Come fare domanda di assegno ordinario di invalidità

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'inps: l'istituto nazionale di previdenza sociale, concede la pensione di invalidità civile ai lavoratori dipendenti, agli autonomi e a quanti siano iscritti ad alcuni fondi pensionistici sostitutivi ed integrativi dell'assicurazione generale obbligatoria. In tal caso, devono aver riportato una riduzione a meno di un terzo della loro capacità lavorativa per infermità fisica e mentale. Vedremo, in questa guida, come presentare e fare una domanda di assegno ordinario di invalidità ed accettazione di apposita domanda.

24

Fondamentale è la verifica di versamento dei contributi richiesti per poter beneficiare dell'assegno ordinario di invalidità. Se sei un lavoratore autonomo, dipendente o iscritto ad alcuni fondi pensionistici sostitutivi e integrativi dell'assicurazione generale obbligatoria e a causa di infermità fisica e mentale, la tua capacità lavorativa è risultata ridotta a meno di un terzo, per poter avere l'assegno di invalidità dall'Inps devi aver versato almeno 260 contributi settimanali. Questi contributi corrispondono a 5 anni di contribuzione e assicurazione, nel quinquennio precedente la data di presentazione della domanda. Non devi, per forza, aver cessato la tua attività lavorativa.

34

Devi fare attenzione ad avere l'apposita certificazione medica (mod. SS3). Per non sbagliare, puoi scaricare il modello SS3 direttamente dal sito dell'Inps, andando nella sezione modulistica. A questo punto hai completato l'iter burocratico. A questo punto, se tutti i requisiti necessari saranno soddisfatti, otterrai l'assegno ordinario di invalidità dal primo giorno del mese seguente a quello in cui hai presentato la domanda. È sempre meglio far seguire la pratica da personale esperto, come commercialista o patronato, per non incappare in banali errori che potrebbero annullare la pratica e non permettere la riscossione della pensione di invalidità.

Continua la lettura
44

Una volta che hai verificato il possesso dei requisiti che danno diritto all'assegno ordinario di invalidità, bisogna presentare ovvero inoltrare la domanda su apposito modulo. Per farlo puoi recarti di persona all'Inps oppure puoi anche farlo per mezzo di uno degli enti di Patronato che assistono gratuitamente i lavoratori e che sono legalmente riconosciuti. In alternativa puoi inviare la tua domanda all'Inps a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, scaricando la modulistica direttamente dal sito dell'Inps: www. Inps. It.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'invalidità civile con inabilità al lavoro

L'invalidità civile è uno status che il nostro ordinamento legislativo riconosce a tutte quelle persone che per situazioni specifiche non riescono a svolgere le ordinarie azioni atte a provvedere al proprio fabbisogno. Chi si trova in tale situazione...
Finanza Personale

Come richiedere la pensione di inabilità

La pensione di inabilità è un sussidio che spetta al lavoratore dipendente o autonomo affetto da infermità fisica o mentale. Tale sussidio è garantito dalla legge 222 del 12 giugno 1984 entrata in vigore il primo luglio dello stesso anno. Il grado...
Previdenza e Pensioni

Indennità di accompagnamento: i criteri secondo INPS

Cos'è l’indennità di accompagnamento? Chi ha titolo per farne richiesta e quali criteri vengono adottati dall'INPS per vagliare le domande e garantire il sussidio agli aventi diritto? Proprio a queste domande troverete risposta nella guida a seguire....
Previdenza e Pensioni

Pensione ed assegno di inabilità: differenze

La pensione è un traguardo molto ambito da chi ha maturato molti anni di duro lavoro e che, con l'età avanzata, vuole godersi la propria famiglia e il proprio tempo libero. Infatti, la pensione non è altro che un vitalizio che tramite il datore viene...
Richieste e Moduli

Come presentare domanda per l'invalidità civile

Possono presentare domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile i cittadini affetti da malattie e menomazioni permanenti e croniche, sia di natura fisica che psichica e intellettiva, il cui grado minimo è stabilito da specifiche norme legislative....
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: requisiti per ottenerla

La legge 118/1971 all'articolo 2 definisce cosa sia l'invalidità civile. Qualsiasi persona affetta da menomazioni che gli impediscono un normale svolgimento della propria attività può avere diritto ad avere dei vantaggi economici o socio-sanitari...
Richieste e Moduli

I principali termini di decadenza della NaspI

Fra gli ammortizzatori sociali, ossia fra le norme che vengono istituite a sostegno del reddito per coloro che rimangono accidentalmente privi di retribuzione, ricordiamo la NASPI (Nuova Assicurazione Sociale per l'impiego), in vigore dal primo maggio...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: riconoscimento e benefici economici

Se siete diventati disabili e non siete più in grado di lavorare o siete in grado di farlo solo part-time, è possibile che possiate godere di una pensione di invalidità, Questo tipo di beneficio vi aiuterà con le spese da sostenere mese per mese e,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.