Come inoltrare un reclamo a Poste italiane

di Daniele Rinella tramite: O2O difficoltà: media

Vorreste contestare circa l'inosservanza delle condizioni contrattuali ed economiche previste per il prodotto, ma non sapete come fare? Come denota l'articolo uno delle Poste Italiane, il reclamo consente di trovare una soluzione tra l'ordinante e il beneficiario danneggiato a causa di uno smarrimento, una manomissione o un danneggiamento nei riguardi dell'oggetto o degli oggetti all'interno di un pacco o di una busta. Attraverso i successivi passaggi, vi fornirò alcune utili indicazioni per effettuare ed inoltrare un reclamo da casa o all'interno dell'ufficio postale. Vediamo quindi come procedere.

Assicurati di avere a portata di mano: modulo di reclamo computer

1 Come prima cosa, per enunciare un reclamo, dovrete innanzitutto compilare l'apposito modulo seguendo attentamente le indicazioni contenute nella Carta della Qualità, un documento creato appositamente per aiutare l'ente danneggiato. Potrete creare la lettera direttamente all'ufficio postale tramite la raccomandata A/R, oppure comodamente da casa attraverso il vostro computer. In questo caso, dovrete stilare il form on-line spedendolo attraverso l'email. La cosa fondamentale sarà quella di indicare il motivo del reclamo attraverso i riquadri E ed R.

2 Successivamente, esiste anche la possibilità di chiamare il numero verde 803160 che istantaneamente, vi metterà in contatto con il call-center postale. La chiamata sarà gratuita solamente se utilizzerete il telefono fisso, mentre se utilizzerete la rete mobile, saranno esenti i pagamenti solo per le informazioni su Poste-italiane. Per quanto riguarda tutte le altre indicazioni, il costo avrà un massimo di 60 centesimi con uno scatto alla risposta di 15. Una volta inoltrata, entro quaranta giorni lavorativi la posta dovrebbe darvi una risposta certa.

Continua la lettura

3 Se ciò non dovesse capitare o la risposta datavi non dovesse soddisfarvi a pieno, potrete dare il via alla fase di conciliazione.  Procedura che in base al regolamento (che troverete tranquillamente sul sito in formato PDF) vi consentirà di partecipare ad una commissione composta da un rappresentante dell'associazione consumatori e da un rappresentante delle poste Approfondimento Come richiedere un rimborso a Eni Gas (clicca qui) Anche in questo caso, la lettera di conciliazione la potrete fare comodamente dal vostro computer oppure recandovi personalmente in qualsiasi ufficio postale.  Complessivamente, la normativa dovrebbe durare circa 120 giorni, dopodiché in base al vostro caso, avrete la possibilità di avere o meno un risarcimento.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Reclamo per disservizio in ufficio postale. Come inoltrare un reclamo alle Poste. Problemi con le Poste? Ecco come reclamare.

Come inoltrare un reclamo alla propria banca Come inoltrare reclami bancoposta Come fare un reclamo per servizi sanitari inefficienti Come contestare la bolletta dell'energia elettrica

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tale contributo NON può essere in alcun modo considerato appello al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli