Come gestire un team di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In ogni azienda, grande o piccola che sia, giunge un momento in cui diventa indispensabile suddividere il lavoro in più fasi, ognuna da assegnare ad un team di lavoro con caratteristiche diversificate. Qualcuno si troverà quindi a dovere essere a capo di un gruppo di persone che devono lavorare insieme per uno stesso scopo e non sempre questo compito di rivela facile e immediato. Per non avere problemi bisogna infatti alternare e bilanciare la giusta dose di fermezza e disponibilità, per far sì che il risultato lavorativo sia ottimale. In questa piccola guida cercheremo di fare alcuni consigli si come dirigere e gestire un team di lavoro.

26

Occorrente

  • Capacità di cominicazione e di motivazione.
  • Velocità.
  • Innovazione.
36

La comunicazione

La dote-chiave che devi coltivare e potenziare per riuscire a gestire un team di lavoro è la comunicazione, in tutte le sue forme. Infatti, il manager moderno non deve solo saper "organizzare", ma deve soprattutto saper "relazionare". Perciò, se vuoi emergere nel mondo del lavoro, devi riuscire a coordinare le varie persone che fanno parte del tuo team per sviluppare progetti efficaci in tempi rapidi. (Fonte immagine: motherg.com).

46

Diventare il leader

Come fare in pratica? Dovrai diventare il leader del tuo team. Prima di tutto, devi conquistare la fiducia del gruppo. Come? Dimostrando di avere ben chiari gli obiettivi del progetto di lavoro. Un buon leader, inoltre, ha la capacità di mantenere la calma nei momenti di stress e si mostra sempre molto determinato, capace di prendere delle decisioni senza tentennamenti. Dimostrandoti deciso e calmo, farai sentire gli altri sicuri e fiduciosi nel seguirti.

Continua la lettura
56

Motivare gli altri

Per riuscire a raggiungere gli obiettivi di successo è fondamentale che ogni persona del gruppo lavori al meglio delle sue capacità. E qui torna in gioco la tua capacità di comunicazione: devi saper motivare gli altri. Per farlo è necessario stabilire un certo grado di feeling, non solo con il gruppo nel suo insieme, ma anche con le singole persone che ne fanno parte. Infatti, anche la demotivazione di uno solo di loro può intralciare pesantemente il lavoro dell'intero team. Si tratta, quindi, di avere un rapporto individuale con ogni membro per capire quali sono le sue doti più sviluppate e aiutarlo a metterle a disposizione del gruppo.

66

La velocità

Un'altra dote vincente è la velocità. Questa è fondamentale per realizzare un progetto importante nei tempi giusti. Quindi, allenati a prendere decisioni rapide ed organizzare al meglio il tuo team, soprattutto quando le scadenze sono molto ravvicinate. Per essere un buon leader devi dare la giusta priorità ai vari impegni e gestire bene il tuo tempo e quello degli altri. Solo così riuscirai ad essere veloce ed efficiente allo stesso tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Le 10 caratteristiche che deve avere un leader

Se vi state chiedendo quali caratteristiche deve avere un leader per poter operare credibilmente la sua forza “trascinante” avete individuato la guida giusta che mette in evidenza 10 elementi imprescindibili di tale figura. In particolare chi effettua...
Aziende e Imprese

Come lavorare in team

Un team di lavoro è costituito da membri che collaborano e cooperano per raggiungere un obiettivo comune. Per lavorare insieme in un team bisogna che tutti i membri utilizzano le loro diverse abilità e le capacità, fisiche e mentali, per il bene del...
Aziende e Imprese

5 modi per avere un bel team

Il compito di un leader è quello di modellare la propria squadra in modo tale che la renda un gruppo unito, vincente ed efficace. Un team deve infatti essere in grado di esprimersi al meglio, raggiungendo i migliori risultati. A tal fine, tanti sono...
Aziende e Imprese

Guida alle tecniche di team building

Che cos'è il team building? Il termine viene spesso utilizzato nel settore delle risorse umane. Corrisponde a quell'insieme di tecniche mirate alla creazione o al rafforzamento dello spirito di squadra. L'obiettivo finale è quello di creare un gruppo...
Lavoro e Carriera

Consigli per formare un team vincente

Formare un team vincente è fondamentale, sia che la tua impresa sia una start up, oppure un'attività già avviata da tempo. Tra i segreti del successo di ogni azienda un posto di rilievo è occupato infatti dalle persone che vi lavorano o vi collaborano....
Lavoro e Carriera

10 segreti per motivare il tuo team

Le persone che costituiscono il nostro Team sono la risorsa fondamentale per la buona riuscita del nostro lavoro. Riuscire ad infondere la necessaria motivazione è la qualità più importante che deve avere un leader per far si che ognuno dei membri...
Lavoro e Carriera

Come diventare team manager

Il team manager gestisce tutti gli atleti ed anche le loro esigenze, questa figura professionale ha il compito di organizzare tutti i loro allenamenti, in modo che sia anche in armonia con le richieste dell'allenatore e riesce per bene, a gestire tutte...
Aziende e Imprese

Come motivare il team a raggiungere un obiettivo

La motivazione gioca un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi all'interno di un business. Questa colpisce le prestazioni, sia per quanto riguarda le imprese che operano in ambiente di squadra, sia per quelle in cui i dipendenti lavorano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.