Come fare il dog-sitter

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In tempi di crisi l'attività di "dog-sitting", ossia il prendersi cura di cani altrui in assenza dei padroni, può costituire una valida risorsa purché sia svolta con adeguatezza. Nutrire e portare a spasso i quattrozampe in luogo dei proprietari richiede, infatti, un impegno degno di una vera e propria baby-sitter per cani. Vediamo di seguito come fare il dog-sitter, lavoro assai diffuso tra i giovani e gli studenti universitari.

26

Occorrente

  • Tanta buona volontà e amore per gli animali
36

Farsi pubblicità

Data la grande concorrenza nel settore, anche per la flessibilità di questo genere di occupazione, la pubblicità è essenziale. In particolare, è fondamentale creare un annuncio personalizzato, non importa se pubblicato su un giornale locale, su un sito internet o diffuso con volantini: non abbiamo bisogno di riferirci ad un pubblico specifico, essendo il possesso di un cane altamente diffuso. Ciò che conta è il contenuto del messaggio, che non dev'essere freddo e informale. Al contrario, le sue parole devono comunicare tutta la nostra passione per gli animali e la nostra affidabilità, qualità indispensabile.

46

Curare il rapporto col padrone

Bisogna prestare molta attenzione a non commettere un errore comune, vale a dire quello di considerare con superficialità la persona che ci affida il suo cucciolo. Al contrario è molto importante impegnarsi, al momento della consegna, nel trattare con estremo riguardo lo stesso padrone dell'animale. Il comportamento nei suoi confronti, e l'impressione che ne consegue, sono decisivi in quanto il lavoro di dog sitter si basa molto sulle relazioni interpersonali. Ne deriva che critiche positive e "passaparola" consentono di ampliare rapidamente la clientela grazie ad un'efficace pubblicità aggiuntiva.

Continua la lettura
56

Controllare e coccolare il cane

Eccoci, infine, all'aspetto più importante: il rapporto con il cane che ci viene affidato.
Quando lo portiamo a spasso dobbiamo attenerci con scrupolo alle istruzioni fornite, per mantenere sia la fiducia del padrone che la gestibilità dell'animale. È consigliabile portare sempre con sé qualche leccornia, meglio se fornita dal padrone stesso e di sicuro gradimento: servirà a farci benvolere e a mantenere il controllo sul cucciolo in caso tiri troppo o, in estrema ipotesi, riesca a sfuggirci e ad allontanarsi.
Non bisogna trascurare, se possibile, di portare il cane in spazi aperti, magari dedicati, in cui possa correre e stare in compagnia di altri suoi simili.
Soprattutto non bisogna far mancare all'animale affetto e coccole in modo che non risenta troppo dell'assenza del padrone, intristendosi. Il modo migliore per creare un rapporto amichevole col cane è quello di giocare con lui, magari lanciandogli una pallina perché la riporti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Annotiamo in una agenda i nostri appuntamenti così da organizzarci al meglio!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come diventare pet-sitter

In ogni Paese, ormai, sono milioni le persone che decidono di accudire animali domestici (solo in Italia si stimano circa 60 milioni di pets presenti nelle nostre case). All'aumentare della presenza di amici a quattro zampe, aumenta anche la necessità...
Lavoro e Carriera

Come diventare una brava baby sitter

In questo periodo di forte crisi economica è veramente molto importante riuscire a trovare almeno un piccolo lavoro che possa permetterci di guadagnare qualcosa. Esistono moltissimi modi differenti per riuscire a guadagnare qualcosa e per farlo potremo...
Lavoro e Carriera

Come Assumere Badanti E Baby Sitter Per Un Breve Periodo

La scelta di assumere una baby sitter passa necessariamente attraverso il fatto di aver trovare la persona giusta ed essere completamente convinto della propria scelta. Si tratta, infatti, di qualcuno a cui affideremo i nostri figli, che siano più o...
Richieste e Moduli

Voucher baby sitter: come attivare la procedura telematica

Come vedremo nel corso di questa guida, le recenti riforme legislative hanno introdotto delle novità positive per quanto riguarda i c. D voucher baby sitter, dei voucher del valore di 10 euro cadauno, che consentono di avere delle grandi agevolazioni...
Richieste e Moduli

Voucher baby sitter Inps: come richiederli

I voucher baby sitter sono dei modelli di pagamento alternativo riconosciuto dalle legge numero 92/2012 per dare modo, da una parte alle madri che hanno terminato il congedo di maternità ad ottenere assistenza per i propri figli, dall'altra che le operatrici...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un annuncio per trovare lavoro da baby sitter

Fare la babysitter è un impiego che sembra facile e divertente ed, in effetti, lo è anche, ma non bisogna sottovalutare il rovescio della medaglia, bisogna stare molto attente perché è un compito impegnativo: una mamma mette nelle nostre mani il suo...
Lavoro e Carriera

10 lavori che permettono di continuare a studiare

La vita dello studente può essere molto dura e faticosa. Tra un esame e l'altro è necessaria tanta preparazione e concentrazione. Oltre ad essere una vita impegnativa, quella dello studente è anche una vita onerosa. Tasse e materiale didattico hanno...
Lavoro e Carriera

Come lavorare con gli animali

Oggi, trovare un lavoro che soddisfi le proprie passioni, non è sempre possibile, ma quando questo accade, diventa ambizione e talvolta il sogno di tantissime persone si avvera. Molte persone desiderano lavorare con gli animali, anche se non hanno un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.