Come iniziare una lettera formale

di Chiara Ravenna tramite: O2O difficoltà: media

In questo tutorial vedremo come iniziare una lettera formale. Esistono due tipologie di lettere. Vengono inoltre distinte per il tipo di soggetto a cui sarà destinata la lettera. Le epistole informali sono rivolte ad un soggetto chiamato ''familiare'', come un amico per esempio. In queste ultime potrete trovare argomenti di tutti i giorni ed anche con un contenuto libero, come ad esempio racconti personali oppure di eventi. Se vi dovete rivolgere ad un'autorità, ad un Ente, o una Ditta che non conoscete personalmente, magari per un reclamo o avviso, vi è allora l'esigenza di usare una lettera scritta in modo formale. Buona lettura!

Assicurati di avere a portata di mano: foglio e penna

1 Innanzitutto si parte inserendo subito la data, poi dovrete indicare il nominativo di colui che scrive che si chiama quindi "il mittente", e il nominativo di chi riceve che è chiamato "destinatario". Il mittente dovrà essere scritto sulla sinistra, al centro del foglio circa. A destra del foglio dovrete invece indicare la data, il destinatario ed il luogo dove dovrà essere recapitata la lettera. Eventuali riferimenti li dovrete andare a scrivere subito dopo, cioè a sinistra del foglio. A questo punto dovrete scrivere l'"oggetto" della vostra lettera di richiesta: nella parte centrale del foglio per intenderci. Dovrete seguire il modello che trovate direttamente su internet, facendo una ricerca piccola per tipo di lettera.

2 Arrivati a questo punto potrete cominciare la formula di apertura della vostra lettera. Questa cambia a seconda del destinatario della vostra lettera. Se la lettera è indirizzata ad un Ente oppure una Ditta, la formula di apertura dovrà essere quella che seguirà: "Spettabile" ed il nome della Ditta o dell'Ente, che potrà essere scritto anche abbreviato e quindi "Spett. Le". Se la vostra lettera formale è per una signora invece, la formula di inizio di apertura sarà "Gentile Signora", oppure "Gentile Dottoressa, Direttrice o Professoressa". Se la lettera sarà per un uomo, diversamente, la formula di partenza potrà essere "Pregiatissimo Signore", oppure anche un modo semplice come "Egregio" con il titolo, quale "Direttore, Dottore o Maestro". Una forma assai formale e più aulica è l'espressione della parola "chiarissimo". Quest'ultimo è un termine che viene utilizzato per confrontarsi con un'altra persona importante particolarmente, e di livello alto.

Continua la lettura

3 Dovrete prestare massima attenzione al termine "Dottore".  Questo termine lo si rivolge ad un medico, però anche ad una persona che ha una Laurea specifica in qualsiasi altra disciplina.  Approfondimento Come iniziare a scrivere una lettera formale (clicca qui) La formula che è abbreviata non sarà uguale per tutte e due le categorie citate qui sopra.  Se vi rivolgete ad un medico, dovrete usare come abbreviazione "Dr".  Mentre se scrivete ad una persona che ha una Laurea, non però in medicina perciò non si tratterà di un medico, l'abbreviazione che andrete ad utilizzare dovrà essere "Dott".

4 A questo punto dovrete andare a compilare il "corpo della lettera" vera e propria. Quest'ultimo lo dovrete scrivere al centro del foglio. Il contenuto che andrete a redigere dovrà essere formale rigorosamente, in quanto vi rivolgete all'interlocutore scrivendo con il "Lui", oppure potrete anche considerare del "Voi". Tutte le volte vi dovrete rivolgere alla sua persona e dovrà essere scritto con la prima lettera maiuscola, come ad esempio: "La informo", "la Vostra azienda". Quando sarà finito il corpo della lettera completamente, la formula di conclusione la dovrete scrivere a sinistra in basso, e con essa avrà anche i classici saluti, vale a dire ''distinti saluti''. Se dovesse essere invece una lettera di reclamo, dovrete usare la locuzione ''tanto le dovevo'', molto aspra ma anche ironica. A destra, in basso, per finire dovrete mettere la vostra firma con cui sancirete l'autenticità della lettera collegandola alla persona vostra.

Come scrivere una lettera formale o commerciale È frequente dover contattare enti, aziende o professionisti tramite una lettera ... continua » Come scrivere una lettera commerciale in tedesco È frequente dover contattare enti, aziende o professionisti tramite una lettera ... continua » Come scrivere una buona lettera di presentazione Scrivere una buona lettera di presentazione non è una cosa così ... continua » Come redigere una lettera commerciale A chi non è mai capitato nella vita di aver dovuto ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come impostare una email formale

La email, ovvero la posta elettronica, sta ormai sostituendo la posta tradizionale, infatti, al giorno d' oggi, la maggior parte delle comunicazioni formali avvengono tramite ... continua »