Come incrementare le entrate

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Qualsiasi lavoratore dipendente spera, nel corso della propria carriera, di ottenere un aumento di stipendio, che anche se legittimo, non è il modo migliore per aumentare le proprie entrate. La strada più breve per aumentare in maniera considerevole i propri guadagni, è quella di moltiplicare le fonti di reddito. Impiegare il proprio tempo per cercare un sistema per fare soldi è l'attività fondamentale. Esistono diverse modalità per guadagnare somme che vanno da pochi euro a diverse centinaia, l'importante è imparare a spendere meno di ciò che si guadagna in modo da costruire nel tempo un buon capitale. La presente guida ha come scopo quello di fornire maggiori informazioni su questo argomento e, nello specifico come incrementare le entrate, seguendo alcuni semplici consigli.

24

La riduzione delle spese

L'operazione più semplice da effettuare, almeno in teoria, sarebbe quella di ridurre le uscite. Sembrerà strano ma seguendo alcuni semplici accorgimenti si possono realizzare significativi risparmi. Già dalla spesa di tutti i giorni si riesce ad ottenere una 20% di risparmio se si iniziano ad acquistare prodotti con offerte in corso. Anche le utenze domestiche come acqua, gas ed energia elettrica non devono essere sottovalutate. Infatti in completa autonomia è possibile effettuare una consulenza sul migliore piano tariffario o del gestore più conveniente per ottenere sensibili risparmi. Questo ovviamenye non significa che non bisogna agire anche sugli sprechi. Buona norma è infatti quella di spegnere la luce se siete in un'altra stanza, o chiudere il rubinetto dell'acqua mentre vi lavate i denti.

34

Un investimento con rischio minimo

Iniziamo ad illustrare alcuni passi per incrementare le entrate, ricordando che non esiste una modalità univoca per moltiplicare i soldi. Se si è in possesso di risparmi che sono stati impiegati in diversi prodotti finanziari come libretti, conti correnti o piani di accumulo, è opportuno accorpare queste somme e realizzare un unico investimento a rischio minimo. Particolarmente interessanti per questa finalità sono i titoli di stato, i buoni postali o i conti deposito, in modo da ottenere la liquidazione periodica degli interessi nell'arco dell'anno.

Continua la lettura
44

Altre forme di investimento

Infine, nel caso in cui i vostri risparmi siano praticamente inesistenti, o comunque non siano sufficienti per realizzare un investimento significativo, dopo aver ridotto le uscite, potrete impiegare i soldi risparmiati per realizzare un P. A. C. Mensile in modo da poter accantonare nel tempo una somma tale da poter poi investire e far fruttare al meglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

10 consigli per investire i soldi in sicurezza

Investire significa porre in atto un processo volto ad incrementare i risparmi. Se possedete pertanto un capitale di liquidità, una strada percorribile potrebbe essere quella di investirlo per ottenere un rendimento. Scegliere l'offerta più vantaggiosa...
Finanza Personale

Come gestire i propri risparmi

Oggi tante persone sono demotivate a risparmiare. Ciò soprattutto quando le spese risultano davvero tante e non si riesce a mettere da parte qualcosa. Questo non deve comunque farci desistere. Cerchiamo pertanto di stabilire un obiettivo da raggiungere...
Finanza Personale

Come cominciare a fare trading online

Il costante sviluppo del web, ha contribuito ad incrementare i modi di fare trading online. Il trading, consente di operare sui mercati finanziari standosene comodamente seduti in poltrona e scegliere metodi e modi migliori per investire i propri risparmi....
Finanza Personale

Come mettere al sicuro i propri risparmi

La questione economica diviene sempre più spinosa. Sempre meno persone riescono a mettere da parte un po' di denaro per le situazioni di emergenza, tuttavia anche se essi riescono devono comunque fare i conti con l'imponente interrogativo: dove e come...
Aziende e Imprese

Come incrementare la produttività in azienda

Il concetto di produttività può essere semplicisticamente definito come il rapporto tra quanto si produce e le risorse necessarie per produrlo. Ogni azienda, per rendersi conto dell'effettiva produttività dei propri dipendenti, calcola ogni tre mesi...
Aziende e Imprese

5 strategie per incrementare le vendite

In un'impresa è importante la gestione, il sapiente utilizzo delle risorse umane e materiali a disposizione, ma in qualunque azienda produttrice che si rispetti il punto fondamentale è la vendita dei prodotti offerti, di beni o servizi che essi siano....
Finanza Personale

Come investire nel Forex con i fondi comuni

Investire il proprio capitale in azioni per farlo aumentare nel tempo è l'obiettivo di tutti coloro che vogliono fare fortuna o che vogliono incrementare i propri risparmi. Esistono però dei metodi alternativi per investire: il Forex. In questa guida...
Aziende e Imprese

Come incrementare la clientela di un bar

Un bar è un locale commerciale in cui oltre a essere somministrate bevande e alimenti, è molto spesso un punto di ritrovo per amici e colleghi, oppure il luogo per fare una pausa relax da solo o in compagnia. Per essere un’attività di successo, oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.