Come Fare Domanda Per Una Casa Popolare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Gli alloggi di edilizia popolare pubblica (Erp), meglio conosciuti con il termine di "case popolari", non sono altro che abitazioni di proprietà di enti statali e comunali. Queste abitazioni vengono locate con canoni particolarmente agevolati e sono destinate a famiglie poco abbienti. Chi intende richiedere l'assegnazione di una casa popolare deve compilare un'apposita domanda da presentare presso il proprio comune di residenza e attendere qualche tempo per sapere se la richiesta viene accolta oppure no.
In questo articolo ci occuperemo, nello specifico, di come fare correttamente la domanda per ottenere una casa popolare. Vedremo inoltre quali sono le condizioni economiche da soddisfare e il procedimento burocratico da seguire per ottenere un alloggio popolare.

24

La prima cosa da sapere è che se desiderate presentare domanda per l'assegnazione di un alloggio popolare dovete possedere alcuni requisiti fondamentali.
Bisogna innanzitutto essere cittadini italiani o, comunque extracomunitari regolarmente residenti con permesso di soggiorno da almeno due anni in Italia. Ancora, il reddito dell'intero nucleo familiare non deve superare l'importo di 24.689,00€. Infine, bisogna non vantare diritti di proprietà, usufrutto, abitazione oppure uso su qualsiasi immobile, alloggio oppure anche solamente parte di esso. Infine deve essere stilata una dichiarazione in cui si attesta di non usufruire di nessun immobile popolare.

34

Naturalmente, per corretezza civile, maggiore è lo stato di difficoltà economica di una determinata famiglia, maggiore sarà la possibilità di ottenere una casa popolare. Nello stilare la graduatoria per l'ottenimento della casa popolare, vengono presi in considerazione tantissimi fattori, tra cui naturalmente, in primis, il reddito. Per esempio, la presenza di minori a carico e/o invalidi, persone anziane, numero dei componenti familiari, sono dati che incidono sulla valutazione di una domanda.

Continua la lettura
44

Come già detto, gli alloggi popolari vengono assegnati a seguitoidi eventuale accettazione di formale domanda. Bisogna innanzitutto recarsi presso il proprio Comune di residenza e verificare la presenza di un bando di assegnazione di case popolari. Rivolgetevi all'ufficio di politiche sociali dove potrete avere delle informazioni molto dettagliate su questo argomento, in termini di formulazione di domanda di concessione dell'alloggio popolare e in termini di diritti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come richiedere una casa popolare

L'ammissibilità per le case popolari dipende dal proprio stato di cittadinanza o di immigrazione qualora si è vissuti di recente all'estero. Nazionalità e status di immigrazione influiscono sulla eleggibilità per le case popolari. Di solito possono...
Case e Mutui

Roma: come richiedere una casa popolare

Tutti i comuni italiani, possiedono delle abitazioni di proprietà statale che vengono messe a disposizione di nuclei familiari disagiati economicamente. Tali alloggi vengono comunemente definiti con il nome di “case popolari”, la cui principale caratteristica...
Case e Mutui

Requisiti necessari per aver diritto a una casa popolare

La casa popolare è un'abitazione di proprietà statale, la quale viene data in concessione a tutti coloro che vivono in una situazione di disagio economico. Oggigiorno, data la crisi economica che investe la nostra società, sono numerosi coloro che...
Case e Mutui

Come detrarre il canone d'affitto dal 730

Chi vive in affitto ha diritto ad alcune detrazioni fiscali Irpef. Per molti è la voce più rilevante della dichiarazione dei redditi, proprio perché la spesa incide molto sul bilancio familiare. I vantaggi offerti dalle normative sono una buona occasione,...
Case e Mutui

Motivi validi per mandare via un inquilino

Quando si stipula un contratto di affitto, viene effettuato un accordo tra proprietario (locatore) e inquilino (conduttore): quest'ultimo, con il pagamento di un canone mensile può usufruire dell'immobile per il tempo indicato. La nostra legge prevede...
Case e Mutui

Come affittare case all'estero

A volte nel nostro percorso di vita si affacciano determinate circostanze nelle quali si programma di effettuare delle vacanze all’estero o di trasferirci per un periodo in un altro Stato per ragioni di studio o lavorative ed in questi casi avremo certamente...
Case e Mutui

Come dividere un immobile in comproprietà

Suddividere un immobile, non frazionato in diversi locali autonomi, tra i suoi comproprietari può avere un iter molto complesso. Questo problema si presenta frequentemente quando si è in successione ereditaria. Soprattutto quando ci si trova difronte...
Case e Mutui

Come trovare casa a Berlino

Città multietnica, Berlino è la città adatta alle persone curiose e sempre alla ricerca di emozioni nuove, da scoprire nelle numerose vie della città. Dai quartieri più chic alla periferia, Berlino si offre ai suoi cittadini e ai turisti scoprendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.