Come fare richiesta di risarcimento per ritardo nave

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non molti di noi hanno avuto l'opportunità nella propria vita di poter viaggiare in mare con una barca o un traghetto e, per pura intuizione, ancora meno sono quelli che ne conoscono bene le regole che sono insite in questi tipi di mezzo di trasporto. Per fare un po' di luce su questo mondo a noi sconosciuto e, magari, farvi riavere una parte di quello che avete speso per un vostro viaggio per mare, questa semplice guida vi spiegherà come fare richiesta di risarcimento per ritardo nave o traghetto in modo tale da riuscir a far valere i vostri diritti anche se siete in alto mare.

26

Occorrente

  • Richiesta di risarcimento.
36

I diritti di chi viaggia per mare sono fatti rispettare tramite un normativa europea che prevede dei risarcimenti per ritardi, cancellazioni e l'assistenza a persone disabili. Le imprese di trasporto marittimo, in base a questo regolamento comunitario, devono rimborsare ai passeggeri il costo del biglietto o in alternativa attrezzare un mezzo di trasporto alternativo qualora la partenza sia ritardata di oltre 90 minuti. Questo risarcimento si ritiene nullo se la compagnia può provare che questo ritardo è dovuto a mal tempo o a motivi che vanno oltre la volontà della compagnia.

46

Inoltre, indipendentemente se il passeggero decide di viaggiare o meno, si ha diritto ad un risarcimento del 25% del prezzo del biglietto se: i viaggi programmati che durano fino a 4 ore, sono in ritardo all'arrivo di almeno un'ora; i viaggi che vanno dalle 4 alle 8 ore, sono in ritardo all'arrivo di almeno 2 ore; i viaggi dalle 8 alle 24 ore, portano un ritardo all'arrivo di almeno 3 ore; infine i viaggi oltre le 24 ore hanno un ritardo totale di almeno 6 ore. Se il ritardo del viaggio è il doppio rispetto ai tempo sopra descritti, il passeggero ha diritto ad un risarcimento del 50% del costo del biglietto che potrà essere richiesto come pagamento in denaro, su richiesta del passeggero.

Continua la lettura
56

In definitiva per fare richiesta di questo risarcimento, il passeggero dovrà spedire il facsimile che trova alla fine di questa guida (link in descrizione) alla compagnia di navigazione, il prima possibile, dove si richiede oltre al risarcimento del biglietto anche la compensazione pecuniaria e il risarcimento dei danni subiti. Questa richiesta dovrà essere inoltrata con lettera raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo del servizio clienti che vi sarà indicato sul contratto o sul sito oppure spedire questa raccomandata alla sede legale della compagnia di navigazione in questione.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Chiedere All'Enel Un Risarcimento Per Ritardo

Fare una richiesta di rimborso non è un'impresa ardua. Puoi semplicemente chiedere all'Enel il rimborso per spese inutilmente effettuate. Non tutti sanno che l'Enel è tenuta a risarcire gli utenti che hanno subito un qualche tipo di ritardo nella fornitura...
Lavoro e Carriera

Come comportarsi quando lo stipendio viene pagato in ritardo

Un lavoratore per legge deve essere retribuito con un regolare stipendio in una data ben precisa, ma un eventuale ritardo può creargli problemi di diversa natura; infatti, il denaro oltre che per comprare il cibo, gli serve anche per pagare le utenze,...
Finanza Personale

Come chiedere il rimborso per un pacco arrivato in ritardo

Se spedite dei pacchi alle poste, dovrete sapere che a seconda del servizio che scegliete, esistono delle garanzie sugli stessi servizi. Un servizio tra questi è quello che chiede il rimborso relativo ad un pacco che è giunto a destinazione con ritardo,...
Richieste e Moduli

Come chiedere il rimborso del biglietto ferroviario

Oggi esistono diverse compagnie ferroviarie: Trenitalia che è a livello statale, l'Eurostar che è privato e l'Intercity che è privato. Per quanto riguarda il rimborso del biglietto, le procedure sono simili per tutti i tre treni, a parte se si tratta...
Richieste e Moduli

Come farsi risarcire nei casi di overbooking

L'overbooking, letteralmente sovraprenotazione, è una prassi che viene adottata dalle compagnie aeree allo scopo di tutelare i propri interessi, e che consiste nell'accettare un numero di prenotazioni in misura maggiore dei posti a sedere effettivamente...
Richieste e Moduli

Come fare una richiesta indennità per ritardo del treno

Sarà sicuramente capitato anche a voi di avere, vostro malgrado, dei contrattempi durante l'arco della giornata, magari causati da un ritardo imprevisto del treno. Per nostra fortuna, da qualche anno è possibile inoltrare direttamente a Trenitalia una...
Richieste e Moduli

Come scrivere un sollecito di pagamento fattura con riserva applicazione interessi moratori

Per tutelare il creditore durante una transizione, che può vedere il ritardo di un pagamento da parte di un creditore, è stato stabilito una sorta di risarcimento (interessi moratori) con il Decreto Legislativo 9 ottobre 2002, n. 231. Si consiglia,...
Finanza Personale

Come inviare un reclamo per posta non consegnata

Chi è abituato a comprare su internet sa a quali rischi può andare incontro. Succede, ad esempio, che la corrispondenza che viene inviata presso il proprio domicilio venga recapitata con notevole ritardo o addirittura non arrivi per niente, magari presa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.