Come evitare o risolvere i conflitti sul posto di lavoro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa bella ed utile guida, che abbiamo pensato di proporre a tutti coloro che hanno la fortuna di lavorare, vogliamo parlare di come poter cercare di evitare o di risolvere, i classici e diffusi, conflitti sul posto di lavoro, in maniera tale da poter vivere in serenità ed anche in modo tranquillo, anche con i nostri colleghi e poter quindi lavorare bene ed essere più efficaci.
Sebbene la settimana lavorativa presenti ritmi differenti a seconda del tipo di impiego (al giorno d'oggi, infatti, molte persone riescono a lavorare da casa tramite l'uso del computer, svincolandosi dal dover condividere uno "spazio in comune" con terzi), accade spesso di dover avere a che fare per molte ore consecutive con i propri "colleghi", rischiando a volte di incorrere in situazioni di conflitto ed ostilità (vuoi per questioni prettamente legate al lavoro, vuoi per inclinazioni caratteriali). I conflitti sul posto di lavoro, difatti, possono essere una sgradevole causa di stress. Spesso i litigi e le ostilità tra colleghi vengono annoverati, dagli impiegati, tra le principali cause della riduzione di produttività nonché del crescete clima di avversione nei confronti della propria professione (causa di conseguente disagio fisico e psichico). In questa guida cercheremo di risolvere tale problema.
Buon lavoro e buon divertimento a tutti coloro che decideranno di leggere questo articolo, veramente attuale ed anche molto utile ed efficace!

28

Occorrente

  • pazienza
  • dialogo
  • rispetto
38

Evitare o risolvere i conflitti con i colleghi potrebbe aiutare a vivere in un'atmosfera positiva e rilassata, a lavorare con maggiore presenza ed efficienza e ad amare nuovamente la propria professione. Per tenersi fuori dalle piccole "guerre" interne all'ufficio, il primo consiglio è quello di cercare di mostrarsi neutrale circa le discussioni, soprattutto nel caso in cui non si sia assistito di persona all'evento o non si sia svolto un ruolo decisivo nello stesso. Se poi accade di essere forzatamente interrogati circa l'accaduto, è meglio cercare di valutare bene i vari punti di vista fornendo consigli "democratici": ovvero indicazioni tali da ristabilire un clima di equilibrio senza ledere nessuna delle parti in causa e senza mostrarsi eccessivamente propensi verso l'uno piuttosto che l'altro.

48

Se invece i piccoli conflitti quotidiani sono già passati ad un livello tale da rendere la convivenza difficoltosa, è preferibile agire con un piglio deciso evitando di far trascorrere troppo tempo (rischiando di aggravare maggiormente la situazione). È proprio da screzi banali che potrebbe generarsi un conflitto molto più serio se non addirittura insanabile. Ristabilire una situazione di "pace", infatti, potrà garantire - non solo al soggetto ma a tutti i colleghi - di vivere in un'atmosfera lavorativa rilassata e tranquilla.

Continua la lettura
58

Nel caso di discussioni verbali è bene mantenere sempre il tono della voce basso; è egualmente preferibile ascoltare l'interlocutore con attenzione cercando di capire la posizione e le opinioni altrui: oltre ad evitare i litigi, un simile fare potrebbe permettere di comprendere i propri errori, seppur banali, nonché fornire nuovi punti di vista su un dato argomento. Sul luogo di lavoro la flessibilità e la comprensione sono due armi da sfruttare a proprio vantaggio.

68

Se uno dei colleghi è veramente insopportabile e se il suo comportamento manifesta una personalità "difficile" e poco avvezza alle situazioni di collaborazione con altri soggetti, prima di arrivare al litigio, è necessario cercare di comprenderne la posizione. Il consiglio è quello di prestare molta attenzione ai colleghi prepotenti non permettendo loro di imporre idee ed azioni contrarie al modo di essere altrui. Questi accorgimenti possono evitare futuri problemi, indesiderati scontri interpersonali e mobbing.
Ed ecco che in maniera veramente molto semplice, potremo vivere tranquillamente anche sul posto di lavoro ed avere con colleghi e dirigente, un rapporto veramente unico ed anche molto speciale, che ci farà produrre molto di più!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper risolvere i confronti in ufficio o al lavoro, è veramente utile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

5 modi per farsi notare dal capo

Come vedremo nel corso di questa guida, dedizione e serietà sono sicuramente dei comportamenti positivi che si raccomanda spesso di tenere sul posto di lavoro. Ci sono una serie di atteggiamenti infatti, che possono aiutarci a farci notare dal nostro...
Lavoro e Carriera

Come gestire bene i conflitti in un reparto di lavoro

Ogni gruppo è composto da diverse tipologie di persone, che potrebbero differenziarsi per il loro modo di ragionare, approcciarsi, relazionarsi, scherzare ecc.Ragion per cui in alcune circostanze quando si sta in stretto contatto con individui molto...
Lavoro e Carriera

Come migliorare le relazioni di lavoro

Quante volte vi è capitato di avere un capo egocentrico, pieno di sé e che non riusciva proprio ad andarvi a genio? E purtroppo non sono solo capi o superiori a poter dare dei problemi sul lavoro, ma anche colleghi e sottoposti. Se siete appena entrati...
Lavoro e Carriera

Come evitare di litigare in ufficio

Nel nostro attuale sistema economico, il luogo di lavoro più frequentato non risulta più essere la fabbrica bensì è diventato l'ufficio. Proprio in ufficio si innescano delle ben precise dinamiche relazionali, soggette anch'esse a leggi simili ad...
Lavoro e Carriera

10 frasi da non dire mai a un capo

In ambito lavorativo, è importante essere onesti e sinceri ed esprimere con schiettezza le proprie opinioni. Quando si è di fronte al proprio capo, però, è il caso di usare prudenza. Con questo, non vogliamo esortarvi a non dire il vostro punto di...
Lavoro e Carriera

10 errori da non commettere sul posto di lavoro

Da anni, quasi tutti gli italiani vivono in condizioni non volute dalla loro volontà e con la paura di non poter mantenere in parte o, in tutto se stessi e la rispettiva famiglia. Questo gravissimo malessere si è creato per la forte crisi economica,...
Lavoro e Carriera

Come diventare capo ufficio stampa

Questa figura ha il compito di selezionare, organizzare e mettere insieme le informazioni inerenti l’azienda per cui lavora e gestire la loro diffusione all’esterno. Mette a punto strategie di difesa dell’immagine aziendale o dell’amministrazione...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.