Come organizzare un laboratorio di origami per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli origami sono un arte che viene direttamente dal Giappone. È spesso considerato un hobbye ma in realtà è molto di più: è un arte armoniosa che mette insieme l'atto pratico della piegatura della carta, la precisione e la pazienza di ricominciare ogni qualvolta si sbaglia. L'origami è un ottimo strumento didattico ed è possibile insegnarlo anche ai più piccoli naturalmente scegliendo accuratamente le forme da far riprodurre che saranno molto semplici. Attraverso questa guida vi fornirò dei consigli pratici su come organizzare dei laboratori di origami per bambini.

26

Occorrente

  • carta per origami
36

La prima cosa da fare per organizzare un laboratorio di origami per bambini è stabilire la fascia d'età. L'ideale sarebbe organizzare corsi distinti per i bambini fino ai 7 anni, e dagli 8 in su proponendo delle figure adatte alle loro età per non assegnare qualcosa di troppo difficile nel primo gruppo e di troppo semplice nel secondo.
Se il numero di bambini che partecipano al laboratorio è superiore a 8 sarebbe meglio che a seguire i bambini ci fossero almeno 2 operatrici.
Per quanto riguarda lo spazio si può decidere se farli lavorare su dei tavoli o per terra sopra un bel tappeto gigante.

46

La carta da utilizzare, la migliore è assolutamente quella che vendono in Giappone e che si può acquistare anche online. Dalla terra del sol levante è infatti possibile far arrivare i blocchetti di fogli che vengono venduti già pronti per l'utilizzo, della giusta misura e tutti colorati. È una carta molto sottile e per questo si presta a fare tutti i piegamenti senza difficoltà. Se conoscete qualcuno che va in Giappone vi consiglio di farvene portare, risparmiereste tantissimo, Con meno di 10 euro vi porterebbero tantissima carta da poterci lavorare in più laboratori. È comunque possibile, in alternativa, utilizzare i fogli A4 che troviamo anche nei centri commerciali e che si usano per la stampante.

Continua la lettura
56

Per l'arte dell'origami non avete bisogno di altro se non della carta e al massimo dei pennarelli nel caso si facciano figure di animali e gli si voglia disegnare il musetto.
È un attività adattissima anche ai più piccoli proprio perché diverte, stimola la creatività e l'arte manuale e non è assolutamente pericolosa dal momento che non si fa uso neanche delle forbici.
Le prime figure che si possono proporre sono proprio quelle degli animali. Le più semplici sono il cane, il gatto, la scimmia, la volpe, la giraffa e il pesce. È possibile fare anche l'origami di pikachu! Gli animali più complessi come la gru, la rana, la farfalla si potrebbero proporre ai bambini più grandi.
Molti origami come la gru hanno anche una storia dietro per cui il momento artistico potrebbe essere associato a quello culturale- letterario.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • dividete i bambini in gruppi per età e assegnate origami adati alle loro capacità, ne troppo semplici ne troppo difficili

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di produzione di alimenti per la prima infanzia e dietetici

L'idea di aprire un negozio, mettersi in proprio e diventare autonomi a livello economico, senza dover dipendere da nessun datore di lavoro, passa per la mente di molte persone. A riforma del commercio ha modernizzato il settore adeguando la normativa...
Lavoro e Carriera

Come diventare maître chocolatier

Cioccolato, chiamato anche: "Il cibo degli dei" venerato da antiche civiltà come Maya e Atzechi che coltivavano la pianta del cacao da cui esso deriva. Dopo varie vicissitudini, e molto tempo, la cioccolata si diffuse in Europa grazie ad Anna d'Austria....
Aziende e Imprese

Linee guida sul campionamento degli alimenti

E stato ormai più volte dimostrato che il tipo di alimentazione, svolge un ruolo fondamentale al fine di mantenere l'organismo umano in perfetta salute. Nasce quindi l'esigenza di sapere a priori cosa portiamo sulle nostre tavole! Il campionamento serve...
Lavoro e Carriera

Come diventare geotecnico

Il geotecnico è un ingegnere specializzato ai lavori strettamente legati al terreno ed al sottosuolo; può quindi offrire consulenza nella progettazione di gallerie, fondamenta, dighe e piattaforme su mare, per esempio. Possono però anche fare test...
Lavoro e Carriera

Come diventare odontotecnico

L'odontotecnico è quella professione che si occupa di lavorare a stretto contatto con l'odontoiatra. Intraprendere tale carriera vuol dire imparare a realizzare manufatti protesici, che vanno dalla classica "dentiera" alle componentistiche dei più moderni...
Aziende e Imprese

Come aprire una vetreria

In questo articolo vi spiegheremo come aprire una vetreria. La produzione e la lavorazione del vetro è un'arte particolarmente recente, però vanta uniche peculiarità che rendono probabilmente il vetro una materia insostituibile, per lo meno fino ad...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di Catering

Se avete una passione smodata per la cucina, la buona accoglienza culinaria, ottime doti organizzative ed uno spirito di imprenditoria innato, dovreste pensare ad aprire un'attività di catering. È un servizio che sta divenendo sempre più richiesto...
Aziende e Imprese

Come aprire un colorificio

Aprire un negozio o comunque un'attività commerciale è il sogno di tanti giovani. Numerosi ragazzi vogliono intraprendere un'attività che li porterà a diventare commercianti. Ma spesso, questi giovani si trovano di fronte ostacoli burocratici quasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.