Come incrementare la produttività in azienda

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il concetto di produttività può essere semplicisticamente definito come il rapporto tra quanto si produce e le risorse necessarie per produrlo. Ogni azienda, per rendersi conto dell'effettiva produttività dei propri dipendenti, calcola ogni tre mesi il cosiddetto "fatturato per persona", ovvero il livello di rendimento aziendale, che viene messo a confronto con quello degli altri competitor. Vediamo dunque, con questa guida, come incrementare la produttività in azienda.

26

Occorrente

  • Pianificazione degli obiettivi da raggiungere
  • Strumentazione tecnologica di ultima generazione
36

Incrementare la produttività

Nel mercato attuale il modo migliore per incrementare la produttività di un'azienda consiste nello sfruttare al massimo le risorse che si posseggono, in particolar modo la risorsa costituita dal tempo a disposizione. Indispensabile, per incrementare la produttività in azienda, sarà dotarsi di strumenti tecnologici di ultima generazione, come applicazioni video, voce e wireless, che daranno un nuovo ed immediato impulso alla produttività.

46

Obiettivi quotidiani

Per incrementare la produttività in azienda sarà importante anche porsi dei piccoli obiettivi quotidiani, che possano mantenere la nostra visione a livello concreto. Saper valutare le priorità giornaliere, non sentirsi in dovere di rispondere a tutte le mail, ma individuare quelle veramente urgenti ed importanti, finire un lavoro prima di iniziarne un altro, ridurre al minimo le riunioni per poter valutare un reale stato di avanzamento dei lavori contribuirà alla resa ottimale della vostra azienda e ad un minore stress per manager e dipendenti. L'utilizzo di tali strumenti sarà naturalmente subordinata ad un'adeguata formazione, ben pianificata nei tempi e nelle modalità, in modo da ridurre al minimo il periodo di inattività, che possa illustrare ai dipendenti le modalità di utilizzo ed i vantaggi che derivano dall'utilizzo di tali dispositivi.

Continua la lettura
56

Come pianificare

Il modo migliore per incrementare la produttività in azienda consiste nel pianificare in maniera dettagliata gli obiettivi che si vogliono raggiungere, calcolando anche la variabile del tempo e delle risorse che dovranno essere impiegate per arrivare alla meta. Un fattore estremamente importante consiste nella collaborazione tra manager e dipendenti, affinché le decisioni possano essere condivise, e possano essere valutati i diversi punti di vista che spesso sfuggono ad una sola persona. Indispensabile poi sarà tagliare drasticamente gli sprechi, che non significa certamente ridurre le tutele dei lavoratori ma, al contrario, cercare di coinvolgerli e farli sentire parte integrante dell'azienda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un'azienda molto produttiva assumi solo personale competente e qualificato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come rendere i tuoi dipendenti soddisfatti

Mantenere stretti i migliori dipendenti è una delle priorità di un’azienda: riunire un team motivato e compromesso con gli obiettivi dell’impresa è un compito fondamentale se non si vuol perdere competitività. Ma allora, come motivare e rendere...
Aziende e Imprese

Come migliorare la produttività dei dipendenti

Per le imprese di successo, la gestione, ha sempre un occhio puntato sulla linea inferiore. Uno dei tanti fattori che influenzano direttamente la redditività di un'impresa è la produttività dei dipendenti. Senza dubbio, se un dipendente è ben integrato...
Aziende e Imprese

Come aumentare la produttività aziendale

Fare di più con meno risorse è un must in ambiente di business competitivo di oggi, e questa dinamica non è destinata a cambiare in un futuro prossimo. A prescindere da quello di cui un'azienda si occupa, migliorando la sua produttività può portare...
Lavoro e Carriera

Come Calcolare Il Beneficio Economico Della Detassazione Dei Premi Di Produttività

Nel corso dell'anno 2008, è stata introdotta nella normativa fiscale italiana la detassazione dei premi di produttività. Per i primi due anni, è stato possibile detassare anche gli importi percepiti relativamente al lavoro straordinario. Successivamente,...
Aziende e Imprese

Come incentivare i dipendenti

Negli ultimi anni le politiche degli uffici del personale delle imprese sono cambiate radicalmente, infatti, l'azienda è riconoscente al personale impiegato e cerca di incentivarlo per migliorare il rendimento e dare vita ad un maggiore profitto ed interesse...
Aziende e Imprese

Come motivare il team a raggiungere un obiettivo

La motivazione gioca un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi all'interno di un business. Questa colpisce le prestazioni, sia per quanto riguarda le imprese che operano in ambiente di squadra, sia per quelle in cui i dipendenti lavorano...
Lavoro e Carriera

Lavorare a casa: 10 errori da evitare

Avere un lavoro ben retribuito, per di più in cui nemmeno è necessario allontanarsi dalla propria casa a prima vista potrebbe sembrare la migliore occupazione che esista. Tuttavia esistono molti rischi che è necessario evitare, per non compromettere...
Lavoro e Carriera

Come redarguire i dipendenti

Per un datore di lavoro non è facile dover rimproverare un proprio dipendente, ma purtroppo spesso è necessario. Un lavoratore inadempiente necessita di una strigliata, è un diritto del datore di lavoro che ha bisogno di tutelarsi, e allo stesso tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.