Come fare un rogito

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il rogito è un documento ufficiale con cui si formalizza il possedimento di un bene immobile, lo si può paragonare al passaggio di proprietà per l'acquisto di un'automobile. Il rogito è un'azione fondamentale per diventare proprietari dell'immobile che si intende acquistare. Affinché il rogito venga portato a termine correttamente, la figura professionale in grado di eseguirlo in modo lecito e corretto è il notaio.
Vediamo dunque, con questa guida, come fare un rogito.

26

Occorrente

  • Notaio
36

Prima di vedere come fare un rogito, vediamo nello specifico di cosa si tratta. Il rogito si può definire il contratto, sotto forma di atto pubblico, con cui ci viene trasferita ufficialmente la proprietà di un bene immobile ad un soggetto compratore. Tale documento è la conclusione dell'atto di vendita e viene preceduto dalla richiesta di acquisto da parte dell'acquirente della casa e dal compromesso. Quando si arriva ad eseguire un rogito, le due parti, compratore e venditore, hanno già visionato l'immobile e stabilito un prezzo di comune accordo. Se così non fosse, senza il compromesso, il rogito non può avere atto. Esso infatti contiene i dettagli relativi alla vendita e i dati catastali relativi all'immobile.

46

Oltre che per una questione formale, fare il rogito è fondamentale perché durante questo atto, il notaio si prende l'onore di verificare che il bene non sia affetto da vizi e che non sia oggetto di ipoteche. Il rogito è quindi un'importante tutela per l'acquirente. L'atto, proprio perché richiede delle verifiche, non è immediato ma ha una durata che va dalle due alle sei settimane. Al termine delle verifiche, il notaio convocherà l'acquirente e il venditore per il perfezionamento del contratto. Questi saranno tenuti a leggerlo con attenzione, in ogni sua clausola e, se non vi trovano irregolarità, a firmarlo. Il rogito ha anche la funzione di dichiarare al catasto il passaggio di proprietà ma anche di questo si occuperà il notaio. Noi compratori non dobbiamo far altro che convocare il venditore e pagare il nostro acquisto.

Continua la lettura
56

Il rogito è un contratto che riguarda principalmente il compratore ed è infatti questo a doversi interessare all'atto e spetta a lui scegliere e pagare il notaio che si occuperà della stipula dello stesso. Il notaio percepirà per effettuare il rogito un compenso in percentuale rispetto al valore del bene: generalmente risulta un atto costoso ma necessario per entrare in possesso ufficialmente del bene acquistato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate sempre molta attenzione a tutto quello che firmate.
  • Scegliere sempre un notaio di fiducia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come posticipare la data del rogito

Al momento di effettuare l'acquisto di un immobile, che sia esso ad uso abitativo o ad uso commerciale, viene stilato un contratto "preliminare" nel quale vengono espressamente elencate tutte le clausole d'acquisto. Queste clausole devono essere proposte...
Case e Mutui

Come controllare che un rogito abbia la regolarità catastale

Per quanto riguarda la regolarità catastale a partire dal 1° luglio 2010 è entrata in vigore una norma ben precisa, che richiede la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito. Il notaio dunque dovrà verificare che l’immobile...
Case e Mutui

Acquisto di un immobile: il compromesso

Il compromesso, generalmente è il contratto preliminare che precede il rogito e, mediante il quale, l'acquirente e il venditore bloccano il prezzo e le varie condizioni, al momento dell'acquisto di un immobile. Aggiungiamo che detto compromesso impegna...
Case e Mutui

Come comprare casa

Nella vita di ogni persona, comprare casa è un passo decisivo per la propria vita. La casa è il simbolo della certezza, del nido, della pace dei sensi. Scegliere la casa dunque, non è semplice; rappresenta un traguardo importantissimo, oltre che una...
Finanza Personale

Come richiedere il bonus per l'acquisto di un eco immobile

Se è già nelle nostre intenzioni acquistare un eco-immobile, è bene ricordare che dal 3 novembre 2010 è ancora possibile usufruire di 100 milioni di euro dei 300 milioni stanziati lo scorso marzo. Diciamo pure che parlando di eco-immobili, ci riferiamo...
Finanza Personale

Come ottenere gli incentivi acquisto casa ecologica

Come probabilmente voi lettrici e lettori già saprete, il giorno 25 Marzo del 2010, il Governo Berlusconi ha emanato un decreto di legge (il Decreto Legge n°40), il quale è entrato in vigore il giorno 6 Aprile dello stesso anno e che vede protagonista...
Case e Mutui

Guida all'acquisto della casa

L'acquisto di una casa è un momento che presto o tardi arriva per tutti, e in questi casi c'è bisogno dei consigli giusti per riuscire a comprare la casa adatta alle proprie esigenze ed evitare fregature. Le linee base per la scelta della casa rimangono...
Case e Mutui

Come calcolare le imposte sull'acquisto della casa

Quando decidiamo di acquistare una nuova abitazione, dobbiamo prendere in considerazione una serie di spese oltre al costo dell'immobile, relative a varie imposte e alle procedure necessarie per eseguire il passaggio della proprietà da un soggetto ad...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.