Come organizzare corsi di cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In Italia ci sono scuole o aziende private che organizzano degli incontri di un limitato di numero di persone che, insieme, provano nuove ricette o partono direttamente da zero per creare semplici piatti. Questi corsi hanno una duplice utilità perché permettono alle persone di creare gustose ricette od apprendere qualche trucco, mentre a chi organizza permette di avere un'entrata in più dispensando i suoi consigli con delle semplici lezioni. Ecco come organizzare corsi di cucina.

25

Innanzitutto bisogna trovare un locale od un ristorante adatto e soprattutto disposto ad affittare la cucina per poter organizzare il corso. Si può quindi trattare con il proprietario di un ristorante apprezzato e trovare un accordo per la spesa d'affitto e l'utilizzo dei vari materiali e dei vari attrezzi culinari. Non bisogna disperare o buttarsi giù se alcuni dicono di no, ma potrebbero anche non aver fiducia di una persona che non conoscono, oppure l'affitto richiesto potrebbe essere troppo alto o ci potrebbero essere alcuni imprevisti, quindi se davvero si vuole portare avanti il progetto, bisogna continuare a chiedere ad altri. Per questi motivi, bisogna presentarsi in modo serio e qualificato mostrando le proprie referenze e mostrando la qualità del progetto e del lavoro.

35

Un altro aspetto su cui prestare l'attenzione è proprio quello delle persone a cui rivolgersi. Ovviamente non si possono "mischiare" i vari livelli perché bisogna suddividere in base allo stato di preparazione, quindi tra principianti che vogliono imparare o quelli che sono appassionati.

Continua la lettura
45

Un altro fattore necessario, è il sapere cosa offrire per garantire la qualità e dei servizi in più che rendono ancora più positivo il corso ed il suo successo. Ad esempio, ci si può mettere d'accordo con un sommelier od un barman, per insegnare alla clientela qualche trucco per preparare dei buoni cocktail o scegliere il vino giusto per ogni occasione. Un altro punto a favore, potrebbe essere quello di accettare di organizzare un corso individuale.

55

I corsi di cucina possono anche essere sponsorizzati online, ci sono infatti, molte piattaforme disponibili nel web dove potersi fare pubblicità. Create l' inserzione, promuovetela e aggiungete un contatto email e uno telefonico su cui gli utenti possono chiedervi tutte le dovute informazioni riguardante il corso organizzato. I corsi possono anche essere sponsorizzati sulla pagina Facebook. Inserite il giorno, l'orario e realizzate un calendario con tutti gli appuntamenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come lavorare e rispondere in un call center in outbound

Ormai, in tempo di crisi, il lavoro più diffuso in questi anni, specie tra i giovanissimi e anche fra gli studenti, è quello dei call center in outbound. I call center in outbound hanno come scopo quello di vendere un profitto tramite telefono. I prodotti...
Aziende e Imprese

Come promuovere una nuova attività

Esistono molti modi per promuovere una nuova attività: canali pubblicitari tradizionali come stampa, TV e radio oppure più innovativi come Internet, i social media e le newsletter e non dimentichiamo le pubbliche relazioni (PR). Alcune operazioni pubblicitarie...
Lavoro e Carriera

Come ottenere un lavoro alla Warner Bros

La Warner Bros, nata nel 1923 dai quattro fratelli Warner è situata in California ed ha all'attivo numerosissimi film. La Television Group (WBTVG) supervisiona l'intero portafoglio delle attività televisive Warner Bros, tra cui la produzione in tutto...
Lavoro e Carriera

Come diventare elettrauto

Quando si presenta un malfunzionamento dell'automobile, la prima cosa alla quale si pensa è il meccanico. Abbastanza spesso, il professionista che può formulare la diagnosi migliore è un elettrauto, specialmente oggi con l'incremento della componentistica...
Finanza Personale

Come ottenere la detrazione del 36% per l'acquisto di un box auto

La finanziaria in Italia anche quest'anno, ha rinnovato la possibilità di ottenere la detrazione del 36% e 50% per l'acquisto di un box auto. Questi incentivi in Italia sono poco sponsorizzati e le procedure per ottenerli non sono neanche tanto facili...
Lavoro e Carriera

5 modi per guadagnare con Facebook

Facebook, la piattaforma sociale online ormai conosciuta da tutti, non solo è un ottimo mezzo per condividere i propri pensieri ed opinioni o per connettere persone distanti in tutto il mondo, ma potrebbe rivelarsi, se possiedi una pagina con molti fan...
Aziende e Imprese

5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione

In questa guida vi illustreremo 5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione, in quanto molti sono quelli convinti che per fare un corso basti semplicemente presentare in modo adeguato l'argomento interessato. Partiamo definendo il significato...
Case e Mutui

Come si stipula un contratto di affitto transitorio

Decidere se acquistare casa oppure affittarla può rappresentare spesso un grande problema, specialmente per i più giovani. La scelta, infatti, risulta spesso obbligata dalla precarietà del lavoro e dall'impossibilità di ottenere un mutuo. Talvolta,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.