Come fare domanda per scrutatore di seggio

di Raffaele Raff tramite: O2O difficoltà: facile

Fare lo scrutatore di seggio durante le elezioni può rivelarsi un ottimo lavoro temporaneo, con un guadagno adeguato al lavoro svolto. Per essere scrutatore di seggio devi possedere tutti i requisiti richiesti dalla legge. Per ottenere questo incarico è necessario fare domanda al tuo comune di residenza per l'iscrizione all'Albo degli Scrutatori di seggio.

Assicurati di avere a portata di mano: Essere un elettore e aver assolto gli obblighi scolastici Presentare domanda all'Ufficio Elettorale del proprio Comune Inoltrare la domanda nel periodo dal 1 ottobre al 30 novembre di ogni anno

1 Innanzi tutto accertati di possedere tutti i requisiti di legge per fare lo scrutatore. Essi sono:- Possesso della cittadinanza italiana;- Aver compiuto il 18° anno d'età;- Aver frequentato la scuola dell'obbligo;- Essere iscritto nelle liste elettorali del Comune;- Svolgere una professione non inconciliabile con la funzione di scrutatore.

2 Se pensi di essere idoneo, recati all'Ufficio Elettorale del tuo Comune di residenza, meglio se nel periodo compreso fra l' 1 ottobre e il 30 novembre dell'anno in corso. Questo è il periodo ideale per poter fare la domanda per entrare nell'Albo degli scrutatori di seggio. Infatti le elezioni si tengono generalmente in primavera. Tieni presente che questa richiesta d'iscrizione all'albo deve essere presentata una sola volta, per cui non dovrai fare richiesta ogni anno in cui sono previste le elezioni.

Continua la lettura

3 Il modulo di richiesta deve essere compilato in ogni sua parte; Indica il tuo cognome, il tuo nome, il luogo e la data di nascita, il titolo di studio ed infine la residenza.  Devi anche dichiarare, pena il rifiuto della domanda, di essere elettore attivo e di aver assolto tutti gli obblighi scolastici Approfondimento Come richiedere il duplicato della tessera elettorale (clicca qui) Infine inserisci in fondo la data e la tua firma e rilascia il modulo.

4 Una valida alternativa, se non vuoi fare la fila, è quella di inviare la domanda all'Ufficio Elettorale tramite raccomandata con avviso di ricevimento, seguendo le stesse modalità di compilazione. Dopo che avrai fatto la richiesta, dovrai attendere il 15 gennaio dell'anno successivo, che è in genere la data in cui l'albo viene depositato presso l'Ufficio Elettorale, per la durata di quindici giorni.

5 Recati dunque nuovamente all'Ufficio Elettorale e controlla se il tuo nominativo è stato inserito in elenco. Qualora tu venga scelto come scrutatore, ti verrà notificata la nomina dal sindaco al tuo domicilio entro il quindicesimo giorno precedente le elezioni. In caso di un tuo impedimento ad assolvere l'incarico dovrai, entro 48 ore dal ricevimento della notifica, presentare un giustificativo all'Ufficio Elettorale, in modo che possa adeguatamente sostituirti.

Voto per i cittadini comunitari, come fare I cittadini stranieri, ma solo quelli appartenenti ad una nazione facente ... continua » Come essere nominato presidente di seggio La figura del presidente di seggio è fondamentale in sede di ... continua » Come richiedere la tessera elettorale Il diritto di voto lo acquisiamo al compimento del diciottesimo anno ... continua » Come richiedere un permesso elettorale Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini (da sempre ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come cambiare il cognome

Sono tante le ragioni che possono indurre i cittadini a scegliere un cognome diverso da quello di origine. A volte si tratta di un termine ... continua »

Come diventare segretario comunale

Intraprendere una carriera politica è un percorso piuttosto arduo e complesso, che richiede una buona conoscenza delle leggi e molta esperienza. Per raggiungere posizioni elevate ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.