Come funziona la quattordicesima dei pensionati

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La pensione rappresenta una garanzia economica pensata per avere una fonte di sostentamento quanto, giunti in età avanzata, vengono gradualmente a mancare i requisiti fisici e psicologici per riuscire a lavorare come da giovani. Esistono delle variazioni possibili a questo istituto economico, come la quattordicesima, che spetta a più di 3,5 milioni di persone a riposo da lavoro pubblico, privato o autonomo. Scopriamo allora nel dettaglio come funziona la quattordicesima dei pensionati e quali sono i requisiti per ricevere questo contributo economico.

24

Cos'è la quattordicesima

La quattordicesima è un assegno aggiuntivo che spetta ad alcune categorie di pensionati. Previsto già dal 2007, questo ulteriore contributo economico è stato esteso anche ad altre fasce in possesso dei requisiti previsti. Gli importi di tale contributo sono variabili in relazione a diversi fattori, come gli anni di contributi versati e l'ammontare della propria pensione normale e del proprio reddito. La somma oscilla tra i 336 e i 655 euro e verrà erogata ogni anno nel mese di luglio.

34

Requisiti necessari per la quattordicesima

Per poter ottenere questo contributo economico aggiuntivo, occorre essere pensionati con età superiore ai 64 anni con un reddito personale complessivo fino a 13.049, 14 euro. Non vengono conteggiati né l'eventuale reddito del coniuge né i beni che danno reddito di cui il pensionato può risultare proprietario. Il beneficio, erogato temporaneamente in base ai redditi presunti, viene verificato una volta verificati i redditi del 2016. L'accredito avviene in modo automatico senza necessità di compilare apposite domande.

Continua la lettura
44

Quanto spetta per la quattordicesima

I pensionati ultra sessantaquattrenni che hanno diritto a ricevere la quattordicesima vedranno accreditarsi una somma variabile in base al numero di anni di contributi versati e al reddito di cui sono in possesso. Per i pensionati con redditi inferiori a 10 mila euro la somma aggiuntiva era già prevista dal 2007 ma sarà aumentata. Per redditi superiori fino a circa 13 mila euro, la somma corrisposta sarà variabile in relazione al numero di anni di contributi versati: sono previsti tra 336 euro, per chi ha fino a 15 anni di contributi, e 504 euro, per pensionati che hanno accumulato oltre 25 anni di contributi. Per chi ha maturato tra 15 e 25 anni di contributi, la quota di quattordicesima erogata sarà di 420 euro. Una lieve differenza riguarda gli ex-lavoratori autonomi per i quali occorre considerare tre anni di contributi in più rispetto a quelli maturati dai lavoratori dipendenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere superquinto di Unicredit Banca

SuperQuinto UniCredit è nato come accordo tra INPS e UniCredit Banca per permettere ai pensionati di chiedere un prestito e di avere la pensione come garanzia. L'UniCredit ha poi esteso questo diritto ai dipendenti pubblici e privati, con importi variabili...
Finanza Personale

Come compilare il modello 740

Ogni anno, puntualmente, si presenta l'esigenza di compilare l'ormai noto "740", ovvero la dichiarazione attraverso la quale siamo tenuti a dichiarare tutte le tipologie di reddito. È importante sapere che dal 1993 il 740 ha ha cambiato la sua dicitura...
Lavoro e Carriera

5 cose da sapere sulla tredicesima in busta paga

Sapete quali sono i mesi preferiti da una certa categoria di lavoratori? Senza dubbio quelli di dicembre e giugno. Perché, vi starete chiedendo? Perché a dicembre si lavora meno per le vacanze natalizie? Oppure perché a giugno iniziano le prime ferie...
Previdenza e Pensioni

Cos'è e come si ottiene il modello RED

L'universo del fisco è un ambiente per certi versi oscuro ed insidioso. Le scadenze e gli adempimenti sono molti e non sempre è facile districarsi nei vari meandri della burocrazia che riguarda questo particolare campo. Ed allora eccoci a fare chiarezza...
Previdenza e Pensioni

Come si ottengono gli assegni familiari

Gli assegni familiari sono una misura a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, con contratto a termine, in malattia o in maternità, in cassa integrazione, ai disoccupati con indennità, ai pensionati ex lavoratori dipendenti...
Finanza Personale

Come procedere alla revoca della delega per i contributi sindacali

L'articolo 26 dello Statuto dei lavoratori prevede la possibilità per i sindacati di raccogliere contributi volontari da parte dei lavoratori, e ciò avviene generalmente tramite una trattenuta dalla stessa busta paga, perché il lavoratore delega il...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione contributiva

La pensione contributiva è stata introdotta con la cosiddetta riforma Dini, legge n. 335 del 1995, insieme a successivi interventi legislativi n. 449 del 1997 e la successiva riforma Maroni del 2004. Questi interventi hanno cambiato profondamente il...
Finanza Personale

Come determinare l'imposta lorda

L'IRPEF è l'imposta principale del nostro ordinamento tributario, nota ai più dal momento che interessa oltre 40 milioni di contribuenti. Nata nel 1973, essa viene applicata alle persone fisiche o alle società (che la corrispondono comunque tramite...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.