Come funziona il sistema fiscale in Arabia Saudita

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per quanto decisamente diverso, il sistema fiscale dell'Arabia Saudita può essere considerato molto più conveniente rispetto a quello italiano, perché le tasse da pagare sono complessivamente più basse. Tuttavia, il loro sistema giuridico si basa essenzialmente sulla legge dell'islam definita "Sharia" che è stata estrapolata dal Corano e dalla Sunna, ossia fondamenti religiosi, a differenza del sistema italiano completamente laico. Nel 1992 in Arabia Saudita sono state avvalse solo le leggi fondamentali, ossia quelle con funzione prettamente costituzionale, perché in realtà la loro vera costituzione è costituita dal Corano. In questa guida sarà illustrato, in semplici passaggi, come funziona il sistema fiscale in Arabia Saudita, fornendo inoltre, tutte quelle informazioni necessarie più qualche utile suggerimento.

25

La Zakat

La moneta degli arabi è la "riyal saudita (Sar)". Le tasse sono fondamentalmente di tipo religioso e vengono chiamate: "Zakat", imposta dal Corano; "Sadaka", che è l'elemosina e infine il "quinto Koms". La principale, la "Zakat", è una tassa sacra che obbliga il popolo dell'Arabia Saudita al pagamento e che si basa sul reddito e anche sugli immobili posseduti. Tale imposta è destinata a persone e settori più bisognosi di finanziamenti e sovvenzioni. La "Zakat" è calcolata sul capitale posseduto in conto corrente da ogni singolo cittadino, sul suo profitto annuale, e sugli stessi prestiti ricevuti per finanziare un'attività oltre che sugli investimenti e sui sussidi.

35

Le aliquote fiscali

Secondo le loro normative fiscali, la tassa da pagare ammonta al 20% del reddito del lavoratore autonomo o dell'impresa. Ciò vale anche per le persone che non hanno la nazionalità saudita, sono esclusi solo i lavoratori dipendenti. Le uniche differenze riguardano alcuni settori commerciali. Ad esempio, le società che operanti nel settore del petrolio sono soggette ad una aliquota pari all'85%, mentre per quelle società che operano nel settore del gas naturale la tassa varia tra il 30% e l' 85%.

Continua la lettura
45

La politica doganale

Anche la politica doganale saudita deve necessariamente sottostare a normative di tipo religioso, sia per la sicurezza nazione che per interessi socio-economici. Per ragioni soprattutto religiose, infatti, è assolutamente vietata la produzione e l'importazione di alcolici, carne suina, manufatti religiosi e sopratutto di materiale pornografico e i trasgressori sono severamente puniti. Tutti i lavoratori, inoltre, sono costretti a pagare un contributo per una sorta di assicurazione vita e disabilità che ammonta al 9% del loro reddito. Se programmate di stabilirvi in Arabia Saudita, conoscere almeno queste informazioni basilari potrà certamente tornarvi utile.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il reddito equivalente per l'università

Una volta che è stata effettuata l'immatricolazione, tutte le università statali richiedono il versamento delle tasse universitarie, per poter accedere al corso. Le tasse da pagare vengono divise in due differenti trance lungo tutto l'anno accademico....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Estonia

Uno dei migliori sistemi fiscali dell'Europa, per quanto concerne l'equità, in base alle differenti fasce di reddito, è in Estonia; l'ammontare della tassa di imposta e il suo successivo pagamento vengono stabiliti in maniera rigorosa, con il fine di...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Richieste e Moduli

Come presentare la domanda di esonero dalle tasse scolastiche

Come vedremo nel corso di questa guida, normalmente gli istituti scolastici impongono ai propri studenti il pagamento di determinati contributi, allo scopo di garantire agli stessi un miglioramento dei servizi scolastici in generale. Come vedremo tuttavia,...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Cambogia

Anche in Cambogia, come in qualsiasi altro paese, esiste un sistema fiscale con precise norme e regole burocratiche, tuttavia, a casa della sua scarsa applicazione, la Cambiogia è molto nota per la diffusa corruzione, aggravata dall'incapacità del suo...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Albania

Il sistema fiscale albanese è costituito da un insieme di leggi, regolamenti, direttive ed accordi con altri paesi (soprattutto con l'Italia), in cui si riflettono le varie tipologie di tasse che vengono applicate. Allo stesso modo vengono stabilite...
Finanza Personale

Come recuperare la tassa governativa sugli abbonamenti telefonici

La Tassa di Concessione Governativa, meglio conosciuta come TGC, è un tributo che riguarda gli abbonamenti telefonici. Gli importi da pagare mensilmente sono relativamente piccoli: si tratta, infatti, di cifre del calibro di 12,91 € per quanto riguarda...
Finanza Personale

Come richiedere la riduzione della TARSU

Le tasse ogni anno tendono ad aumentare, ed in questo particolare periodo di crisi dove il lavoro è sempre meno, riuscire a pagarle tutte non è mai un'impresa molto semplice. Tuttavia esistono particolari casi in cui è possibile richiedere una riduzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.