Come diventare un promotore di eventi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il promotore è una professione finalizzata alla commercializzazione di eventi che spaziano tra concerti, feste e manifestazioni sportive e culturali. Se ami stare tra la gente, se ti incuriosisce ogni novità, se il web è il tuo ambiente naturale, l'attività di PR ti potrebbe dare un futuro ricco di soddisfazioni. Se sei anche molto intraprendente e creativo, allora questa guida è quella giusta per te. In pochi, semplicissimi passi, ti spiegherà come diventare un promotore di eventi.

25

Occorrente

  • Diploma di scuola secondaria
  • Buona conoscenza dialettica
  • Buona conoscenza delle lingue straniere
35

Candidato ideale

Il candidato ideale è giovane, in attesa di un lavoro definitivo. Il promotore di eventi si relazione col pubblico. Deve avere, quindi, una bella presenza, i capelli e l'abbigliamento adatti alla manifestazione che intende promuovere. Si consiglia, inoltre, di nascondere eventuali tatuaggi. Vistosi.

45

organizzazione degli eventi

Un buon organizzatore di eventi deve conoscere molta gente e deve farsi molta pubblicità, soprattutto attraverso i social network, che sono oramai diventati il maggior canale di comunicazione esistente. Inoltre deve essere in grado di organizzare gli eventi in tutti i dettagli: location, organizzazione, inviti e personale, spesso appoggiandosi ad aziende specializzate in pubblicità. Inoltre è necessario essere persone molto dinamiche e resistenti allo stress, in grado di affrontare con freddezza le difficoltà e di risolverle nel più breve tempo possibile. La costanza e la pazienza è una dote molto importante. Non ci si improvvisa PR. Bisogna iniziare a piccoli passi. Organizzare eventi che coinvolgono una piccola cerchia di persone, come cene aziendali, feste di compleanno o di laurea e allargarsi. Un po' alla volta.

Continua la lettura
55

formazione professionale

Una buona capacità di relazione col pubblico, sta alla base di questa professione. Ma il bravo promoter, per stare al passo con i tempi, deve aggiornarsi continuamente. Deve frequentare corsi di marketing e pubblicitari. La conoscenza delle lingue straniere è indispensabile per coinvolgere una platea più ampia, in questo mondo sempre più globale. Sarebbe utile, fare esperienza nelle emittenti radiofoniche e televisive, anche locali. Fare il rappresentante di prodotti è una "scuola sul campo" che abitua a districarsi nelle varie situazioni. È utile partecipare ai vari eventi e "rubare con gli occhi" l'esperienza dei promoter più affermati. Ricorda che il fallimento di un evento che ti è stato affidato ti fa cattiva pubblicità, mentre una manifestazione curata nei minimi dettagli può aprirti una carriera di successo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come iniziare a organizzare eventi

Gli eventi rappresentano una leva di comunicazione che permette il contatto “diretto” (face to face) con pubblico di consumatori o semplici spettatori, trasmettendo in maniera innovativa, i mondi di riferimento di un brand o di un soggetto promotore....
Lavoro e Carriera

Come iscriversi all’albo dei promotori finanziari

Il promotore finanziario è colui che promuove i prodotti finanziari e servizi d'investimento ed opera per conto di una banca o una società al di fuori della sede. Per poter svolgere questa professione è obbligatorio iscriversi all'albo unico dei promotori...
Finanza Personale

Come trasferire fondi di investimento

Tra i motivi che impediscono agli investitori di chiudere i rapporti con una banca e aprirne altre con un nuovo istituto, quando la situazione è divenuta insostenibile per la lievitazione dei costi di gestione del conto corrente o magari per le difficoltà...
Lavoro e Carriera

Diventare influencer: 5 mosse

Si sa, negli ultimi anni, grazie a internet, sono nati molti nuovi "mestieri"... Bloggers, youtubers, articolisti online, tutti più o meno retribuiti, a seconda del grado di popolarità. E come far crescere la popolarità? Il mezzo più usato sono i...
Banche e Conti Correnti

Come investire in ETF

Quando si parla di ETF (Exchange Traded Fund) si intende un fondo d'investimento negoziabile sotto forma di azione. Questa soluzione è molto efficiente ed indicata nel caso in cui si voglia investire su un paniere di titoli anziché optare per acquisti...
Lavoro e Carriera

Come promuovere un'artista

A causa del periodo di crisi che stiamo attraversando, ogni speranza di coltivare le proprie passioni sembra ormai essere diventata un vero e proprio miraggio. Sbarcare il lunario con le proprie doti non sempre è possibile; il più delle volte infatti...
Lavoro e Carriera

Come organizzare una tavola rotonda

Una "tavola rotonda" consiste in un evento in cui è possibile una continua interazione fra i partecipanti ed il pubblico. Pertanto, tutti i partecipanti dovranno essere informati con largo anticipo sul tema che sarà affrontato per poter arrivare all'evento...
Finanza Personale

Differenze tra fondi indicizzati e fondi comuni

Dal punto di vista dell'investitore i fondi indicizzati o ETF (cioè quotati sul mercato) e fondi comuni sono prodotti tra loro intercambiabili. In entrambi i casi parliamo comunque di un metodo per puntare su un mercato con una quantità di rischio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.