Come investire in obbligazioni

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Volete imparare ad investire in obbligazioni ma non sapere proprio da dove cominciare. Nei passi della seguente guida verrà fornita una panoramica di base del processo di questo tipo di investimento. Investire in obbligazioni significa effettuare degli investimenti con l'intenzione di minimizzare l'impatto di movimenti sfavorevoli dei tassi di cambio o dei prezzi dei titoli. Ci sono diversi tipi di obbligazioni su cui è possibile investire ed anche diversi metodi per mantenere tali obbligazioni: in linea generale, si può investire ad esempio in obbligazioni aziendali e municipali, che possono differire a seconda dei paesi e delle banche. Vediamo allora come investire in obbligazioni.

25

Divisione delle obbligazioni

Le obbligazioni costituiscono un titolo di credito al portatore, la cui rendita, definita cedola, viene in genere corrisposta periodicamente durante il corso dell'intera durata. Le obbligazioni si dividono in Titoli di Stato e Corporate Bond: i primi sono prestiti concessi dai cittadini al governo, finalizzati a raccogliere liquidità, e prevedono la restituzione del capitale e una percentuale di interessi variabile. Le seconde sono emesse da aziende private per raccogliere capitale a fronte della corresponsione di un tasso di interesse. Gli elementi fondamentali di un'obbligazione sono: il suo valore nominale (prezzo d'acquisto). La durata. L'ente emittente, la cedola o la liquidità. Le eventuali garanzie esistenti a tutela del credito. Le possibili opzioni aggiuntive. Il rendimento d'interesse delle obbligazione, che spesso sono quotate in borsa, è determinato, oltre che dal tasso di interesse, anche dalle differenze tra prezzo di acquisto e prezzo di mercato.

35

Tipologia di obbligazione

Nella finanza ci sono più di una tipologia di obbligazione. Esse possono essere suddivise in base alle nostre esigenze. Quindi esistono, quelle a tasso fisso, o a tasso variabile. Possiamo trovare delle obbligazioni pecuniarie, oppure le cosiddette "callable", dove possiamo trovare un anticipo del rimborso. Oppure quelle a rendita perpetua.

Continua la lettura
45

I rischi

Come ogni investimento, anche le obbligazioni comportano dei rischi, di cui il primo e più importante è definito il "rischio emittente", ovvero l'eventualità che l'ente debitore non risulti in grado di restituire il capitale o gli interessi pattuiti. Per questo motivo, è opportuno tutelarsi scegliendo società o enti dotati di un buon livello di rating, ovvero di un alto livello di affidabilità intesa come capacità patrimoniale, politica o amministrativa di restituire i debiti contratti.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di acquistare obbligazioni è opportuno informarsi con attenzione, indirizzandosi verso una scelta pienamente consapevole.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Obbligazioni callable: 5 cose da sapere

Oggigiorno, ci sono numerose possibilità all'interno del mercato finanziario per investire il proprio capitale. Esistono infatti una gran quantità di azioni e titoli tra cui scegliere, ognuno dei quali ha le sue caratteristiche e i suoi rendimenti....
Finanza Personale

Obbligazioni a tasso fisso: 5 cose da sapere

Le obbligazioni sono uno strumento attraverso il quale un soggetto (definito obbligazionista) esegue un'operazione di finanziamento a titolo di prestito (a titolo di mutuo, secondo il diritto privato). L'obbligazionista è perciò un creditore dell'ente...
Finanza Personale

Finanza: come scegliere il miglior investimento obbligazionario

Tentare un investimento, soprattutto se si tratta di obbligazioni, potrebbe essere una cosa abbastanza rischiosa. Sopratutto se non si conoscono i fattori da prendere in considerazione. La finanza è un mondo davvero vasto. Di seguito, cercherò di aiutarvi...
Aziende e Imprese

Come investire in borsa: le obbligazioni

Investire in borsa in periodi di crisi come oggi non è molto semplice, soprattutto se non si ha la dovuta esperienza. I neofiti del trading online spesso spendono i loro soldi buttandoli in investimenti senza coglierne bene il rischio, perché troppo...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento delle obbligazioni

L'obbligazione è un titolo di credito emesso da una società o ente pubblico che attribuisce al possessore il diritto al rimborso del capitale a scadenza, maggiorato di un interesse. Solitamente, il rimborso del capitale avviene in un'unica soluzione,...
Richieste e Moduli

Come disinvestire le obbligazioni non scadute

Quando si parla delle obbligazioni (bond), si fa riferimento agli investimenti caratterizzati da una specifica durata: essi rappresentanti una parte di debito acceso da un'azienda o un Ente Pubblico per il suo finanziamento e intendono assicurare all'acquirente...
Finanza Personale

Confronto tra azioni e obbligazioni

Sempre più persone al giorno d'oggi si appassionano di borsa e finanza, un po' per curiosita', un po' per la speranza di poter fare qualche investimento che gli frutti qualcosa. Ma per poter avere anche solo piccoli risultati è bene comprendere e conoscere...
Finanza Personale

Guida ai tipi d'investimento finanziario

Il mercato finanziario è molto complesso e le possibilità di investimento sono tante: azioni, obbligazioni, fondi comuni, polizze ed altro ancora. Per cui, scegliere un investimento è sempre più difficile, soprattutto per chi non è competente in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.