Come minimizzare costi e rischi di un investimento

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ogni investitore ha lo scopo principale di aumentare i propri investimenti. Un obiettivo raggiungibile tramite l'apprezzamento del capitale o dell'interesse composto. È possibile investire tramite numerose tecniche, su immobili, rendite, mercati valutari e tanto altro ancora. Ogni metodo nasconde le sue difficoltà. È molto difficile tenere sotto controllo tutte le possibili variabili. Ciò avviene perché l'andamento dei mercati dipende costantemente da vicende molto difficili da risolvere. Tra queste, menzioniamo la politica internazionale e la situazione di determinati gruppi industriali. Un altro fattore di criticità coincide con circostanze fortuite, dipendenti dalle mode del momento. Nella guida seguente, spieghiamo come minimizzare costi e rischi di un investimento. Non è facile, ma bisogna seguire alcune semplici regole.

24

Cosa considerare prima di un investimento

Vediamo come minimizzare costi e rischi di un investimento. Quando una persona investe in azioni, deve rendersi conto di alcuni parametri. Prima di tutto, gli investimenti azionari nascondono numerose insidie. Chi lavora nel settore con esperienza sa che la riduzione delle persone è fondamentale quanto la scelta dei vincitori di borsa. Quasi tutti gli investitori azionari sanno quanto sia importante la scelta di aziende che hanno una certa storia di profitti in crescita. Importanti anche un bilancio solido e la possibilità di offrire prodotti o servizi richiesti da un buon pubblico.

34

L'importanza dei titoli di Stato

Per minimizzare costi e rischi di un investimento, esistono numerose teorie da seguire. Il mercato finanziario nasconde diversi punti oscuri e non c'è nulla di sicuro. Tuttavia, si possono seguire determinati punti saldi e convincenti. Molto importanti sono i titoli di Stato. Questo genere di obbligazioni consente un rendimento quantomeno uguale al valore del capitale investito all'inizio. L'Italia comprende numerosi titoli, tra i quali i BOT, i CCT, i BTP e i CTZ. Il loro svantaggio riguarda un rendimento complessivo mai troppo alto. Tuttavia, abbiamo l'importante certezza di eliminare quasi ogni rischio di eventuale perdita.

Continua la lettura
44

Due ulteriori strumenti per ridurre i costi e i rischi

Concludiamo con due ulteriori strumenti per minimizzare costi e rischi di un investimento. Stiamo parlando della diversificazione e dei PAC. Il primo metodo coincide con l'utilizzo di titoli completamente indipendenti fra loro, con una riduzione netta delle possibilità di perdita. Invece, i PAC sono la sigla di Piani di Accumulo del Capitale. Consistono in fondi comuni di investimento rateizzato e a lungo termine. L'investitore beneficia soprattutto della prolungata dimensione temporale e della dilazionabilità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Fondi indicizzati: 5 cose da sapere

Per ogni soggetto privato od azienda che abbia a disposizione degli utili o dei capitali aggiuntivi e desideri investire, esistono oggi numerose opportunità. Una di queste è rappresentata dall'acquisto di quote di fondi comuni di investimento, strumenti...
Finanza Personale

Come investire in obbligazioni

Volete imparare ad investire in obbligazioni ma non sapere proprio da dove cominciare. Nei passi della seguente guida verrà fornita una panoramica di base del processo di questo tipo di investimento. Investire in obbligazioni significa effettuare degli...
Finanza Personale

10 suggerimenti per ottenere risultati migliori in borsa

Il mondo della borsa è complicato e mutevole. Se non si ha la giusta preparazione e non si agisce con la giusta cautela, si possono rischiare gravi perdite. In caso però si voglia provare ad avventurasi in questo mondo, ci sono 10 semplici suggerimenti...
Finanza Personale

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento raccoglie diverse cifre di denaro messe a disposizione dai risparmiatori e le investono in azioni, obbligazioni e quant'altro. È quindi uno strumento che adempie al servizio della gestione del risparmio collettivo: lo...
Finanza Personale

Come scegliere un titolo di investimento

Decidere tra un titolo di investimento ed un altro vuol dire prima di tutto conoscere l'offerta del Mercato Italiano. È un'azione che va fatta senza fretta, dopo un accurato esame dei propri risparmi. Esistono fondi flessibili, quelli azionari e quelli...
Aziende e Imprese

I consigli per diventare buoni investitori

Contare su una serie di principi basici può essere d’aiuto per minimizzare i rischi e le perdite al momento di investire. Quindi per chi è alle prime armi, consiglio di leggere la seguente guida. Essa contiene i migliori consigli per diventare dei...
Finanza Personale

Risparmio: 10 errori da evitare quando si investe

La finanza e la gestione economica sono materie molto ampie che lo stato dovrebbe istituire in tutti i tipi di scuola dal momento che ritorna utile nella vita quotidiana sin da piccoli. Ma purtroppo dovremo imparare da soli a cavarcela dal momento che...
Finanza Personale

Finanza: come scegliere il miglior investimento obbligazionario

Tentare un investimento, soprattutto se si tratta di obbligazioni, potrebbe essere una cosa abbastanza rischiosa. Sopratutto se non si conoscono i fattori da prendere in considerazione. La finanza è un mondo davvero vasto. Di seguito, cercherò di aiutarvi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.