Come effettuare una Dichiarazione Di Assenza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando una persona scompare ci sono tre situazioni possibili disciplinate dalla legge. La prima è la "scomparsa", la seconda è "l'assenza" e la terza è la "presunta morte". La scomparsa può essere dichiarata quando non si hanno più notizie di una persona, indipendentemente dal tempo e questa non si è più rivista nel luogo della sua ultima residenza. Dopo due anni dalla scomparsa si può procedere con la dichiarazione di assenza. Questa dichiarazione può essere richiesta da diverse persone vicine alla persona scomparsa e per diversi motivi. La dichiarazione di assenza viene rilasciata dal tribunale e dà diritto all'apertura del testamento. In questa guida vi spiegheremo come effettuare una dichiarazione di assenza.

27

Occorrente

  • Denuncia di scomparsa
37

Il primo passo quando una persona scompare è fare richiesta al tribunale affinché assegni un curatore alla persona scomparsa. Il curatore ha il compito di salvaguardare il patrimonio della persona scomparsa. Inoltre il curatore rappresenta la persona scomparsa in giudizio e in tutte le pratiche giudiziarie e non. L'assegnazione del curatore può essere richiesta anche da presunti successori o dal Pubblico Ministero. Il compito del curatore viene meno qualora la persona scomparsa abbia già un rappresentate o un procuratore.

47

La scomparsa di una persona può portare alla dichiarazione di assenza, emanata dal Tribunale, se sono trascorsi almeno due anni dalla scomparsa. Per la dichiarazione di assenza sono necessari due presupposti: scomparsa che si protrae da almeno due anni; richiesta da parte dei soggetti legittimati. Questi soggetti legittimati sono, innanzitutto, gli eredi; questi, infatti, sono i primi ad avere un cosiddetto interesse qualificato sui beni dello scomparso. Possono essere legittimati a richiedere la dichiarazione di assenza dello scomparso anche coloro che credono (ragionevolmente) di avere sui beni dello scomparso diritti dipendenti dalla morte di lui, ed anche coloro che, in seguito alla morte dello scomparso, sarebbero liberati da debiti o obbligazioni.

Continua la lettura
57

In caso di ritorno dell'assente dopo una dichiarazione di assenza, i beni tornano di diritto al proprietario originario. Nel caso invece in cui dovessero trascorre dieci anni dalla scomparsa senza ricevere nessuna notizia e senza il ritorno dell'assente, si può chiedere al tribunale la "dichiarazione di morte presunta". Il tribunale accettandola toglie l'uso temporaneo e limitato dei beni dell'assente agli eredi, e gli stessi possono usufruirne in modo libero.

67

In caso di ritorno dell'assente dopo la dichiarazione emessa dal tribunale di morte presunta, i beni ritornano come nel caso di ritorno dopo la dichiarazione di assenza al proprietario originario. In caso i beni siano stati venduti dagli eredi l'assente "ritornato" ha diritto a ricevere un' indennità in denaro pari al valore dei beni venduti. In caso di nuovo matrimonio del coniuge dell'assente, può essere richiesto l'annullamento dello stesso con reciproca volontà. Restano validi comunque gli effetti civili del nuovo matrimonio.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Richiedere l'ammissione al passivo fallimentare

Il fallimento di un'azienda scatta nel momento in cui si verifica la morosità dell'imprenditore, il quale è responsabile di un inadempimento delle sue obbligazioni. Secondo la legge fallimentare, vi sono altri indicatori di insolvibilità. Tra questi...
Aziende e Imprese

Come avviare la procedura di fallimento della propria attività

Accade sempre più spesso di dover chiudere la propria attività, a causa di una mancata o di un'insufficiente fatturazione. Gli aspetti procedurali del processo di bancarotta sono regolati dalle norme di procedura fallimentare, che fanno parte del diritto...
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per la rimozione dei sigilli su beni ereditari

A seguito del decesso di un cittadino comincia la prassi sui beni ereditari. In presenza di contestazioni da parte di potenziali eredi o di creditori si appongono dei sigilli sugli averi. La procedura per la richiesta di rimozione è abbastanza semplice....
Richieste e Moduli

Come redigere una dichiarazione di successione

Quando una persona viene a mancare, bisogna adempiere a vari obblighi. Se la persona in questione possedeva diritti reali su beni immobili e mobili, i suoi eredi hanno l'obbligo di presentare la Dichiarazione di Successione entro un anno dalla sua data...
Finanza Personale

Dichiarazione di successione: 5 cose da sapere

Per chi non ne fosse ancora a conoscenza, è importante sapere cosa sia di preciso una dichiarazione di successione. Spesso infatti si sente parlare di dichiarazione di successione, senza sapere in sostanza di cosa si tratti. Per non avere alcun dubbio...
Finanza Personale

Errori da evitare in una dichiarazione di successione

La successione è uno strumento che permette ai discendenti di entrare in possesso di beni mobili e immobili della persona defunta. Se la persona che viene a mancare, è in possesso di diritti reali sia immobili che mobili, i suoi successori hanno il...
Richieste e Moduli

Come compilare un atto di notorietà

Ogni giorno abbiamo a che fare con la legge e con i sui rappresentanti, che per un motivo o per l'altro sono chiamati in causa per risolvere questioni spinose e delicate, che altrimenti da soli non sapremmo come risolvere. Tra le varie pratiche che potremmo...
Finanza Personale

Come si calcolano le tasse di successione

Sino ad un decennio fa, a seguito della ricezione di beni mobili ed immobili da parte di un defunto, gli eredi erano tenuti a pagare delle imposte di successione. La legge, prima abolita e poi ripristinata parzialmente nell'anno 2006, attualmente prevede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.