Come funziona il sistema fiscale in Guatemala

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il sistema fiscale in Guatemala dal gennaio 2013 funziona in modo diverso. Infatti nel febbraio e marzo 2012, il governo ha introdotto diverse riforme nel sistema fiscale, alla ricerca di maggiori entrate per finanziare i propri programmi sociali.
Eccome come muoversi e le novità più importanti riguardano i dazi doganali, le tassazione sul tabacco, alcolici e modifiche al codice fiscale tributario.

25

Territorialità

Il principio di reddito come fonte è legato al concetto di territorialità ai fini fiscali, quindi derivanti da attività sviluppate in Guatemala, dai beni, servizi, capitali e diritti di ogni natura d'investimento o utilizzo nel Paese.
L’aliquota di tassazione è il 5% fino ad un determinato importo (300 mila quetzales), sull’eccedente va applicato il 7%. L'anno fiscale è l'anno civile che va dal 1 gennaio al 31 dicembre e le dichiarazioni dei redditi devono essere presentate entro il 31 marzo dell’anno successivo.
Coloro che hanno solo reddito derivante da lavoro dipendente o inferiore ad un determinato importo non hanno l’obbligo di presentazione della denuncia.
Il controllo delle dichiarazioni dei redditi avviene tramite scelta a caso, in presenza di obiezioni il contribuente viene richiamato per iscritto ed ha trenta giorni per presentare ricorso.

35

Riduzione dell'aliquota

Diverse disposizioni sono state introdotte per dare maggiore potere di controllo all’Agenzia delle Entrate. Sono stati regolamentati i diritti doganali nazionali con obblighi, procedure ampliate di verifica e sanzioni.
La modifica più importante è l’introduzione di sanzioni pari al 100% dei dazi più interessi.
Viene incentivato l’attività d’impresa attraverso una riduzione progressiva dell’aliquota dal 31% al 25% in due anni.
Per aprire una società bastano due persone, senza obblighi per origini di cittadinanza e l'avvio richiede solitamente due mesi. La forma di società più comunemente utilizzata è la corporation.
I redditi prodotti all'estero dei residenti non vengono tassati e questo è motivo di attrazione per richieste di residenza. Il Paese promuove e favorisce gli investimenti stranieri, tramite disposizioni che proteggono la proprietà privata e gli investitori.

Continua la lettura
45

Tassazione

Mentre prima i dividendi erano esentati da tassazione, ora sono soggetti ad imposta del 5% e ad imposta di bollo del 3%.
Anche le bevande alcoliche sono soggette a tassazione, sia di provenienza nazionale, sia d’importazione nella misura del 6-8,5% a seconda del prodotto.
Il ref="http://lavoroefinanza. Soldionline. It/come-funziona-il-sistema-fiscale-in-guatemala-178041. Html">Guatemala è considerato paese a fiscalità privilegiata e quindi inserita nelle black list.
Un forte segnale è stato dato contro la frode fiscale, concedendo strumenti e maggiori poteri agli organi di controllo. Grazie a ciò diverse organizzazioni criminali sono state scoperte e punite.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Giamaica

In questa guida ci occuperemo di come funziona il sistema fiscale in Giamaica. Come sappiamo, ogni Stato ha un suo sistema fiscale che comprende l'insieme della tassazione che incombe sul sui contribuenti. Come nella maggior parte degli Stati anche in...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Gambia

Il Gambia è un piccolo Stato situato nella parte occidentale dell'Africa. La sua capitale è Banjul, oltre alla quale si possono evidenziare cinque divisioni distinte a loro volta in ben 37 distretti. La popolazione è divisa tra diverse etnie ciascuna...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nella Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana troviamo un sistema politico basato sulla democrazia rappresentativa. Il potere legislativo viene affidato al Congresso Nazionale della Repubblica Dominicana, che si divide in due camere, come il nostro Parlamento. Il Senato si...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Canada

Se siete interessati a sapere qualcosa inerente ai sistemi fiscali di Stati esteri, ed in particolare a come funziona il sistema fiscale in Canada, eccovi una guida rapida e chiara che vi spiega come è organizzato e come funziona il fisco in questo bellissimo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Georgia

Ogni nazione ha le sue leggi e le sue regole. Alcune di esse riguardano il sistema fiscale. Conoscere il funzionamento dei diversi sistemi fiscali permette di confrontarli e di poter discuterne le varie particolarità. Vediamo insieme in particolare come...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Nuova Zelanda

Rendere più semplici le norme fiscali, ed invogliare alla condivisione delle informazioni. I contribuenti potranno ricevere i rimborsi più velocemente, dato che l'erogazione dei rimborsi subirà un'accelerazione considerevole. Via libera anche all'utilizzo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Andorra

Il sistema fiscale vigente in Andorra è il frutto di recenti modifiche e riforme compiute al fine di modernizzarsi come gli altri paesi europei per stipulare accordi internazionali. Infatti, il sistema veniva basato su un'imposizione diretta e una indiretta...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Burkina Faso

Il Burkina Faso è uno Stato dell'Africa Occidentale abitato da circa 16 milioni di persone. Nel 2012 il sistema fiscale del paese è stato oggetto di un'importante riforma che ha affiancato al sistema vigente di tassazione relativo al reddito prodotto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.