Come Diventare WebMaster

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La figura professionale del WebMaster è abbastanza recente, dal momento che è nata con lo sviluppo e la diffusone di internet. Il suo compito principale è quello di provvedere alla progettazione, alla realizzazione, alla pubblicazione ed all'aggiornamento di siti web statici oppure dinamici. Questa figura professionale può svolgere l'attività in maniera autonoma, come freelance, oppure per una Web Agency o all'interno di un'azienda. Non esiste un percorso di formazione scolastica e molti di coloro che esercitano questo genere di mestiere sono autodidatti oppure hanno frequentato dei corsi specifici, organizzati da enti pubblici o privati. Generalmente è ben distinto da altri ruoli considerati affini, come il web designer, il web developer, l'esperto SEO e di marketing, il copywriter. Tuttavia dobbiamo precisare che per motivi di natura economica, il Webmaster quasi sempre ricopre anche queste altre mansioni. Per diventare Webmaster è necessario acquisire delle conoscenze e delle abilità di natura sia teorica che pratica, dal momento che l'amministrazione di un sito Internet necessita di interventi di carattere tecnico, ma anche di capacità progettuali e creative. Si tratta di un impiego in costante evoluzione e cambiamento, dal momento che è soggetto al processo di trasformazione dell'architettura del Web e delle tecnologie ad esso connesse. In questa semplice ed esauriente guida andremo a spiegare come è possibile Diventare WebMaster.

26

Occorrente

  • Conoscenza XHTML, HTML, CSS, PHP, protocolli Internet, ITC
  • PC con qualunque sistema operativo
  • Connessione Internet
  • Software Editor HTML, grafica e fotoritocco, client FTP
  • Servizi di web hosting
36

La formazione professionale di questa figura è abbastanza complicata, ma deve partire dalle conoscenze di base delle ITC. Quindi deve possedere delle competenze in merito all'hardware ed al software. Nello specifico, le basi da possedere devono riguardare le reti ed Internet, nonché la gestione di file e di cartelle e gli applicativi per l'ufficio. Oltre a queste importanti nozioni sarà successivamente necessario aggiungerne altre sicuramente molto più approfondite, quali la conoscenza di software come (X) HTML, PHP, CSS, dal momento che si deve essere in grado di riuscire ad intervenire sul codice delle singole pagine, in modo tale da riuscire a modificarlo accuratamente, oppure per correggerlo. Programmi autore commerciali e proprietari come Dreamweaver, alcuni anni fa considerato una sorta di bibbia per lo sviluppo web, è meglio lasciarli ai dilettanti. Infatti, possiamo affermare che il vero WebMaster ha bisogno esclusivamente di un editor testuale oppure di un potente editor HTML come Bluefish. Le piattaforme che al giorno d'oggi sono principalmente diffuse, quali Wordpress, Drupal, Joomla!, Moodle, OpenCart, phpBB, per creare blog e portali di servizi vari, devono essere padroneggiate al 100%, sia dalla fase di installazione fino ad arrivare alla configurazione conclusiva.

46

Tra gli strumenti indispensabili è doveroso andare a citare i migliori servizi di web hosting, naturalmente con i sistemi LAMP (Linux+ Apache+ MySQL + PHP). Poi citiamo i social network più popolari per la pubblicizzazione del proprio lavoro, nonché gli strumenti messi a disposizione da Google per l'ottimizzazione e per l'indicizzazione. Il corretto posizionamento sui motori di ricerca principali, come sappiamo, rappresenta una tappa fondamentale per un corretto lavoro di un WebMaster, dal momento che un sito ben indicizzato e visibile produce un intenso traffico di utenti. Sarà necessario, pertanto, cercare di sforzarsi a comprendere tutti i vari meccanismi ed i principi che sono alla base della SEO e della SERP, nonché la normativa riguardante l'accessibilità, il diritto d'autore e gli standard del W3C.

