Come fare trading con la tecnica di Fibonacci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La sequenza di Fibonacci ha origine antiche: si tratta si una serie di numeri che presentano delle specifiche caratteristiche. Nel campo della finanza è stata scoperta di recente un'applicazione nel trading: si tratta di una negoziazione di titoli di borsa, e in base a questa serie è stata creata una tecnica di negoziazione che sta avendo un buon successo. Attraverso questa guida si vedrà come fare queste operazioni finanziare in base a questa tecnica.

26

Cos'è

La sequenza di Fibonacci non è altro che una serie numerica che inizia dai numeri 0 ed 1 e va crescendo all'infinito seguendo uno schema ben preciso. I numeri vengono dati da una serie data dalla progressiva somma dei numeri che li precedono (Fibonacci nella realizzazioni di questa sequenza ha fatto tale studio in base alla riproduzione dei conigli). Così dopo 0 ed 1 avremo nuovamente 1 (somma di 1 e 0), poi 2 (somma di 1 e 1) poi 3 (somma di 2 e 1) poi 5, 8 ecc. È proprio da tale sequenza che vengono basate delle operazioni matematiche e che adesso si è allargata anche a livello finanziario nei vari numeri di trading che risultano essere di una grande importanza statistica. Questa sequenza numerica è: 0.236 - 0,382 - 0,500 - 0,618 - 0,764. Il valore 0,500 non è legato alla serie ma è comunque utilizzato in questa tecnica.

36

Per cosa è usata

La numerazione viene utilizzata per individuare le tracce dei prezzi cioè i punti dove si pensa che il prezzo abbia una versione di tendenza. Per individuare queste caratteristiche esistono dei software per svolgere il trading, mettendo a disposizione automaticamente per uno strumento dove va a rintracciare i livelli di variazione di prezzo associati ai numeri indicati. Per far ciò bisogna indicare l'oscillazione del prezzo iniziale, partendo dal minimo per raggiungere il massimo: il programma non farà altro che indicare i livelli più probabili. Questa fase dipende anche dal trend indicato: se è grande il valore sarà anche maggiore il rimbalzo e maggiore il livello di rintracciamento dove si avrà l'inversione.

Continua la lettura
46

Quali sono le osservazioni statistiche

Stesso discorso, ma speculare, vale per le estensioni che si attestano normalmente ai seguenti livelli 0 - 0,382 - 0,618 - 1,000 - 1,382 - 1,618. In questo caso, nell'utilizzo del software, l'oscillazione iniziale deve essere presa partendo dal massimo e arrivando al minimo. Le osservazioni statistiche hanno verificato una frequente attestazione dei prezzi sui valori descritti. Il motivo è sconosciuto: di base la serie numerica appartiene a quella di Fibonacci e questa si presenta molto frequentemente. Diffondere questa tecnica tra i soggetti ha comportato il trading ad un uso sempre più frequente del fenomeno causata proprio dal comportamento di questi oggetti.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Insider trading: cos'è e come funziona

Da quando esistono attività commerciali, industriali e/o comunque legate alla produzione di beni e servizi esiste la concorrenza: essa può essere leale ad esempio, sviluppando idee innovative o migliorando un certo tipo di bene (o servizio) o utilizzando...
Banche e Conti Correnti

I migliori conti correnti per il trading online

Anche in Italia è possibile fare trading online, nonostante questa pratica venga chiamata con un nome inglese anche nel nostro paese. Parliamo di un servizio finanziario, ossia che tratta i titoli finanziari e la loro negoziazione, naturalmente online....
Lavoro e Carriera

Come imparare a fare trading online

Il Trading online è un metodo metodo per interagire con il mondo della borsa direttamente dal proprio ufficio o dalla propria scrivania. Tradotto in italiano significa "negoziazione digitalizzata". È formato da tutta una serie di strumenti finanziari...
Finanza Personale

Le 10 regole d'oro del forex trading online

Il forex trading online è il più grande mercato mondiale dove freneticamente avvengono all'istante migliaia di scambi sulle valute internazionali. La parola forex infatti è la fusione di due elementi: "foreign" che significa straniero e "exchange"...
Finanza Personale

Come iniziare a fare trading on line

Che cos'è il trading online? Sicuramente ne avrete sentito parlare più volte alla tv o dai vostri amici che adorano lavorare con le azioni. Il trading online è un modo di interagire comodamente da casa con la borsa e con le azioni finanziarie ad essa...
Finanza Personale

Come fare trading con Plus500

Il trading online (la cui sigla è TOL) è un'attività di compravendita di strumenti finanziari (come ad esempio azioni, titoli di stato, obbligazioni) compiuta del tutto tramite via telematica (mediante l'utilizzo di internet). L'utilizzo di questo...
Finanza Personale

Trading online: cos'è e come funziona

Il trading online, più comunemente chiamato TOL, sta diventando un modo molto popolare con cui investire nel mercato azionario. Tutti i comuni cittadini possono, tramite l'online trading, negoziare titoli, azioni, obbligazioni o valute, proprio come...
Finanza Personale

Come Individuare Una Strategia Nel Forex Trading

Operare nel mercato del Forex (quindi delle valute) senza una precisa strategia può risultare pericoloso per il proprio portafoglio, in pochi secondi un semplice investimento che sembrava andare alla grande, capovolge il proprio andamento, e lo scenario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.