Come organizzare un corso di inglese in azienda per dipendenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questo articolo vi daremo certi consigli su come organizzare un corso di inglese in azienda per dipendenti. La lingua inglese è diventata imprescindibile oggigiorno in qualsiasi situazione lavorativa. È bene quindi che la maggior parte dei dipendenti di una società sappiano le basi della lingua, però al tempo stesso, è anche utile tenersi sempre in aggiornamento costante, siccome che l'inglese si potrà facilmente si potrà perdere se non ci si allena scrivendolo o parlandolo spesso. Se avete una società, sarebbe bene ed importante dare un supporto ai dipendenti vostri, fornendo loro corsi di lingua: esso arrecherà benefici sia a voi stessi che a loro. Buona lettura e buon lavoro!

26

Fate un bilancio annuale

Dovrete fare un bilancio durante l'anno. Il processo di apprendimento della lingua inglese è lungo, perciò è bene considerare il costo sulla base annuale dell'azienda. Dovrete impostare le esigenze dei dipendenti facendo molto concretamente. La cosa migliore, è dare un questionario ai dipendenti, facendo in questo modo, potranno loro stessi determinare quali siano le loro esigenze e quello che vogliono ottenere. Dovrete pensare ad un'accademia, confrontando i prezzi ed i servizi. Inoltre vi dovrete anche informare relativamente all'ammontare dello stipendio medio di un insegnante (un insegnante esperto solitamente guadagna meno di 20 euro all'ora). Scegliete la scuola che vi pare più seria e quella con un rapporto qualità/prezzo migliore.

36

Dovrete essere sicuri che i dipendenti iscritti garantiscano almeno il minor numero delle ore di frequenza

Prima di cominciare il corso vi dovrete assicurare che i dipendenti iscritti garantiscano almeno il minor numero delle ore di frequenza. Le ore di presenza saranno calcolate sulle firme obbligatorie, che verranno messe scritte sopra ad un foglio ogni volta che ci sarà il corso.
L'accademia offrirà un test di ingresso gratuito, in modo da poter capire e determinare le conoscenze di ciascun dipendente singolo.
Per progredire in un corso realmente, la miglior cosa sarebbe la formazione di classi singole. Se il vostro budget però non ve lo permette, sarete costretti a formare dei gruppi, vi dovrete quindi assicurare che tali gruppi non abbiano più di cinque studenti.

Continua la lettura
46

Trattate argomenti particolari

Lo studio dei dipendenti appartenenti in gruppo, dovrà trattare inizialmente argomenti selezionati, come per esempio ad una conversazione telefonica basilare, l'utilizzo del verbo "essere", ed anche come scrivere una e-mail. Una volta che avrete stabilito tali obiettivi, dovrete determinare un tempo minimo specifico per apprendere gli argomenti scelti, solitamente dovrebbero essere sufficienti tre mesi. I corsi dovranno essere pratici in modo particolare ed anche relativi a diffondere le giuste nozioni per parlare ed usare l'inglese sul posto di lavoro. Vi consigliamo di non accettare corsi focalizzati soltanto sulla grammatica.




.

56

Utilizzate più tipi di materiali per lo studio e pratica

Il materiale didattico, dovrà essere formato non soltanto da un libro di testo, ma anche da articoli sempre dell'accademia, da complementi aggiuntivi come audio ed interviste, notizie. La valutazione di ciascun singolo dipendente, dovrà essere fatta misurando il raggiungimento degli obiettivi mediante test particolari. Organizzate dei turni, facendo in modo che altri dipendenti possano coprire le assenze dei colleghi che partecipano al corso ed anche viceversa. Quando gli obiettivi saranno raggiunti e prefissati, dovrete apportare benefici notevoli anche in termini di produttività della vostra azienda, siccome l'inglese viene usato ormai veramente in ciascuna occasione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzate periodicamente corsi per dipendenti: l'inglese si perde molto facilmente!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come gestire uno sciopero dei dipendenti

Le aziende più funzionali creano nei dipendenti una forte propensione al lavoro e fanno sì che essi non si sentono sfruttati. Infatti, il dipendente diventa un vero e proprio collaboratore dell'azienda. Spesso si assiste a scioperi dei dipendenti che...
Aziende e Imprese

10 modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione

In un luogo di lavoro, non è sempre facile trovare il clima giusto, adatto alle proprie esigenze. In realtà però, esistono vari modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione. Se siete a capo di un'azienda e avete dei dipendenti, eccovi...
Aziende e Imprese

Come incentivare i dipendenti

Negli ultimi anni le politiche degli uffici del personale delle imprese sono cambiate radicalmente, infatti, l'azienda è riconoscente al personale impiegato e cerca di incentivarlo per migliorare il rendimento e dare vita ad un maggiore profitto ed interesse...
Aziende e Imprese

Come tassare i beni-Omaggio acquistati dal libero professionista per i propri dipendenti

In prossimità delle festività natalizie numerose aziende e liberi professionisti si attivano per acquistare beni da omaggiare ai propri clienti, fornitori o dipendenti. I professionisti e gli studi associati che acquistano beni per cederli a titolo...
Lavoro e Carriera

Come Motivare I Dipendenti Al Lavoro

Un dirigente che si rispetti dovrebbe sapere che per mantenere i propri dipendenti attivi, è necessario che essi siano sempre spronati e motivati. In questa breve guida, sono elencati alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a motivare i tuoi collaboratori...
Aziende e Imprese

Come trattare gli anticipi ai dipendenti in contabilità generale

Generalmente le imprese di grandi dimensioni, riconoscono al personale degli anticipi sulle spettanze già maturate. Dal punto di vista del datore di lavoro, tali anticipi fanno sorgere dei crediti verso i dipendenti, che poi devono essere registrati...
Lavoro e Carriera

Come redarguire i dipendenti

Per un datore di lavoro non è facile dover rimproverare un proprio dipendente, ma purtroppo spesso è necessario. Un lavoratore inadempiente necessita di una strigliata, è un diritto del datore di lavoro che ha bisogno di tutelarsi, e allo stesso tempo...
Richieste e Moduli

Come richiedere i benefici della L.104/92 per i lavoratori dipendenti

Se sei stato riconosciuto, dalla commissione incaricata, soggetto portatore di Handicap in base alla L. 104/92 art. 33, oppure lo stesso riconoscimento l'ha avuto un tuo familiare, e tu sei un lavoratore dipendente, puoi usufruire dei benefici previsti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.