Continua la lettura
56

Una volta che sono state acquisite tutte le competenze previste ed i requisiti di accesso alla professione in questione, l'ultimo passaggio per qualificarsi è probabilmente quello più complesso che andremo ora a citare. Stiamo parlando di cercare di inserirsi nel mercato del lavoro, da anni saturo di offerte a basso costo. Purtroppo la concorrenza odierna è abbastanza spietata e la svendita delle prestazioni professionali, nonché il proliferare di soluzioni economiche di siti fai-da-te, ha spinto il compenso standard verso il basso. Gli stipendi di coloro che svolgono questo ruolo, pertanto, son inevitabilmente calati rispetto al passato. Per emergere in questo settore è indispensabile mettere a disposizione, ovviamente, dei servizi di qualità. Ad esempio, il codice che viene scritto deve essere assolutamente pulito e conforme alle indicazioni del W3C, con una ottima qualità ed una completezza dei contenuti testuali, nonché una struttura del tutto logica e fruibile. Naturalmente questi rappresentano esclusivamente alcuni dei fattori che fanno la differenza tra un sito professionale ed uno amatoriale. Per concludere, vi forniamo un ulteriore consiglio da tenere in considerazione. Occorre, quindi, cercare tutte quante le strategie d'implementazione per eseguire un efficace piano di marketing. A partire dalla partecipazione ai forum tematici, ai blog ed ai social network. L'inserimento di annunci sui più popolari portali, ma soprattutto la pubblicazione di un sito personale dove offrire i propri servizi e conferire maggiori informazioni utili ed interessanti. Sperando di esser stati di supporto agli aspiranti esperti informatici ed a coloro che vogliono accingersi ad intraprendere questa professione non semplicissima, vi consigliamo di non perdere la propria pazienza ed affidarsi a quelle che sono le proprie capacità, seguendo appieno la propria passione. Infine, vi invitiamo a leggere le sezioni riservate al materiale occorrente, ai consigli riportati ed ai link in cui si possono apprendere ulteriori nozioni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Promuovere la propria attività su Internet, anche tramite annunci
  • Leggere attentamente la normativa sul copyright, sull'accessibilità dei siti e le linee guida di Google
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scegliere un master post laurea

Una volta terminata la carriera accademica ed il percorso di studi, il problema di molti giovani è quello di scegliere un master post laurea adeguato. Molti optano per la laurea di secondo livello mentre altri, diversamente, decidono di proseguire la...
Banche e Conti Correnti

Come creare un pulsante di pagamento Paypal

Grazie agli strumenti di vendita Paypal, è possibile creare un pulsante di pagamento per l'acquisto di servizi, prodotti o per ricevere donazioni. Se si vuole vuole aggiungere un pulsante di pagamento Paypal nel proprio sito web, che si tratti di un...
Lavoro e Carriera

Come diventare sviluppatore web

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter diventare un vero e proprio sviluppatore web. Iniziamo subito con il dire che il web developer, parola di origine inglese, è traducibile con il termine sviluppatore web. Questa è una figura professionale...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un valido curriculum

Il curriculum vitae è uno strumento fondamentale per farci conoscere alle aziende e per presentarci al meglio in un posto di lavoro. In un paio di pagine dobbiamo riassumere tutta la nostra carriera scolastica e lavorativa e dare informazioni di noi...
Lavoro e Carriera

Come presentare la domanda per il master and back in Sardegna

Per i giovani laureati della Sardegna, la partecipazione al Master and back, un progetto promosso dalla stessa Regione, è una tappa fondamentale che risponde alla finalità di accrescere la formazione. Questo Master altro non è che una borsa di studio,...
Lavoro e Carriera

Come iniziare a fare il fotoreporter

Il fotoreporter è specializzato nello scattare foto di eventi o di personaggi di attualità per la pubblicazione su quotidiani, riviste e altri mezzi di comunicazione. Le sue attività possono comprendere: scattare foto di avvenimenti politici, sportivi,...
Lavoro e Carriera

Come diventare web marketing manager

Il Web Marketing Manager si occupa di definire e applicare i piani relativi alla comunicazione e interazione, via internet, tra l'azienda e gli utenti. La sua figura, all'interno di un'azienda, è molto importante, visto che grazie al marketing digitale...
Lavoro e Carriera

Come diventare sondaggista

Nella società contemporanea, molti vecchi mestieri sono scomparsi o stanno scomparendo, sostituiti da altri che sono maggiormente attinenti alle nuove necessità della società. Una tra queste figure professionali, il cui impiego si va diffondendo sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.