Come gestire il proprio stipendio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa bella guida, che abbiamo pensato di proporvi, vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come e cosa dover fare, per poter gestire nella maniera migliore, il proprio stipendio, in modo da non sprecarlo, ma riuscire anche a mettere qualcosa da parte ed utilizzarle per realizzare ben altro, per noi e per la nostra famiglia!
Se vi chiedessero a quanto ammonterebbe il vostro stipendio ideale, sicuramente molti di voi annuncerebbero cifre esorbitanti perché pare che il proprio stipendio non basti mai. Talvolta infatti il costo della vita è molto alto mentre il valore dello stipendio non solo non aumenta ma purtroppo spesso si riduce sempre di più. In questa guida conoscerete qualche regola per gestire al meglio il proprio stipendio.

27

Occorrente

  • Calcolatrice
  • Carte e penna
  • Busta paga
37

Il primo passo verso un corretto uso del vostro stipendio è quello di fare una lista delle spese fisse: ad esempio l'affitto o il mutuo, la rata di una macchina, ma anche il budget preventivato per le spese alimentari e così via. Tirate un totale fisso e sappiate che ogni mese quella cifra costituirà un'uscita fissa ed inderogabile. Alle spese fisse aggiungete quelle variabili che ovviamente cambiano mese per mese come può essere ad esempio il costo di riparazione di una gomma dell'auto che si è bucata. Se poi volete essere previdenti, potete "rateizzare" quelle spese che sono annuali o semestrali distribuendole mese per mese. Ad esempio il costo dell'assicurazione auto ammortizzato mensilmente sarà molto meno oneroso. Sulla restante parte dello stipendio, a seconda delle cifre che rimangono, dovrete ancora lavorare per riuscire ad utilizzarle nel migliore dei modi.

47

Per il momento avete decurtato il vostro stipendio sottraendo le numerose spese mensili, sia quelle fisse che quelle variabili. Ciò che ne rimane potrebbe essere una cifra molto bassa e in tal caso sarebbe consigliabile per voi trovare il modo di ridurre parte delle spese, là dove possibile. Se, tolte le spese, state pensando che adesso potrete utilizzare ciò che resta come volete sappiate che non è questo il modo migliore di gestire il proprio stipendio. Della restante parte dovete calcolare una percentuale a scelta, almeno un 10% è consigliato, che adibirete al risparmio. Quella somma cioè la metterete da parte sul vostro conto oppure su un libretto di risparmio e la utilizzerete poi per fare un acquisto importante oppure in caso di emergenza.

Continua la lettura
57

Adesso potete finalmente utilizzare ciò che resta per divertirvi, fare shopping, organizzare vacanze e chi più ne ha, più ne metta. Considerate però che è meglio rinunciare ad un piccolo acquisto oggi, per farne uno importante e migliore fra un anno. Quindi se divertirsi e svagarsi è importante, anche risparmiare è fondamentale per avere le spalle coperte e migliorare il proprio stile di vita anno dopo anno.
Ed ecco che seguendo questi semplici passi, anche voi potrete finalmente gestire al meglio il proprio stipendio, per poterlo utilizzare al meglio e poter realizzare anche altre cose!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate sempre una parte importante del vostro stipendio da parte, a spenderla farete sempre in tempo successivamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come leggere la busta paga: dallo stipendio lordo al netto

La busta paga altro non è che un documento che include ciò che spetta al lavoratore da parte del datore di lavoro, per un'attività lavorativa svolta dal lavoratore. Questa guida fornirà alcune informazioni, utili e pratiche, per imparare come leggere...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi quando lo stipendio viene pagato in ritardo

Un lavoratore per legge deve essere retribuito con un regolare stipendio in una data ben precisa, ma un eventuale ritardo può creargli problemi di diversa natura; infatti, il denaro oltre che per comprare il cibo, gli serve anche per pagare le utenze,...
Case e Mutui

Come sostenere un mutuo a 30 anni in base al proprio stipendio

Per ogni progetto c'è bisogno di un capitale, grande o piccolo che sia; al giorno d'oggi può essere necessario accendere un mutuo anche di molti anni, e l'importante è sicuramente non farlo sprovvisti delle informazioni basilari. Se vuoi sostenere...
Aziende e Imprese

Come negoziare aumento stipendio

Durante una carriera lavorativa si arriva ad un punto in cui si sente il bisogno di chiedere un aumento di stipendio al nostro datore di lavoro. Si immagina la situazione ed è chiaro che si riveli abbastanza stressante ed è molto importante che al termine...
Richieste e Moduli

Come denunciare il mancato pagamento dello stipendio

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili per tutti coloro che devono denunciare il mancato pagamento dello stipendio. Infatti, non poco spesso, purtroppo, si è vittime di ritardi sull'effettuazione del pagamento e questo, conseguentemente,...
Lavoro e Carriera

Come calcolare lo stipendio netto del contratto a progetto

Uno dei contratti più diffusi nell'ambito del lavoro è sicuramente quella "a progetto": si tratta di un tipo di contratto firmato dal lavoratore che accetta di realizzare un determinato progetto dietro il corrispettivo di un prezzo. In questa guida,...
Finanza Personale

Come chiedere l'accredito dello stipendio sul conto Bancoposta

La società Poste Italiane, come tanti altri istituti di credito, offre la possibilità ai suoi clienti di chiedere gratuitamente l'accredito del proprio stipendio (ma anche la propria pensione) comodamente sul Conto BancoPosta di proprietà: nella seguente...
Lavoro e Carriera

5 cose da sapere sulla tredicesima in busta paga

Sapete quali sono i mesi preferiti da una certa categoria di lavoratori? Senza dubbio quelli di dicembre e giugno. Perché, vi starete chiedendo? Perché a dicembre si lavora meno per le vacanze natalizie? Oppure perché a giugno iniziano le prime ferie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.