Come fare un'autocertificazione di residenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando di parla di autocertificazione di residenza si intende solitamente un documento che certifica la residenza di una determinata persona. Esso risulta essere molto importante in quanto può aiutare ad avere numerosi vantaggi. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter fare correttamente un'autocertificazione di residenza.

25

Occorrente

  • Modulo - dati anagrafici - dati di residenza - documento di identità valido
35

Scaricare il modulo

Per ottenere l'autocertificazione di residenza si possono seguire due strade: scrivere integralmente l'autocertificazione o compilando dei moduli prestampati, che si possono scaricare dal sito del Comune di appartenenza. Nel primo caso, occorre scrivere integralmente l'intera autocertificazione indicando il vostro nome e cognome, data e luogo di nascita. A seguire indicherete, sotto la vostra responsabilità, di essere residenti in un determinato luogo scrivendo per esteso il vostro indirizzo. Infine dopo aver datato e firmato il certificato in modo leggibile, potete utilizzarlo presso qualsiasi pubblica amministrazione. In alternativa potete scaricare il modulo dedicato alla residenza e compilarlo in tutte le sue parti.

45

Scrivere tutti i dati

All'interno del modulo sarà necessario inserire tutti i propri dati personali come ad esempio il nome, il cognome, la data ed il luogo di nascita. Non bisogna pertanto trascurare alcuna sezione in quanto ogni informazione è fondamentale. Bisogna poi ricordare che è opportuno dichiarare sempre informazioni reali e veritiere: in caso di dichiarazioni false infatti si potrà essere puniti dalla legge sia a livello civile che penale.

Continua la lettura
55

Firmare il modulo

Le autocertificazioni possiedono lo stesso valore e la stessa durata dei certificati. Questa documentazione potrà essere utilizzata con la Pubblica Amministrazione (Camera di Commercio, scuole, istituti, università, comunità, province e regioni), tutti i privati che lo accettano come valido ed infine i gestori delle compagnie di fornitura. Non solo i cittadini italiani possono avvalersi dell'autocertificazione di residenza ma anche i cittadini europei e tutti gli extracomunitari in possesso di un regolare permesso di soggiorno. Una volta compilato il modulo esso andrà firmato e non occorre la marca da bollo ne l'autenticazione della firma. A questo punto sarà necessario allegare l faotocopia di un documento di identità valido qualora la certificazione venga presentata non di persona ma per posta oppure si può delegare un'altra persona di fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione dei dati anagrafici

Come abbiamo indicato nel titolo della guida, ora ci concentreremo su come fare l'autocertificazione dei dati anagrafici. Al giorno d'oggi, è di fondamentale importanza riuscire a conoscere nel miglior modo possibile tutte le situazioni che ci circondano,...
Richieste e Moduli

Autocertificazione di residenza: cos'è e come funziona

L'autocertificazione è uno strumento che permette di presentare una dichiarazione con cui, sotto la propria responsabilità, si attesta la propria condizione. Quando dobbiamo presentare una serie di documenti e tra le richieste c'è anche un' autocertificazione...
Aziende e Imprese

Come presentare l'autocertificazione del reddito ai fini sanitari

Le spese sanitarie sono abbastanza alte ma anche necessarie all'interno di ogni famiglia.Per fortuna la sanità italiana è pubblica pertanto permette a tutti di accedere ai servizi sanitari.Da svariati anni lo Stato ha cominciato a chiedere ai cittadini...
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione di domicilio

Con il termine domicilio si intende generalmente il posto nel quale una persona effettua il proprio lavoro o comunque si dedica ad impegni di diverso genere. Questo luogo non deve però essere scambiato con la residenza che invece sta ad indicare il posto...
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione dello stato di famiglia

Svilupperemo i quattro passi di questa guida con lo scopo di spiegarvi, in maniera semplice e veloce, come fare l'autocertificazione dello stato di famiglia. Possiamo immediatamente incominciare con le nostre argomentazioni su questa tematica interessante.L'autocertificazione...
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione per esenzione dal ticket in base al reddito

Quando effettui una visita, un accertamento diagnostico oppure usufruisci del servizio del pronto soccorso devi pagare un ticket ovvero una tassa che l'utente è obbligato a pagare per poterne usufruire. Alcune categorie di persone sono esonerate dal...
Finanza Personale

Come Produrre l'autocertificazione di residenza per fornitura energia elettrica

L'allacciamento all'energia elettrica è, insieme a quello dell'acqua, la prima cosa a cui si pensa quando si va ad abitare in una nuova casa. Ma per richiedere una nuova fornitura, è necessario essere in possesso del certificato di residenza per dimostrare...
Richieste e Moduli

Come fare un'autocertificazione

Quando dobbiamo dichiarare il nostro stato lavorativo o civile, possiamo presentare un documento chiamato autocertificazione, meglio conosciuto come legge Bassanini. Si tratta in sostanza della sostituzione del vecchio atto notorio, ed è possibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.