Come funziona il sistema fiscale in Slovenia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Dagli anni '90 ha avuto luogo una lunga revisione del sistema tributario sloveno, prestando attenzione agli standard europei in materia fiscale e riducendo il numero degli strumenti impositivi. Il sistema fiscale in Slovenia è assai particolare poiché tende verso la semplificazione. Il numero di imposte infatti è limitato e le procedure amministrative abbastanza semplici. La competitività dei prodotti artigianali e la ricerca costante di un equilibrio riducendo la pressione fiscale sul singolo rappresentano alcuni degli elementi caratterizzanti. Vi spiegheremo in poche battute come funziona il sistema fiscale in Slovenia.

24

Le tre categorie di tributi

Abbiamo sostanzialmente tre grandi tipologie di tributi: le imposte dirette sul reddito, quelle sul patrimonio e le imposte indirette. La Davcna Uprava Republike Slovenije (l'acronimo è DURS), equivalente all'italiana Agenzia delle Entrate, è incaricata di incassarle.

34

L'IVA e l'imposta diretta sul reddito

L'IVA o DDV (Imposta Valore Aggiunto) è un'imposta indiretta che grava sull'acquisto di beni e sulle prestazioni di servizi. Riguarda cioè il consumo e pesa per questo sui consumatori finali. Standard, del 20% o ridotta, del 9%. Poi c'è l'imposta sul reddito delle persone fisiche proveniente da terreni agricoli oppure da ricavi, salari o stipendi derivanti da attività commerciali, pensioni, locazioni di immobili. Le aliquote cambiano a seconda dello scaglione di appartenenza: 17% fino a 7.537,99 €; 26% da € 7.537,99 a 15.058,97; mentre per importi superiori è del 42%. Si paga un tributo qualora i propri interessi bancari o postali ammontino a più di € 1.000. Ciò invece non va fatto se si possiedono azioni di capitale da più di 22 anni. Oltre all'imposta sul reddito, le persone devono pagare anche i contributi sociali (per pensione, infortuni, maternità e disoccupazione).

Continua la lettura
44

Imposta sulle retribuzioni corrisposte e altri tributi

Le imposte su retribuzioni corrisposte si applicano a stipendi e salari lordi di lavoratori che devono pagare i contributi sociali obbligatori. Se il salario lordo è inferiore a 130.000 €, l'aliquota non va pagata; da € 130.000 a 420.000, corrisponde al 4%; da € 420.000 a 760.000, è l'8,4%; infine, per importi superiori a € 760.000, tocca il 16,4%. Le aziende con una forza lavoro costituita per quasi la metà da disabili sono esenti. Vi sono ancora l'imposta sui contratti di lavoro, quella sulle vincite alla lotteria (trattenuta agli organizzatori, del 15%) o sui giochi e scommesse, sul patrimonio, sui motoveicoli, sulle successioni, sui premi di assicurazione. E poi, tra le indirette, le accise su alcol, gas e tabacco e i dazi doganali sulle merci importate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come calcolare le imposte sui salari

Esistono vari argomenti che trattano l'economia del paese. Infatti il bilancio dello Stato prevede il pagamento dei tributi. Uno dei tributi che vengono pagati è l'imposta. L'imposta riguarda il prelievo obbligatorio da parte dei cittadini, a carico...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a San Marino

Il sistema fiscale è l'insieme delle norme fiscali vigenti in una nazione. Le norme fiscali regolamentano tasse, versamenti e contributi e risultano, quindi, essere molto importanti per il cittadino che risiede in quel determinato Stato. Stai pensando...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Camerun

Il sistema fiscale in Camerun, nel corso degli anni, ha subito numerose riforme da parte del governo al fine di renderlo sempre più semplice, trasparente e modernizzato. A tale proposito, di recente il ministero delle Finanze ha messo a disposizione...
Finanza Personale

Gli effetti economici delle imposte dirette ed indirette

Le fonti alle quali lo Stato attinge le risorse finanziarie che servono per la sua gestione si chiamano entrate tributarie, intese come somme obbligatoriamente dovute a fronte della prestazione dei servizi pubblici. Esse si distinguono in tre grandi classi:...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Mozambico

Ogni nazione del mondo adotta un proprio sistema fiscale. Esso viene deciso e gestito in base alle Convenzioni stipulate con altre nazioni e in base alla situazione finanziaria del luogo. Conoscere il loro funzionamento è molto utile per ampliare le...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Australia

Con circa 23 milioni di abitanti l'Australia è il più grande Paese dell'Oceania ed il sesto al mondo per estensione. Il sistema di governo affianca al potere formale della regina quello del Governatore Generale dell'Australia e fa sì che in questo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Polonia

La Polonia è stata caratterizzata da un enorme cambiamento dal punto di vista fiscale, perché è caduta la cosiddetta "Cortina di Ferro" ed i Paesi dell'Europa Orientale si sono trasformati in regimi democratici. A partire dalla caduta del Muro di Berlino...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Marocco

In questa guida vedremo di analizzare come funziona il sistema fiscale in Marocco. Il fisco in questo paese applica le imposte per scaglioni di reddito ad aliquote progressive, le quali partono da un minimo dello 0%, fino ad un reddito annuo di 20.000...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.