Come fare una richiesta indennità per ritardo del treno

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Sarà sicuramente capitato anche a voi di avere, vostro malgrado, dei contrattempi durante l'arco della giornata, magari causati da un ritardo imprevisto del treno. Per nostra fortuna, da qualche anno è possibile inoltrare direttamente a Trenitalia una richiesta di rimborso. All'interno di questa guida, andrò a spiegare come fare per comprendere se ci siano le condizioni tali da ottenere un'indennità di rimborso, in modo da rendere meno amara la giornata storta.

28

Occorrente

  • Una connessione internet
  • Un cellulare
38

Nel caso in cui il treno da noi atteso abbia fatto ritardo, in primis dovremo, a distanza di 20 giorni, entrare nel sito di Trenitalia: http://www.trenitalia.com. Attraverso il menù che troverete nella parte in alto a destra, selezionate la voce "Informazioni", e proseguiamo cliccando su "Indennità per ritardo". Nella pagina che si aprirà, saranno disponibili un numero di call center da chiamare per assicurarsi che si abbia veramente diritto al rimborso. Sulla destra della pagina andremo a scaricare un modulo in formato Pdf, per poi compilarlo al fine d'indicare il tipo d'indennizzo che vogliamo richiedere.

48

In questi specifici casi, Trenitalia mette a disposizione del cliente svariate soluzioni. Considerando i treni di carattere nazionale che abbiano riscontrato un ritardo, potremo andare a richiedere il rimborso parziale del biglietto per quanto riguarda la tratta di viaggio non coperta dal servizio, oppure il rimborso totale, nel caso in cui il ritardo abbia compromesso i nostri programmi futuri e, su nostra specifica richiesta, potremo riuscire ad ottenere il ritorno immediato alla stazione di partenza senza dover sostenere spese aggiuntive. È possibile anche un'alternativa al rimborso in denaro, ovvero il proseguimento verso la propria meta col primo treno disponibile, senza dover aggiungere la differenza del biglietto.

Continua la lettura
58

Qualora la problematica si manifestasse per un treno in arrivo, nel caso in cui il ritardo fosse compreso in un arco temporale tra 1-2 ore, avremo il diritto ad un risarcimento monetario del 25% del totale del biglietto; mentre, nel caso in cui il ritardo risultasse essere superiore alle 2 ore, potremo beneficiare del rimborso del 50% sul biglietto acquistato. In alternativa all'indennizzo in denaro, potremo usufruire di bonus da usare in occasioni future con Trenitalia, o direttamente un biglietto dello stesso valore, utilizzabile in un'altra occasione.

68

Nel modulo di richiesta d'indennizzo, oltre ad indicare il motivo per la quale stiamo inoltrando una richiesta di rimborso e le modalità che preferiamo, dovremo andare ad indicare i nostri dati anagrafici e quelli bancari, compilando le sezioni utili all'identificazione del nostro biglietto e della data in cui si è verificato il ritardo. Dopo aver acconsentito al trattamento dei nostri dati personali, non dovremo far altro che recarci in una biglietteria per parlare con un operatore ferroviario, che ci garantirà il termine della pratica grazie alla sua collaborazione.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate questo metodo per essere rimborsati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per un pacco arrivato in ritardo

Se spedite dei pacchi alle poste, dovrete sapere che a seconda del servizio che scegliete, esistono delle garanzie sugli stessi servizi. Un servizio tra questi è quello che chiede il rimborso relativo ad un pacco che è giunto a destinazione con ritardo,...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per ritardo attivazione linea telefonica

Qualora vi sia capitato di avere notevoli disagi per quanto riguarda l'attivazione della linea telefonica Telecom o di un altro operatore, tenete certamente presente che potete richiedere il rimborso per questa tipologia di disservizio. In questo articolo,...
Finanza Personale

Come Chiedere All'Enel Un Risarcimento Per Ritardo

Fare una richiesta di rimborso non è un'impresa ardua. Puoi semplicemente chiedere all'Enel il rimborso per spese inutilmente effettuate. Non tutti sanno che l'Enel è tenuta a risarcire gli utenti che hanno subito un qualche tipo di ritardo nella fornitura...
Finanza Personale

Come Ottenere Un Rimborso In Caso Di Guasto Del Modem Alice

Spesso accade di rimanere senza connessione in casa e sicuramente per chi lavora con internet si tratta di un disagio economico importante, Alice della Telecom offre un rimborso per il disagio del mancato servizio. Ebbene si! Perché non tutti sanno che...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso a Trenord

Chi viaggia perennemente è solito cadere, specialmente nei periodi di alta stagione, si trovi a dover incorrere in spiacevoli inconvenienti dovuti a ritardi o alla soppressione dei treni. Queste situazioni creano notevoli disagi causando perdite di tempo...
Finanza Personale

Come inviare un reclamo per posta non consegnata

Chi è abituato a comprare su internet sa a quali rischi può andare incontro. Succede, ad esempio, che la corrispondenza che viene inviata presso il proprio domicilio venga recapitata con notevole ritardo o addirittura non arrivi per niente, magari presa...
Richieste e Moduli

Come ottenere il rimborso di un biglietto Trenitalia

Il treno è uno dei mezzi più comodi che molti di noi utilizzano per spostarsi quotidianamente da casa al posto di lavoro e viceversa. A differenza dell'automobile, esso ci porta a destinazione senza farci perdere tempo nel traffico o ala ricerca di...
Richieste e Moduli

Come farsi risarcire nei casi di overbooking

L'overbooking, letteralmente sovraprenotazione, è una prassi che viene adottata dalle compagnie aeree allo scopo di tutelare i propri interessi, e che consiste nell'accettare un numero di prenotazioni in misura maggiore dei posti a sedere effettivamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.