Come lavorare presso i caselli autostradali

di Dorina Pitondo tramite: O2O difficoltà: media

Specialmente in questi tempi è importante lavorare in modo da sentirsi moralmente realizzati ed essere in grado di contribuire al proprio mantenimento ed a quello della nostra famiglia. Una possibile opportunità la possiamo trovare presso i caselli autostradali, come esattore ausiliario, un tempo chiamato "casellante". Sono le compagnie autostradali che assumono al bisogno degli impiegati, che da piccoli "uffici" muniti di cassa, posti alle entrate ed alle uscite delle autostrade, ritirano i soldi in cambio del regolare biglietto di ingresso, ossia riscuotono il pedaggio per l'uso dell'autostrada.

Assicurati di avere a portata di mano: Pc con connessione ad internet. Essere maggiorenni. Avere la patente (A o B). Essere in possesso della licenza media inferiore.

1 Il contratto tra la compagnia che gestisce l'autostrada e l'esattore ausiliario può essere a tempo determinato o indeterminato. Nel primo caso il rapporto di lavoro dura un certo periodo di tempo, nel secondo, una volta assunti, si continua a lavorare fino al momento in cui si può andare in pensione, salvo imprevisti. Per accedere al lavoro, si deve presentare richiesta all'ente autostradale, che visti i requisiti, con o senza un preventivo esame di verifica, dopo un colloquio conoscitivo, assume o meno il richiedente. Di solito il contratto di lavoro inizialmente è a tempo determinato, quindi si trasforma in indeterminato, se il bisogno di personale lo richiede e se chi ha ricoperto il ruolo si è dimostrato idoneo ed efficiente.

2 La domanda per candidarsi al lavoro e la dichiarazione della propria disponibilità, si deve presentarla alla direzione del personale della società per cui si intende lavorare. Possiamo reperire gli indirizzi utili a questo proposito anche in rete, ricercando dove ci sono assunzioni oppure solo vicino alla nostra residenza. Nella domanda è indispensabile dichiarare le competenze, per quanto tempo e da quando siamo disponibili. Si deve allegare un curriculum vitae, sottoscritto, in cui si presentano le varie esperienze lavorative. Meglio inoltre essere maggiorenni ed avere terminato la scuola dell'obbligo, senza il diploma di terza media, il punteggio è inferiore. In certi casi sono richiesti titoli di studio specifici.

Continua la lettura

3 È possibile inoltrare la domanda di assunzione presso i caselli autostradali o presentarla online, nel form predisposto del sito di Autostrade Italiane.  Entrando nella home page, dobbiamo selezionare prima "Lavora con noi" e poi "Nuovo candidato" e compilare tutti i campi vuoti con le informazioni che ci vengono richieste.  Approfondimento Come richiedere lo sconto telepass (clicca qui) Alla fine dopo aver cliccato "Invia", attendiamo l'email di conferma da parte della società a cui abbiamo fatto richiesta di assunzione.  L'email di conferma conterrà anche il numero identificativo del richiedente ed il codice di accesso.  Entrambi sono da conservare con cura.

4 Dopo essere tornati alla pagina iniziale del sito citato in precedenza accediamo e clicchiamo cliccando: "Candidato già registrato". Inseriamo i dati che ci sono stati inviati nell' email e confermiamo l'inserimento con "Invia". Compiliamo ogni richiesta di dati fino al termine, inviando poi il curriculum completo alla società autostradale. Non ci rimane ora che aspettare la convocazione ed incrociare le dita.

Come richiedere la fatturazione dei pedaggi autostradali Moltissime persone ogni giorno attraversano le autostrade. Per motivo di lavoro ... continua » Come scrivere un'email per richiedere uno stage Il mercato del lavoro attuale prevede dei tempi di inserimento più ... continua » Come dare la disdetta a Telepass Telepass è un servizio che permette di eseguire il pagamento del ... continua » 5 consigli per scrivere una lettera di presentazione via mail La lettera di presentazione è una breve documento da accompagnare al ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come presentare un'autocandidatura

Presentare un'auto candidatura non è una questione di importanza secondaria o basilare. Oggigiorno, ci troviamo nell'era della comunicazione veloce, troppo veloce, senza contare ... continua »

Come aprire una scuola privata

Se lavorate nell'ambiente scolastico, ma siete dei precari oppure, semplicemente, dei dipendenti part-time, o un privato cittadino con la passione per l'insegnamento, sappiate ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.