Come insegnare italiano negli Stati Uniti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'insegnamento della lingua italiana in alcune università americane è stata istituita al fine di sostenere la promozione della lingua italiana a livello universitario; per cui il Ministero degli Affari Esteri statunitense nomina degli insegnanti di italiano e offre borse di studio a coprire i costi. Gli insegnanti vengono selezionati tra le scuole secondarie (di grado 1^ e 2^), mentre gli assistenti linguistici spesso collaborano con gli Istituti Italiani di Cultura locale, assumendo così il ruolo di vere e proprie "figure culturali". Durante l'anno accademico 2014-2015, 275 assistenti di lingua italiana sono stati nominati negli Stati Uniti. Il Ministero, inoltre, dà anche delle sovvenzioni per sostenere i reparti italiani; pertanto, questa è un'ottima opportunità per chi insegue il sogno americano. Vediamo allora come insegnare italiano negli USA.

24

I titoli di studio negli Stati Uniti valgono molto sia per gli studenti stessi che per gli insegnanti, i quali devono essere estremamente qualificati. Sicuramente voler insegnare nelle scuole statunitensi richiede davvero molta perseveranza e voglia di studiare e di aumentare le proprie competenze. Alla base di tutto deve esserci la laurea e un master. Successivamente ci si può specializzare ulteriormente con un dottorato che consentirà di affiancarsi ad un professore che già esercita la professione, vedendosi così aperte le porte sia alla gavetta che a quello che sarà il proprio mondo lavorativo.

34

È necessario possedere un CV in regola tradotto in inglese e una lettera di presentazione redatta da almeno due insegnanti diversi che siano disposti a proporre la vostra candidatura. Successivamente, se non si ha già nessuna conoscenza negli USA, oppure qualche canale diretto tramite la propria università, si deve far riferimento ai motori di ricerca che vengono utilizzati per reperire insegnanti in tutto il mondo. Uno dei migliori è Monster che consente di tenersi aggiornati in tempo reale, oppure anche la newsletter AATI dove sono presenti sempre numerosi annunci in materia.

Continua la lettura
44

A questo punto, non resta che inviare sempre e costantemente le proprie candidature e referenze non appena viene pubblicato un annuncio di ricerca di proprio interesse. È bene anche cominciare ad informarsi sulle varie procedure da mettere in atto per un periodo da trascorrere negli USA, che come ben si sa, hanno delle regole rigide in materia. Il visto solitamente è strettamente collegato con la sede con cui si collaborerà, come anche la copertura assicurativa e il resto delle procedure burocratiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare professore di matematica

Un cospicuo numero di studenti italiani, di qualsiasi ceto sociale e di generazioni diverse, ha sempre conferito alla matematica il patentino di materia scolastica più odiata. Del resto, soprattutto di fronte a quesiti matematici di livello medio alto,...
Lavoro e Carriera

Le certificazioni per insegnare italiano a stranieri

Sebbene per diventare insegnante di italiano per stranieri non esista un vero e proprio percorso di studio o una laurea specifica, ci sono alcuni titoli che è bene conseguire se si intende intraprendere questa carriera. In Italia le certificazioni ufficiali...
Lavoro e Carriera

Come diventare professore di musica

Se siamo degli manti della musica e ci piacerebbe poter trasmettere questa nostra passione ad altre persone, allora il lavoro che potrebbe fare al caso nostro sarà sicuramente il docente di musica. Tuttavia riuscire a diventare dei professori di questa...
Lavoro e Carriera

Come prendere l'abilitazione per il sostegno

Diventare insegnanti di sostegno non è un percorso semplice. Non è una professione che possono svolgere tutti, bensì le persone che hanno seguito un percorso di studio, sin dall'università, adatto. Per coloro che sono interessati a completare il percorso...
Lavoro e Carriera

Abilitazione al sostegno scolastico: come conseguirla

L'insegnante di sostegno è un docente specializzato per l'integrazione di alunni diversamente abili, introdotto nella scuola dell'obbligo italiana ai sensi della legge n° 517 del 4 agosto 1977.Le recenti disposizioni in materia di formazione confermano...
Lavoro e Carriera

Come conseguire la certificazione B2 per l'insegnamento dell'inglese

Oggi giorno, con le normative vigenti in Italia, se si vuole intraprendere la carriera di insegnante di lingua inglese, è necessario avere almeno un anno di tirocinio. Questo è un requisito indispensabile, se si vuole ottenere l'abilitazione all'insegnamento....
Lavoro e Carriera

Come diventare un Istruttore di ballo latino americano

Al centro di un vero e proprio boom di popolarità negli ultimi anni, parlare di ballo latino americano al singolare è persino riduttivo. Esistono infiniti stili, ognuno proveniente da paesi diversi e spesso rivisitato e reinterpretato per creare nuovi...
Lavoro e Carriera

Abilitazione all'insegnamento: come conseguirla

Se siamo alla ricerca di un lavoro ed il nostro sogno è quello di diventare degli insegnati, prima di riuscirci dovremo intraprendere un particolare percorso formativo che ci porterà alla fine ad ottenere una apposita abilitazione all'insegnamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.