Come lavorare nelle Risorse Umane

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Un tempo le risorse umane si identificavano con il personale o lo staff dell'azienda stessa Per chiunque volesse ricoprire una figura professionale all'interno delle Risorse Umane, è necessario sapere che bisogna essere dotati di una formazione e predisposizione commerciale, avere buona capacità comunicativa e possedere competenze afferenti alla psicologia e al diritto per quel concerne l' amministrazione delle busta paga dei lavoratori. Nella nostra guida parliamo di come lavorare nelle Risorse Umane.

24

Il personale

Le Risorse Umane di un'azienda costituiscono un reparto azienda che si occupa della selezione, della formazione, nonché della gestione amministrativa dello stesso personale. Esistono delle aziende non dotate di un proprio ufficio del personale, pertanto si rivolgono a società terze, dette agenzie interinali, che seguono tutti gli step di selezione. Pertanto si può operare nel settore delle Risorse Umane, sia come dipendenti dell' azienda che come addetti dell' agenzia esterna. Nella maggior parte dei casi queste società interinali sono delle vere e proprie holding internazionali, all'interno delle quali vi sono ottime opportunità di crescita professionale ed economica.

34

Titolo di studio

Tra i requisiti fondamentali c'è sicuramente quello di possedere il titolo di studio idoneo. Preferibilmente una laurea in psicologia, o comunque una laurea umanistica, opportunamente corredata da un master specifico o corsi di specializzazione altamente professionalizzanti. I principali compiti di chi lavora nelle risorse umane consistono nella selezione del personale. Il personale che si sottopone a dei colloqui per occupare una specifica carica deve dimostrare di avere i requisiti richiesti dall'azienda che impartisce direttive precise per le skills specifiche di ogni candidato. Nel processo di selezione, il selettore deve carpire la reale motivazione del candidato a voler intraprendere quel particolare tipo di attività, e una volta individuata la risorsa da inserire nello staff aziendale, deve curarne la formazione e la gestione amministrativa.

Continua la lettura
44

Il ruolo svolto dall

Tuttavia, statisticamente, i laureati under 30, che svolgono quest' attività professionale, hanno degli stipendi non proprio ottimali, perché le società di selezione danno una particolare rilevanza all'esperienza acquisita, ragion per cui è facile capire che un neolaureato deve ancor acquisire quelle particolari competenze, tali da poter fruire di una paga soddisfacente. Il ruolo svolto dall'operatore delle risorse umane è molto delicato, perché dalla selezione, dalla formazione, e dalla gestione del personale, dipendono le sorti dell' azienda che, in caso di un impegno superficiale da parte del suddetto operatore, può risentirne negativamente, con conseguenti danni alla produzione e all'immagine della stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione da allegare al curriculum vitae

In questo periodo di crisi economica capita sempre più spesso di cercare lavoro e di inviare o spedire anche via email il curriculum. Assieme al curriculum è importante anche allegare una lettera di presentazione o anche detta di accompagnamento. La...
Lavoro e Carriera

Come diventare grafologo

In un periodo di crisi, come quello che sta attraversando il nostro Paese, ricercare e trovare lavoro sempre sempre più una impresa impossibile. Gli annunci sono molti ma quelli che effettivamente costituiscono una buona opportunità di lavoro, sono...
Aziende e Imprese

Come aumentare la produttività aziendale

Fare di più con meno risorse è un must in ambiente di business competitivo di oggi, e questa dinamica non è destinata a cambiare in un futuro prossimo. A prescindere da quello di cui un'azienda si occupa, migliorando la sua produttività può portare...
Lavoro e Carriera

5 consigli per scrivere una lettera di presentazione in inglese

Se volete cercare lavoro in Inghilterra o in un'azienda che si trova in Italia ma dall'ampio respiro internazionale, saprete sicuramente che c'è un elemento fondamentale che dovete sempre consegnare al vostro futuro datore di lavoro: la lettera di presentazione....
Aziende e Imprese

Strategie per migliorare la redditività aziendale

Quando i vostri soci non sono soddisfatti della percentuale di guadagno sull'investimento, probabilmente avete qualche piccolo problema all'interno dell'amministrazione della vostra redditività. Non scoraggiatevi, potrebbe essere soltanto un momento...
Lavoro e Carriera

Le 10 regole d'oro per un colloquio di successo

Se siete in cerca di un lavoro e finalmente il vostro spasmodico invio di curriculum vitae in giro per il paese ha portato i suoi frutti, probabilmente dovrete affrontare un colloquio di lavoro. Se siete stati chiamati a colloquio significa che il vostro...
Aziende e Imprese

I ruoli e le responsabilità di un project manager

Il project manager è il responsabile della qualità di un progetto e del completamento, dove tiene sotto controllo i materiali, il budget, il tempo, le persone coinvolte. In base al contesto operativo dove il project manager opera le sue mansioni cambiano....
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un'azienda cosmetica

All'interno della guida che andremo a sviluppare ci concentreremo su una tematica molto particolare, in quanto, come avrete appena visto nel titolo della guida, ora andremo a spiegarvi Come lavorare in un'azienda cosmetica.La cosmetica, soprattutto per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.