Come funziona il sistema fiscale in Kazakistan

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Kazakistan situato nell'Asia Centrale nella parte più occidentale, geograficamente fa parte dell'Europa. Ciò che la caratterizza è la steppa molto estesa dal Mar Caspio al lago Balhas, ai confini orientali troviamo una catena montuosa che confina con la Russia e la Cina. Notevole il suo pontenziale economico, tanto da incuriosire molti investitori. Vanta un'organizzazione giuridica fiscale molto avanzata rispetto ad altre repubbliche. In corso c'è una riorganizzazione per facilitare l'ingresso di molti investitori stranieri, per realizzare nuove infrastrutture, ma per fare questo è necessario essere a conoscenza del sistema fiscale in vigore oggi. Vediamo come funziona il sistema fiscale in Kazakistan.

24

Le modalità

Per accedere esistono diverse possibilità per una società straniera in Kazakistan, Srl, Spa, uffici di rappresentanza, filiali, solitamente per entrare le trattenute fiscali per accedere le entrate di provenienza Kazaka ammontano al 20% per le imprese straniere questo per quanto riguarda le entrate da servizi e forniture al 15%, tutti questo riguarda il dividendo e gli interessi, per i premi assicurativi il 5% per le telecomunicazioni e i servizi di trasporto.

34

Accordi con l''Italia

La Repubblica di questo paese ha concordato una doppia imposizione: " una convenzione tra governo della Repubblica Italiana e la Repubblica del Kazakistan, evitando la doppia imposizione per quanto riguarda le materie di imposte sul reddito, prevenendo le evasioni fiscali", applicabile alle imposte sul reddito di persone fisiche, giuridiche e imposte sui redditi locali.

Continua la lettura
44

L' IRPEF

In Kazakistan viene calcolata in modo progressivo, con aggiornamenti annuali. La tassazione prevede una distinzione tra residenti e individui non residenti. Tutti quelli che risiedono da almeno 183 giorni, dal Gennaio 2001 il calcolo viene fatto considerando i giorni di presenza nei due anni precedenti, se la somma maggiore e uguale ai 183 giorni lo stato di residenza diventa valida solo per l'anno successivo. Per la tassa sull' imposta sul valore aggiunto: "IVA", la percentuale in questo paese ammonta al 16%, solo per alcuni beni possiamo usufruire di esenzioni parziali o totali, la stessa cosa vale per impostazioni che sono soggette sempre al 16% d'imposta con la possibilità di avere esenzioni parziali o totali per alcuni beni in possesso. Per favorire gli investimenti sono state create varie zone economiche per favorire efficienti industrie di manifattura per agevolare l'esportazione e avviare nuove tecnologie, specializzate in diversi settori come: (manifattura, tecnologia informatica, turismo e tanto altro). Questo prevede l'esenzione o riduzioni dell'imposta sui redditi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale spagnolo

Il sistema fiscale spagnolo è abbastanza evoluto e sviluppato. In Spagna, la pressione del fisco è minore di circa sei punti rispetto a tutti gli altri paesi europei, proprio perché questo sistema è molto articolato e privilegia l'utilizzo delle moderne...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Brasile

Molte volte, con il grande periodo di crisi che stiamo vivendo, i giovani di oggi decidono di abbandonare la propria famiglia e la patria per espatriare verso paesi stranieri, tutto questo per trovare un lavoro che dia una retribuzione perlomeno dignitosa....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Gambia

Il Gambia è un piccolo Stato situato nella parte occidentale dell'Africa. La sua capitale è Banjul, oltre alla quale si possono evidenziare cinque divisioni distinte a loro volta in ben 37 distretti. La popolazione è divisa tra diverse etnie ciascuna...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale a Malta

La piccola Repubblica di Malta è uno Stato insulare del Mediterraneo che dal 2004 è entrato a far parte dell’Unione Europea e successivamente è stato ricompreso nell'euro-zona. A Malta la tassazione del reddito di un individuo è progressiva. In...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Repubblica Ceca

Con lo scopo di favorire la crescita economica tramite incentivi all'assunzione e agli investimenti, la Repubblica Ceca ha fatto sì che la tassazione dei redditi da impresa scendesse dal 39 al 35 per cento, per poi arrivare all'attuale 31 per cento....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nelle Filippine

Il sistema fiscale filippino è una combinazione dei sistemi globali e cedolari di tassazione, dove i contribuenti nazionali e residenti sono tassati in base al loro reddito globale e i contribuenti non residenti sono tassati sul solo reddito nazionale....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Israele

Il sistema economico israeliano continua a segnare dati positivi: uno dei mezzi utilizzati per ottenere questo successo è stato senza dubbio il miglioramento del sistema fiscale nazionale.Vediamo come funziona il sistema di sostentamento per le casse...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nella Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana troviamo un sistema politico basato sulla democrazia rappresentativa. Il potere legislativo viene affidato al Congresso Nazionale della Repubblica Dominicana, che si divide in due camere, come il nostro Parlamento. Il Senato si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.