Come occuparsi dei bambini per lavoro

di Salvatore Corcione tramite: O2O difficoltà: media

Lavorare con i bambini è un'attività molto stimolante che aiuta a restare giovani e che riserva diverse opportunità di occupazione. Per lavorare al meglio però è indispensabile avere parecchia inventiva ed essere davvero portati all'interazione con i piccoli. I lavori che si possono svolgere in questo settore sono davvero tanti e diversificati in virtù delle differenti fasce di età che si possono prendere in considerazione. Scopo di questa guida è quello di illustrare pochi e semplici passaggi che indicano come occuparsi dei bambini per lavoro, fornendo tutte le informazioni fondamentali e qualche utile suggerimento.

Assicurati di avere a portata di mano: Diploma di maestra d'asilo Laurea in Scienze della Formazione Primaria Buona volontà creatività disponibilità

1 Quali studi effettuare Il titolo di studio privilegiato per lavorare con i bambini è quello di maestra d'asilo, o meglio ancora di una Laurea in Scienze della Formazione Primaria della durata triennale e della relativa specializzazione. Ma effettuare un percorso di studi attinente non è l'unico fattore da prendere in considerazione in quanto bisogna anche essere certi di avere la personalità giusta: il lavoro con i bambini può divertire e gratificare in un momento e risultare particolarmente stressante in un altro. Per essere sicure di non sbagliare. Energia, determinazione, creatività, intraprendenza e dusponibilità sono doti fondentali per affrontare al meglio il lavoro con i bambini, in modo da dare sempre il massimo.

2 Quali attività effettuare Come detto le possibilità di lavoro sono diverse per questo è anche importante avere un'idea precisa dell'attività su cui ci si vuole concentrare e sapere che cosa dovrete fare per ottenere una determinata posizione. La prima attività da prendere in considerazione, e anche la più semplice, potrebbe essere quelle di fare la baby-sitter per una o più famiglie della vostra zona. Conviene farsi un po' di pubblicità direttamente su internet oppure mediante il classico metodo dei volantini. La cosa difficile del fare la baby sitter però, è sicuramente quella di trovare genitori disponibili a lasciare il proprio bambino ad una persona che almeno nei primi periodi non si conosce.

Continua la lettura

3 Ulteriori alternative per lavorare con i bambini Altra valida alternativa è quella di lavorare in un asilo nido, privato o pubblico.  A seconda della mansione che dovrete ricoprire, vi verrà richiesto il vostro titolo di studio specifico.  Approfondimento Come diventare insegnante d'asilo (clicca qui) Contattate le agenzie interinali che offrono lavoro e recatevi direttamente nei luoghi in cui vorreste essere assunte.  Ricordate, inoltre, che in questo campo conta molto l'esperienza, che sarà certamente di aiuto alle vostre probabilità di ottenere una posizione nel settore della loro cura.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Lavorare come baby sitter.

10 lavori che permettono di continuare a studiare La vita dello studente può essere molto dura e faticosa. Tra ... continua » Come aprire un asilo nido In questo articolo vedremo come aprire un asilo nido. I bambini ... continua » Come coordinare un asilo nido Coordinare una scuola rappresenta un'operazione tutt'altro che semplice. Essa ... continua » Come coordinare un asilo nido Coordinare una scuola è un'operazione tutt'altro che semplice. Essa ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come fare il dog-sitter

In tempi di crisi l'attività di "dog-sitting", ossia il prendersi cura di cani altrui in assenza dei padroni, può costituire una valida risorsa purché ... continua »

Come lavorare con gli animali

Oggi, trovare un lavoro che soddisfi le proprie passioni, non è sempre possibile, ma quando questo accade, diventa ambizione e talvolta il sogno di tantissime ... continua »

Come diventare pet-sitter

In ogni Paese, ormai, sono milioni le persone che decidono di accudire animali domestici (solo in Italia si stimano circa 60 milioni di pets presenti ... continua »