Come funziona il sistema fiscale in Bolivia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ciascuna Nazione ha la facoltà di decidere autonomamente l'ammontare delle sue imposte ed i soggetti passivi a cui quest'ultime devono essere rivolte. I sistemi fiscali dei vari Paesi del mondo, però, hanno l'obbligo di sottostare anche ad alcune Convezioni sottoscritte fra le diverse Nazioni in cui si decide la tassazione dei cittadini di differenti nazionalità presenti sul territorio di ognuna. Nei passaggi susseguenti di questo breve e dettagliato articolo, vi spiegherò come funziona esattamente il sistema fiscale in Bolivia!!!

27

La riforma fiscale in Bolivia

Innanzitutto, dovete sapere che svariate riforme fiscali emanate negli anni in Bolivia hanno comportato una riduzione del numero delle imposte dirette (il regime complementare all'IVA, l'imposta sull'utile delle società e l'imposta sulle transazioni) ed un incremento delle imposte indirette (l'ICE, l'imposta sulla proprietà degli immobili ed i veicoli a motore, l'IVA e l'imposta sulla trasmissione gratuita dei beni).

37

Il Regime complementare all'IVA in Bolivia

Il regime complementare all'IVA grava soltanto sui redditi delle persone fisiche e su quelli provenienti da qualunque tipologia di capitale. La propria aliquota generale è del 13%, mentre quella ridotta è del 12,50% e si applica a chi esercita una professione imprenditoriale o gestisce un'azienda. Il versamento della seguente tassa dev'essere eseguito ogni mese e svolto, nel caso dei lavoratori dipendenti, direttamente dal loro datore di lavoro.

Continua la lettura
47

L'imposta sull'utile delle società e l'imposta sulle transazioni in Bolivia

L'imposta sull'utile delle società fa riferimento ai redditi percepiti dalle attività d'impresa e dai liberi professionisti: per la determinazione dell'importo del seguente tributo diretto, non vengono assolutamente coinvolti i dividendi. L'imposta sulle transazioni, invece, viene applicata sulle svariate tipologie d'affitto dei beni e sui ricavi derivanti dalle attività commerciali, industriali e professionali.

57

L'imposta sul valore aggiunto in Bolivia

L'Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) rappresenta la principale fonte d'entrata del sistema fiscale attualmente vigente in Bolivia e grava sulle attività di vendita dei beni mobili, sulle prestazioni e sulle locazioni: le persone fisiche che operano nel settore turistico, commerciano gli immobili e/o gestiscono le importazioni non devono procedere al pagamento di questa imposta indiretta.

67

Altre tipologie di imposte in Bolivia

L'imposta sulla proprietà degli immobili, il cui ammontare viene deciso dalle autorità pubbliche locali, è riferita ai fabbricati e ai terreni. L'imposta sui veicoli a motore non dev'essere corrisposta se si tratta di quelli destinati ad un servizio pubblico. L'Imposta sui Consumi Specifici (ICE) si riferisce ai beni come gli alcolici, i tabacchi e gli autoveicoli. L'imposta sulla trasmissione gratuita dei beni prevede un'aliquota la cui percentuale potrebbe variare fino al 20%.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Senegal

Nel tutorial che vi presenteremo oggi in tale tutorial, vi spiegheremo come funziona il sistema fiscale in Senegal. Ciascuna nazione ha un sistema proprio decisionale basato sulle situazioni economiche e sociali vigenti in essa. Il sistema tributario...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Bolivia

Trovare un lavoro appagante, che soddisfi le proprie esigenze, è l'obiettivo di tutti. Purtroppo, in un periodo di crisi economica, è molto difficile. La mancanza di lavoro non permette che ognuno possa realizzarsi in un campo specifico. Inoltre, con...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Turchia

Il lavoro in Italia oramai scarseggia da anni e diventa sempre più difficile per i cittadini riuscire a trovare un'occupazione che permette di poter avere un presente ma anche un futuro radioso. In merito a ciò sono molte le persone che decidono di...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Croazia

Ogni nazione del mondo ha una sua forma di governo, una sua forma di Stato e un suo proprio sistema fiscale. Esso varia in base alle necessità dei diversi paesi e il più delle volte riflette le varie situazioni economiche, politiche e sociali. Il sistema...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale francese

Il sistema fiscale francese non è sicuramente molto semplice. Vi sono diversi tipi di imposte e, la più importante è chiamata IRPP (Impot sur Revenu des Personnes Physique), non è altro che la tassa sulle persone fisiche. Un'altra tassa è l'imposta...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale alle Bahamas

Reputato un paradiso fiscale per via delle sue tasse particolarmente basse, l'arcipelago delle isole Bahamas, ancor oggi appartenente al Commowealth, è sede dei capitali di un numero imprecisato di ricconi che non desiderano devolvere al fisco del paese...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Paraguay

Un argomento alquanto ostico da prendere in considerazione è sicuramente quello che riguarda i sistemi fiscali, esso aumenta di difficoltà quando lo si fa su uno stato estero. La guida che verrà proposta di seguito infatti prenderà in esame la nazione...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Nicaragua

Il sistema fiscale di un determinato Paese è rappresentato da un insieme di regole che determinano le entrate dello Stato. Le entrate (o tributi) sono percepite dallo Stato attraverso tasse, imposte e contributi. In questa guida, parleremo di come funziona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.