Come effettuare il cambio di residenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La residenza è il luogo dove una persona generalmente vive in modo stabile. Se dobbiamo trasferirci, ci aspettano molte incombenze da sbrigare: oltre alla voltura delle utenze (luce, telefono e gas), e agli aggiornamenti dei documenti, è obbligatorio effettuare il cambio di residenza. Esso consiste nell'apportare modifiche domiciliari, inclusa la località geografica, sui propri documenti e far registrare la variazione di diversa residenza al comune. Ecco come effettuare, in modo semplice e corretto, il cambio di residenza senza incorrere in errori.

24

Richiesta dei moduli

La prima operazione da svolgere è quella di recarsi in comune e richiedere gli appositi moduli: in quest'ultimi, andrà inserito il vecchio indirizzo in cui si risiedeva, insieme al nuovo indirizzo e a tutti i dati anagrafici personali. La variazione va effettuata anche su patente auto e libretto, nel caso si possieda una vettura e una patente di guida, e i dati relativi verranno inviati, tramite una notifica, al ministero dei trasporti il quale provvederà a registrare i nuovi dati ed inviare, via posta, la modifica effettuata, attraverso apposite etichette adesive che andranno poste su patente e libretto.

34

Domanda di variazione di residenza

La domanda di variazione di residenza, va inoltrata presentando un documento di identità valido, la patente di guida e il libretto o i libretti di circolazione delle auto di proprietà del richiedente. Nel caso il cambio di residenza riguardi l'intero nucleo familiare, sarà necessario che si presenti allo sportello anagrafico, anche un solo componente del nucleo familiare in oggetto, purché maggiorenne e munito della fotocopia dei documenti dei componenti del nucleo familiare: il modulo, una volta riempito, va sottoscritto da tutti i componenti maggiorenni.

Continua la lettura
44

Accertamenti anagrafici

La prassi prevede che l'ufficiale dell'anagrafe si incarichi, entro due giorni dal ricevimento della domanda, ad effettuare l'iscrizione anagrafica, che avrà decorrenza dalla data di presentazione della domanda stessa. Il cambio di domicilio o di residenza, va richiesto entro venti giorni dall'effettiva variazione. Dopo 45 giorni verranno effettuati gli accertamenti anagrafici (controllare se il richiedente abita effettivamente in quel domicilio) da parte della polizia municipale: in caso di dichiarazioni mendaci, sarà data informativa d'ufficio all'autorità giudiziaria competente per dichiarazione di falso a pubblico ufficiale e per tale reato, sono previste sanzioni penali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Cosa fare in caso di cambio di residenza

Il cambio di residenza è una procedura che prevede lo spostamento della dimora propria abituale, da un Comune ad un altro. È importante non confondere il cambio di residenza con lo spostamento della dimora propria presso un'altro posto del comune stesso,...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'assegno per nucleo familiare

In questa guida, passo dopo passo, fornirò tutte le indicazioni utili su come richiedere l'assegno per nucleo familiare. Questo tipo di assegno viene sostenuto dallo stato a favore di tutti i lavoratori dipendenti e pensionati che abbiano una famiglia...
Finanza Personale

Come richiedere il cambio di residenza

Nel momento in cui dovete fare il cambio di residenza, per motivi personali o lavorativi, sappiate che passerà un po' di tempo dalla richiesta di cambio, che naturalmente andrà effettuata presso il comune in cui si andrà ad abitare. C'è di buono che,...
Case e Mutui

Come regolarizzare un cambio residenza

Capita nella propria vita di cambiare città o più semplicemente di cambiare abitazione, pur rimanendo nello stesso comune. Nel caso di un trasferimento duraturo si può avere la necessità di cambiare anche l'indirizzo della propria residenza. In questo...
Finanza Personale

ISEE: che cos'è e come si calcola

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di ISEE. Nello specifico, come avrete ben potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, che cos'è e come si calcola l'ISEE.Ogni anno, durante...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un libretto postale

Negli ultimi anni, la crisi ha segnato l'economia familiare. Tasse, alimentari, vestiario, caro benzina, spese scolastiche, sanitarie ed imprevisti lasciano poco spazio al risparmio. Nell'eventualità, converrebbe depositare la piccola somma in un libretto...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato della patente

Eccoci qui per cercare di capire per bene, come e cosa fare per poter richiedere il duplicato della propria patente.Cercheremo di realizzare il tutto attraverso delle procedure davvero molto semplici e veloci. Possiamo proprio iniziare con il dire che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.