Come funziona il sistema fiscale alle Bahamas

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Reputato un paradiso fiscale per via delle sue tasse particolarmente basse, l'arcipelago delle isole Bahamas, ancor oggi appartenente al Commowealth, è sede dei capitali di un numero imprecisato di ricconi che non desiderano devolvere al fisco del paese nativo una larga fetta dei loro considerevoli guadagni. Anche le banche dai conti off-shore e di risparmi risultano piuttosto appetibili per chi vuole pagare meno tasse sui propri conti correnti. Ma esattamente come funziona il sistema fiscale alle Bahamas? Leggi questa guida e lo scoprirai subito.

24

Non c'è un sistema di imposizione sui redditi

Alle Bahamas, nessuna imposta grava sul reddito personale o delle società. I residenti pagheranno però altre forme di imposta. Il sistema fiscale si basa infatti sulla tassazione indiretta. Lo stipendio di dipendenti e di lavoratori autonomi viene decurtato, in modo da pagare l'assicurazione nazionale, e ciò vale anche per i non residenti. Questi contributi sono necessari ad integrare il sistema fiscale nazionale, poiché i contributi dei residenti nell'arcipelago non sarebbero da soli sufficienti.

34

Dazi doganali, accise, imposte di bollo e sul valore aggiunto

Alcuni servizi vengono tassati. Sui beni importati e destinati al consumo interno gravano dei dazi doganali. Essi sono regolati dal Tariff Act del 1975. I beni imponibili, di produzione autoctona e venduti sul luogo, sono sottoposti ad accisa. Ciò vale per esempio per gli alcolici. Invece sono esenti diversi prodotti agricoli e i materiali destinati a costruire strutture turistiche ricettive. Necessitano dell'imposta di bollo i documenti relativi ad atti giudiziari oppure a transazioni (in particolare le transazioni finanziarie), o ancora riguardanti la cessione di immobili. Tale imposta è regolamentata dallo Stamp Act ed è pagabile anche retroattivamente. Inoltre, dal 2013 è stata introdotta dal governo una nuova imposta sul valore aggiunto, analoga all'Iva europea. La misura si è resa necessaria per attuare un risanamento delle finanze pubbliche delle Bahamas.

Continua la lettura
44

Imposta sugli immobili e per i gestori di casinò

Altre imposte pesano sugli immobili sulle licenze dei casinò. La prima va saldata ogni anno, però non è richiesta ai bahamiani se si tratta di terreni di uso agricolo o incolti e neppure per zone in cui si progetta di costruire edifici destinati al culto. Per i gestori dei casinò siti nelle Bahamas si prevedono ben due imposte: una fissa, da pagare annualmente, si applica alla parte di superficie del locale espressamente utilizzata per il gioco; l'altra dipende dalle vincite lorde che si conseguono nel casinò mensilmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nelle Filippine

Il sistema fiscale filippino è una combinazione dei sistemi globali e cedolari di tassazione, dove i contribuenti nazionali e residenti sono tassati in base al loro reddito globale e i contribuenti non residenti sono tassati sul solo reddito nazionale....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Uruguay

In questo articolo vedremo come funziona ll sistema fiscale in Uruguay. Partiamo col dire che questo sistema ha subìto una profonda modifica in seguito alla riforma approvata con la legge 18.083 del 27 dicembre 2006. Tale norma regolamenta l’intero...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Bolivia

Ciascuna Nazione ha la facoltà di decidere autonomamente l'ammontare delle sue imposte ed i soggetti passivi a cui quest'ultime devono essere rivolte. I sistemi fiscali dei vari Paesi del mondo, però, hanno l'obbligo di sottostare anche ad alcune Convezioni...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Brasile

Molte volte, con il grande periodo di crisi che stiamo vivendo, i giovani di oggi decidono di abbandonare la propria famiglia e la patria per espatriare verso paesi stranieri, tutto questo per trovare un lavoro che dia una retribuzione perlomeno dignitosa....
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Turchia

Il lavoro in Italia oramai scarseggia da anni e diventa sempre più difficile per i cittadini riuscire a trovare un'occupazione che permette di poter avere un presente ma anche un futuro radioso. In merito a ciò sono molte le persone che decidono di...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Cuba

Sappiamo che la burocrazia è parte integrante della vita di tutti i giorni, che sia lavorativa, di servizi comunali, di stato, insomma ognuna di queste istituzioni, ci rilascia carte e certificati, in questa guida cerchiamo di vedere come funziona il...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale nella Repubblica Dominicana

In Repubblica Dominicana troviamo un sistema politico basato sulla democrazia rappresentativa. Il potere legislativo viene affidato al Congresso Nazionale della Repubblica Dominicana, che si divide in due camere, come il nostro Parlamento. Il Senato si...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Irlanda

Il piccolo Stato dell'Irlanda con 4 milioni e mezzo di abitanti presenta il settore finanziario molto sviluppato anche perché in Irlanda ci sono incentivi di natura fiscale che vengono dati già dagli anni 90. Tutto il sistema legale di questo stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.