo di volta in volta il carattere e la personalità di uno o l'altro degli individui di cui leggevamo la storia. E quanti...
Lavoro e Carriera

Come diventare agente cinematografico

La professione di agente cinematografico è ambita da chiunque nutra una grande passione per la recitazione e ami stare a contatto con gli attori, in gergo professionale comunemente chiamati "talents". Che lavori in proprio o presso un'agenzia, l'agente...
Lavoro e Carriera

Come diventare regista di cortometraggi

Quello del regista di film è un percorso lungo e tortuoso che richiede molti anni di preparazione e studio per poter dirigere i propri film. Si deve quindi provare e riprovare per riggiungere un buon livello. Molti si vorrebbero proporre come registi...
Lavoro e Carriera

Come diventare produttore cinematografico

Quella del produttore cinematografico, è una delle professioni più interessanti nel campo dello spettacolo, ma allo stesso tempo è molto complessa. Infatti unisce diverse aree di competenza, molto diverse tra loro, da quella manageriale, quella economica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.